Formula 1: a Mosca il GP di Russia

Un Gran Premio di Formula 1 in Russia, a Mosca, è un'ipotesi più vicina di quanto non sembri

da , il

    Portare la F1 in Russia è una storica fissa di Bernie Ecclestone. Già da quando, nella seconda metà degli anni ’80, riuscì ad intrufolarsi nell’Est con l’inedito GP d’Ungheria. Adesso, la missione sembra veramente vicina tant’è che il 19 Luglio prossimo ci sarà un’esibizione nella capitale Mosca.

    GP RUSSIA F1. Tra poco più di due settimane, il 19 Luglio, la città di Mosca sarà teatro del Moscow City Racing, un maxi-evento della Formula 1 al quale parteciperanno McLaren, Red Bull e Williams. Per molti questo rappresenta l’antipasto di ciò che potrebbe succedere a breve, vale a dire l’annuncio della nascita del GP di Russia di F1. Lungo un percorso di circa 4 chilometri e mezzo che si snoderà tra le vie centrali di Mosca, toccando luoghi simbolo quali la Piazza Rossa ed il Cremlino, daranno spettacolo Heikki Kovalainen, Nico Rosberg ed un pilota Red Bull ancora da definire. Non è la prima volta che la F1 si presta in modo ufficiale a queste genere di eventi. Quasi mai fini a sé stessi. “Si tratta di una grandissima opportunità per far conoscere il nostro sport - ha dichiarato Heikki Kovalainen - Mosca è una città magnifica e ci saranno così tante persone che solo all’idea sono affascinato di poter mostrare loro i nostri mezzi”.

    GP BULGARIA F1. C’è da stupirsi? Non credo. Anche la Bulgaria, tanto per restare in tema di nazioni dell’Est, vuole il suo Gran Premio. E l’ipotesi è meno remota di quanto non possa sembrare. Il presidente della Federazione motoristica bulgara che incontrerà Bernie Ecclestone durante il prossimo GP di Germania, ha dichiarato:“Abbiamo mostrato i nostri piano alcuni mesi fa alla FOM ed adesso siamo pronti per siglare un accordo dal 2011 al 2015 con possibilità di estensione al 2020″. Il tracciato, ancora da costruire, dovrebbe sorgere vicino alla città di Pleven.

    CALENDARIO F1 2011. Che affollamento! Verrebbe da dire scorrendo la lista dei candidati ad ospitare un GP di Formula 1. Per dare un’idea basti prendere le 17 piste presenti nel calendario 2009 ed aggiungerne un paio in nord-America (Stati Uniti e Canada) così come voluto dalla FOTA, almeno un’altra tra Mosca e Bulgaria. Qualcosa tra Sudafrica e Messico nonché India. Il tutto senza dimenticare Roma. Andrà a finire che l’obiettivo di creare una stagione di F1 con 20 gare sarà praticamente dietro l’angolo.

    Foto: www.wikimedia.org