Formula 1 2010: la FIA iscrive i team ribelli

La Federazione Internazionale dell'Automobile presieduta da Max Mosley ha pubblicato la lista delle squadre che prenderanno parte al campionato mondiale di Formula 1 2010

da , il

    Formula 1 2010: la FIA iscrive i team ribelli

    L’attesa lista dei team iscritti al mondiale 2010 è arrivata puntuale. A differenza delle previsioni, però, Max Mosley non fa chiarezza sul futuro iscrivendo d’ufficio la Ferrari e con riserva gli altri team della FOTA. L’unica certezza, ad oggi, è che si aggiungeranno tre nuovi team.

    FORMULA 1 2010. La Ferrari c’è e sta in cima alla lista. E’ Iscritta d’ufficio nonostante da Maranello abbiano fatto sapere di non sentirsi per nulla obbligati a starci:“In merito alla pubblicazione della lista degli iscritti al Campionato del Mondo FIA di Formula 1 del 2010, che comprende anche la Ferrari come iscritta senza condizioni - si legge in un comunicato stampa prontamente uscito dopo la notizia – la Ferrari desidera riaffermare quanto segue: il 29 maggio scorso la Ferrari ha presentato un’iscrizione al Campionato del Mondo Fia di Formula 1 soggetta a determinate condizioni. A tutt’oggi, tali condizioni non sono state soddisfatte; nonostante ciò e nonostante un invito scritto alla Fia a non procedere in tal senso, la Federazione ha incluso la Ferrari nella lista come partecipante senza condizioni al prossimo Mondiale di Formula 1. Al fine di evitare ogni dubbio, la Ferrari riafferma che non parteciperà al Campionato del Mondo FIA di Formula 1 del 2010 con un regolamento adottato dalla Fia in violazione di diritti della Ferrari sanciti da un accordo scritto con la Federazione stessa”. Per discutere di questo, così come di tutto il resto, Max Mosley si prende un’altra settimana di tempo. Fino al 19 giugno McLaren-Mercedes, Bmw Sauber, Renault, Toyota e Brawn GP dovranno trovare un accordo per sperare di essere ancora dentro. Altrimenti, si legge nel comunicato della Federazione, verranno prese in considerazione le altre candidatura al momento scartate.

    13 TEAM IN GRIGLIA. E’ ufficiale: i team diventano 13 ed il numero di macchine in pista sale così a 26. La sorpresa è che non c’è la Prodrive. David Richards probabilmente paga il non aver rispettato i patti dopo aver ottenuto l’iscrizione già due anni fa. Semaforo rosso anche per gli italiani della N-technology e per i marchi del passato come March, LOLA, Brabham o Lotus. I tre team scelti per partecipare alla Formula 1 2010 sono gli spagnoli della Campos Gran Prix (che porterà in pista i telai dell’italiana Dallara), gli americani dell’US F1 (spetta a loro il compito di far tornare il Circus nell’interesse del mondo a stelle e striscie) e la sorpresa Manor (team inglese di grande successo in F3 che tenta il salto di qualità). Tutti e tre le squadre saranno in partnership con i motoristi della Cosworth che, in accordo con la FIA, fornirà propulsori a prezzi più che abbordabili.

    ELENCO COMPLETO ISCRITTI.

    Scuderia Ferrari Marlboro Ferrari

    Scuderia Toro Rosso STR

    Red Bull Racing Red Bull Racing

    At&T Williams Williams Toyota

    Force India F1 Team Force India Mercedes

    Campos Grand Prix Campos Cosworth

    Manor Grand Prix Manor Cosworth

    Team US F1 Team US F1 Cosworth

    Vodafone McLaren Mercedes McLaren Mercedes

    BMW Sauber F1 Team BMW Sauber

    Renault F1 Team Renault

    Panasonic Toyota Racing Toyota

    Brawn GP Formula One Team Brawn