Formula 1: Heidfeld appiedato da Schumacher

Nick Heidfeld rischia di trovarsi fuori dalla Formula 1 per colpa di Michael Schumacher

da , il

    Tra i piloti di Formula 1 che vantano una certa considerazione nell’ambiente, è Nick Heidfeld quello messo peggio. L’ex pilota BMW Sauber non rientra nei piani della scuderia svizzera e si ritrova la porta della Mercedes GP chiusa in faccia nientemeno che dal ritorno di Michael Schumacher. Per lui le possibilità di essere ingaggiato da un altro team sono ridotte al lumicino. I posti liberi, Renault esclusa, sono tutti di team minori che guardano più alla valigia (leggasi sponsor personali) che alle prestazioni in pista. Nonostante le tinte fosche, comunque, il tedesco si dice convinto di far parte della F1 2010.

    NICK HEIDFELD. La Formula 1 2010 non sarà orfana del 32enne pilota tedesco, capace di ben figurare al fianco di colleghi ritenuti di primissima fascia come Kimi Raikkonen e Robert Kubica. “Certo, la decisione di Schumacher mi ha condizionato - ha ammesso Heidfeld – ma adesso dobbiamo guardare avanti e cercare la mia miglior sistemazione in ottica futura. Sto continuando ad allenarmi ed a trattare – ha aggiunto – spero di poter dare un annuncio nelle prossime settimane”. Campos, USF1, Toro Rosso e Renault sono le uniche destinazioni possibili.

    RENAULT. In attesa di sapere quanto piaccia Heidfeld ai francesi, veniamo a sapere dal nuovo team principal Eric Boullier che sono pochissime le chance di Romain Grosjean. Il giovane pilota entrato in squadra a metà 2009 per sostituire Nelson Piquet è nella rosa dei candidati, ma non scatena gli entusiasmi sebbene abbia la stessa nazionalità del team:“Abbiamo fatto progressi nelle trattative, ma siamo ancora ben lontani dall’essere in grado di rivelare il nome del nostro secondo pilota - ha dichiarato Boullier – Ci sono diversi scenari, tra cui uno francese. Al momento, però, questo ha una piccola possibilità di successo”.