Formula 1 2010: Giorgio Pantano è il più atteso

Tra i piloti della Formula 1 2010 il più atteso è Giorgio Pantano

da , il

    Formula 1 2010: Giorgio Pantano è il più atteso

    Tra i piloti di Formula 1 che potrebbero fare il loro esordio/ritorno nel 2010 con uno dei nuovi team tra Campos, Manor e USF1, il più atteso è Giorgio Pantano. A dirlo è il nostro sondaggio della settimana.

    SONDAGGIO. Giorgio Pantano è il pilota preferito per il salto di qualità. Con il 21% dei voti si piazza davanti al rivale nella GP2 2008 Bruno Senna che continua comunque a raccogliere consensi nel pubblico ed a tenere alto l’interesse attorno al suo destino. Al terzo posto c’è Danica Patrick con il 15% delle preferenze, qualcosa in più di un altro italiano in cerca di una seconda opportunità come Tonio Liuzzi. Più staccato è l’uomo del momento in GP2, Nico Hulkenberg. Un’altra gara come quella della Germania, però, e l’attenzione attorno alla nuova creatura di Willi Weber sarà di ben altro spessore.

    GIORGIO PANTANO. Attualmente impegnato in Superleague Formula con i colori del Milan, Giorgo Pantano continua la trattativa con il team Campos. Gli spagnoli sembrano gli unici seriamente interessati alle prestazioni del padovano. Meno chiara, invece, è la posizione di Bruno Senna che al momento non è riuscito a convincere nessuno dei team emergenti i quali preferirebbero partire la loro avventura in Formula 1 con qualche pilota d’esperienza.

    PILOTI F1 2010. Come già detto, tra i nomi del nostro sondaggio va tenuto in grande considerazione Nico Hulkenberg. Dato per scontato il passaggio di Rosberg alla BMW Sauber, il giovane tedesco avrebbe la strada spianata per la promozione in Formula 1. Evento preparato con grande attenzione dato che il 22enne ha svolto un gran lavoro come tester ed ha corso (e vinto) un po’ in tutte le categorie minori. Per contro, sempre meno plausibile diventa l’approdo in F1 della pilotessa Danica Patrick mentre sono in salita le quotazioni di piloti d’esperienza come Pedro de la Rosa, Tonio Liuzzi e Takuma Sato.