Formula 1: Massa contro Alonso, una bufala

La stampa spagnola crea una polemica dal nulla mettendo i due piloti Ferrari Felipe Massa e Fernando Alonso l'uno contro l'altro

da , il

    Forse abbiamo capito qual è la verità attorno al carattere di Fernando Alonso, accusato troppo spesso di essere un personaggio polemico e difficile da trattare. Il problema non risiede nell’indole dell’ex pilota di Renault e McLaren, ma nella stampa del suo Paese. A causa dell’idiozia di una testata iberica, il Mundo Deportivo per la precisione, abbiamo rischiato di vedere il primo scontro dialettico tra i due piloti Ferrari. Il tutto perché Felipe Massa avrebbe legittimamente dichiarato di ritenere Michael Schumacher più forte di Fernando Alonso.

    FELIPE MASSA. Intervistato da una tv brasiliano a 360 gradi sul mondo della Formula 1, Felipe Massa ha usato parole di grande stima per Fernando Alonso:“Alonso è un gran pilota, ha grande potenziale. Però arriva in una squadra nuova che ha già la sua direzione e la sua forma di lavorare: dovrà lavorare secondo lo stile della squadra, visto che le cose non cambieranno per lui. Senza dubbio questa è una cosa che dovrà imparare”. Unica pecca del pilotino di San Paolo, aver legittimamente detto la propria opinione sulle doti assolute del fenomeno delle Asturie:“Fernando è uno dei migliori piloti del circuito, però non il migliore perché ora è tornato Schumacher”. In barba al fatto che più di mezzo mondo condivida quest’ultima affermazione, il Mundo Deportivo ha rispolverato un “Perché non taci?”, frase storica detta dal Re Juan Carlos al premier venezuelano Chavez, giusto giusto per creare un po’ di casino dentro al team Ferrari.

    FERNANDO ALONSO. Ricordando il trattamento della stampa spagnola riservato a Lewis Hamilton, Ron Dennis ed alla McLaren tutta, si comincia a capire perché Alonso abbia una cattiva fama. Più che carnefice, è vittima di un sistema perverso con il quale, va ammesso, è andato in polemica più di una volta proprio a causa delle “ingiustizie” che aveva subito per il puro gusto di lanciare bislacchi scoop. Per sancire il fatto che, da parte sua, questo episodio non ha alcuna rilevanza, intervistato sull’argomento ha dichiarato:“Immagina quanto possiamo preoccuparci di queste cose all’interno della squadra! Io mi sono sentito immediatamente a mio agio nella Ferrari e sono stato accolto benissimo da tutti. Mi sento come a casa”. Pochi giorni fa, sempre lo stesso Alonso, ha pubblicamente ringraziato Felipe Massa per il lavoro di sviluppo fatto sulla Ferrari F10.