Formula 1: Alonso, sorpassi a Monaco [video]

Formula 1: Alonso, sorpassi a Monaco [video]

Formula 1: secondo il nostro sondaggio, i piloti di Virgin e Lotus hanno fatto bene ad ostacolare Fernando Alonso al 100% delle loro possibilità nell'ultimo Gran Premio di Monaco

da in Circuito Montecarlo F1, Fernando Alonso, Formula 1 2017, GP Montecarlo - Monaco
Ultimo aggiornamento:

    Formula 1: Alonso a Monaco 2010

    Secondo il nostro sondaggio, i vari Di Grassi, Kovalainen, Glock, hanno fatto bene a rendere dura la vita di Fernando Alonso. Hanno fatto bene perché così è lo sport. Hanno fatto bene perché ci hanno regalato uno spettacolo raro in quel di Montecarlo. Dopo la prima e unica sosta della gara, infatti, i piloti hanno cominciato ad amministrare la situazione considerando le loro posizioni oramai consolidate. Per fortuna, quindi, che almeno nei primi 10 minuti di corsa le telecamere hanno potuto indugiare su uno scalmanato Fernando Alonso. Disperato e perfetto nella sua azione.

    SONDAGGIO GP MONACO F1 2010. Per il 44% dei nostri lettori i piloti Di Grassi, Glock e Kovalainen hanno fatto bene a tentare il tutto per tutto pur di tenere dietro Fernando Alonso per qualche giro. Nulla da eccepire. Un altro 35% è d’accordo con la scelta dei piloti di Virgin e Lotus ma ritiene che Lucas di Grassi abbia rischiato qualcosa di troppo nel tirare staccate al limite e con la macchina mezza di traverso pur di rallentare un giro in più il pilota della Ferrari. Solo il 21%, infine, crede che la tattica giusta da adottare fosse quella di Jarno Trulli. L’italiano è stato l’unico a far passare il pilota in Rosso senza dar problemi. Il ragionamento fatto dal nostro connazionale è diverso: comunque vada, non cambierà il suo risultato finale in corsa.

    Perché, allora, prendere rischi inutili tenendo dietro un “non” avversario diretto?

    VIDEO SORPASSI ALONSO A MONACO. In questo video (di pessima qualità ma almeno non censurato dalla FOM di Bernie Ecclestone) è possibile rivedere tutta l’azione di Alonso ed i suoi sorpassi.



    FERNANDO ALONSO. Il video qui sopra consente di apprezzare una cosa: la Ferrari va il doppio di Virgin e Lotus ma a Montecarlo i sorpassi sono veramente complessi. Alonso denota freddezza e grinta. Si comporta da vero campione. Ricordiamoci che tutte le sue manovre avvengono con il pieno di carburante e con pneumatici che dovranno coprire ancora più del 90% della distanza di gara. “E’ stato un Gran Premio di Monaco in agrodolce per me – ha scritto sul suo spazio personale all’interno del sito ufficiale FerrariE’ chiaro che il bilancio in termini di punti è negativo, soprattutto perché avevamo tutte le carte in regola per lottare per la vittoria. Poi, sabato mattina, è successo quello che sapete tutti e il sesto posto conquistato domenica ha assunto così un sapore ben diverso”. Secondo Alonso, l’aver dovuto affrontare questa difficoltà con la squadra, ha cementato ancor di più il gruppo:“Questo episodio ci abbia reso ancora più forti: è in momenti come questi che si vedono i grandi uomini e tutta la squadra è stata straordinaria”. La rimonta di Domenica ha soddisfatto l’intera squadra:“Eravamo consapevoli che, se volevamo arrivare in zona punti, tutto doveva essere perfetto: macchina, strategia, sorpassi, gomme. E così è stato. I primi giri sono stati molto intensi, con sei sorpassi e poi dovevo cercare di sfruttare la strategia, aspettando quindi i pit-stop degli altri”.

    665

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuito Montecarlo F1Fernando AlonsoFormula 1 2017GP Montecarlo - Monaco