Donne in Formula 1: le pilote che potrebbero prendere parte al nuovo mondiale [FOTO]

Ecclestone pensa ad una nuova categoria dal nome Formula 1 Donne. Ecco le possibili pilote che avrebbero i requisiti per gareggiare al Mondiale.

da , il

    Susie Wolff

    La Formula 1 sta attraversando uno dei periodi più neri della storia. Bernie Ecclestone, per uscire dalla crisi, sta pensando a delle ‘Formule’ alternative per rilanciare il motorsport della FIA. Dopo il lancio ed i buoni risultati della Formula E, con monoposto completamente elettriche, ecco l’ultima trovata del patron del Circus: la Formula 1 Donne. Non più dunque l’idea, poi arenata, di far gareggiare qualche donna contro gli uomini ma una categoria dedicata esclusivamente ai piloti in Rosa. Sarà fattibile? Nascerà presto questa nuova categoria? In attesa di scoprirlo abbiamo voluto cercare le donne che avrebbero i requisiti ideali per gareggiare in questo campionato. Sfogliate per scoprire quali sono i piloti donna più conosciuti al mondo.

    Alice Powell

    Alice Powell

    Alice Powell, pilota di Formula 3 e in GP3, ha espresso parere positivo riguardo ad una possibile Formula Donne. Per la pilota britannica sarebbe una bella opportunità per tutte quelle ragazze che sognano di gareggiare ad alti livelli. Powell ha però spiegato come sia difficile racimolare i fondi per mettere in atto questo campionato.

    Beitske Visser

    Visser

    L’olandese Beitske Visser avrebbe le carte in regole per essere una delle grandi protagoniste della possibile nuova Formula 1. La ragazza, già nel giro Red Bull, è considerata molto promottente e veloce. Che sia lei la possibile nuove Vettel in Rosa della casa austriaca?

    Susie Wolff

    Susie Wolff

    La moglie di Toto Wolff è una delle pilote già nel circus della Formula 1. Susie è infatti una Test Driver della Williams dalla stagione 2014. Lei rispetto ad altre colleghe ha spiegato che non sarebbe interessata ad una Formula 1 Donna in quanto si sente un pilota al 100% e con le stesse possibilità di un uomo. Considerando che gli anni passano sarà difficile che il suo sogno si avveri mai.

    Danica Patrick

    Danica Patrick

    La bella americana è la donna con più successo tra gli sport motoristici del nord america. Durante la sua carriera ha partecipato con dei buoni risultati sia alla IndyCar che alla Nascar. Siamo certi che anche nell’ipotetica Formula 1 in Rosa darebbe del filo da torcere alle rivali al titolo.

    Michela Cerruti

    Michela Cerruti

    Michela Cerruti potrebbe essere una delle italiane in pista. Dopo l’esperienza in Formula E, finita in malo modo dopo uno screzio con Jarno Trulli, sarebbe pronta a buttarsi nella mischia per dimostrare il proprio valore. Cerruti potrebbe essere una delle pilote italiane in griglia di partenza.

    Alessandra Neri

    Alessandra Neri

    Pilota o modella? la vita professionale di Alessandra Neri non è stata ancora ben decisa. La bellissima azzurra ha avuto diverse esperienze nel motorsport e protrebbe gareggiare nella futura Formula Donne. Nell’ultimo periodo è anche diventata modella ed è uno dei volti più conosciuti di Forlì, suo paese d’origine.

    Carmen Jorda

    Carmen Jorda

    Carmen Jorda è entrata da poco nel Circus della Formula 1 come tester della Lotus grazie alla sua esperienza in GP3. Entrata nel programma di sviluppo della Lotus avrebbe le carte in regola per competere nella nuova categoria. La spagnola potrebbe avere anche diverse chance di imporsi.

    Katherine Legge

    Legge

    Un altro nome che potrebbe partecipare alla Formula Donne è Katherine Legge. L’esperta britannica ha gareggiato in carriera sia nella IndyCar che nella Champ Car con dei discreti risultati. Il Team Amlin Aguri di Formula E aveva puntato su di lei ad inizio stagione ma dopo un 15° e 16° posto nei primi due Gran Premi è stata rimpiazzata.