Formula 1: Mercedes, Brawn ha un piano B

Formula 1: Michael Schumacher potrebbe tornare a primeggiare nel confronto con Nico Rosberg grazie al progetto B che la Mercedes GP sta realizzando a partire dal Gran Premio di Spagna? Ross Brawn spera così ci poter lottare ancora per il campionato

da , il

    Dopo 3 gare da NON protagonista, come far sì che Michael Schumacher torni il cannibale di sempre? A questa spinosissima domanda sembra aver dato una risposta molto chiara la Mercedes GP. Stando a quanto riportato da Auto Motor und Sport, la scuderia di Ross Brawn avrebbe in programma per il Gran Premio di Spagna (vedi calendario F1 2010) non un semplice step evolutivo, ma l’esordio in pista di una versione “B” della propria monoposto. Versione che presenterebbe drastiche e radicali novità, necessarie per colmare il sensibile gap che li separa da Red Bull, Ferrari e McLaren e assecondare le esigenze del 7 volte iridato.

    MERCEDES GP. Ross Brawn non ci sta a giocare il ruolo di spettatore privilegiato nella corsa al mondiale 2010. Vuole dire la sua fino in fondo. Per questo ha messo sotto torchio i suoi uomini chiedendo loro una nuova monoposto, una versione B dell’attuale. Ad eccezione del telaio, non modificabile per regolamento, la MGP W01 che scenderà in pista a Barcellona avrà nuove forme, nuove distribuzioni dei pesi, nuove sospensioni ed un nuovo alloggiamento del cambio. Se anche queste modifiche non porteranno vittorie entro Giugno, hanno fatto sapere da Brackley, tutti gli sforzi saranno immediatamente dirottati sul progetto per la stagione 2011. A quel punto, sarà entrato in atto il Piano C?

    MICHAEL SCHUMACHER. L’ex ferrarista non si è adattato bene alle caratteristiche della MGP W01. E’ molto probabile che le modifiche che saranno apportate vadano incontro alle sue esigenze. Intanto, per allentare la pressione, Schumacher spera di fare bene in Cina a Shanghai, luogo della sua ultima vittoria in Formula 1. “È vero che nelle ultime due gare non sono stato molto fortunato, ma conosco i motivi e quindi guardo avanti con ottimismo – ha dichiarato il fenomeno di Kerpen - So come vanno le cose in F1, e se si guarda attentamente alle due gare, penso che tutto sta andando secondo i piani”.

    NICO ROSBERG. “Conquistare il mio primo podio con la Mercedes Gp in Malesia è stata un’emozione fantastica e non vedo l’ora di continuare la serie di buoni risultati anche in Cina”, ha dichiarato Rosberg definendo Shanghai “una sfida divertente per i piloti” grazie ai due lunghi rettilinei che danno ampie possibilità di sorpasso e ad alcuni curvoni da alta velocità.