Formula 1: Grosjean riconfermato?

Il pilota franco-svizzero Romain Grosjean si augura di poter essere ancora la seconda guida della Renault nel 2010 al fianco di Robert Kubica, per quella che sarebbe la sua prima stagione completa, dopo aver preso il posto di Nelson Piquet Jr

da , il

    Il pilota svizzero con passaporto francese, Romain Grosjean, è fiducioso di essere riconfermato alla guida della Renault come seconda guida al fianco di Robert Kubica, il cui futuro nel team è, tuttavia, ancora incerto.

    Il francesino dai capelli ricci ha debuttato lo scorso 23 agosto nel GP di Valencia sostituendo il licenziato Nelsinho Piquet, dopo una lunga e discreta esperienza in GP2, disputando gli ultimi 7 GP senza ottenere punti iridati, autore di prestazioni paragonabili a quelle del suo predecessore brasiliano, al punto che in molti si erano chiesti chi potesse prendere il suo posto.

    Ora, con l’acquisto da parte del socio lussemburghese Gerard Lopez, siamo certi che il team Renault continuerà in F1 e spero di essere tenuto in considerazione anche in virtù del fatto che lavoro per loro dal 2006” ha dichiarato Grosjean a L’Equipe, riservando anche parole di elogio per il suo ex compagno e neo ferrarista, Fernando Alonso: “L’anno scorso con Fernando Alonso come compagno di squadra ho fatto molta esperienza nei miei sette Gran Premi. Non abbiamo mai vinto ma per me Fernando è stato il miglior pilota dell’anno. Non sono mai stato lontano da lui e questo mi dà garanzie per il futuro“.

    In caso di riconferma, il 23enne, che è stato già test driver del team, ritroverebbe in pista tre colleghi della formula minore, finora corrispondenti ai tre piloti esordienti della prossima stagione: Nico Hulkenberg della Williams, Bruno Senna della Campos e Lucas Di Grassi della Virgin Racing.