Formula 1: Pirelli fornitore ufficiale dal 2011

La FIA ha ufficializzato il nome dell'azienda che a partire dal 2011 prenderà il posto della Bridgestone come fornitore ufficiale di pneumatici in F1: l'italiana Pirelli

da , il

    pneumatici_pirelli

    Manca poco al via sul circuito di Valencia alla nona tappa del mondiale 2010 di F1, ma nel Circus oggi c’è già un vincitore: non si tratta di un team o di un pilota, ma di un protagonista altrettanto fondamentale nel panorama della Formula1, ovvero l’azienda che a partire dal 2011 prenderà il posto della Bridgestone come fornitore unico di pneumatici. La FIA ha annunciato che è stata l’italiana Pirelli a spuntarla sulla francese Michelin, e che dalla prossima stagione, per tre anni scenderà in pista insieme ai bolidi del motor sport.

    LE CANDIDATE. Dal momento in cui la Bridgestone aveva ufficialmente comunicato il suo ritiro dalla Formula1 a fine stagione 2010, le aziende in lizza per il posto di fornitore all’interno del Circus erano state Michelin, Pirelli e l’americana Avon. Per mesi si sono rincorse voci contrastanti e quando a fine aprile l’azienda milanese ha confermato la sua intenzione di presentarsi come fornitore ufficiale alla FIA e ai team, la Avon ha cominciato a perdere terreno, finché sono rimaste in gara Francia e Italia… e ancora una volta, anche se si gioca in un campo totalmente differente, il belpaese ha avuto la meglio. Meno di due settimane fa la Michelin sembrava già prossima a gettare la spugna, dal momento che lo stesso Didier Miraton, direttore generale del Centro di Tecnologie Michelin, aveva annunciato come l’azienda francese fosse vicina a lasciare campo libero alla rivale italiana.

    LA VINCITRICE.Pirelli è stata selezionata come fornitore ufficiale per il Campionato Mondiale di F1 per il periodo di tre anni, a partire dal 2011”, ha annunciato la FIA tramite un comunicato ufficiale nella giornata di mercoledì. “Il fornitore unico si impegnerà a rispettare rigorosamente il regolamento tecnico e sportivo attuato dalla Federazione”. Dopo il gran premio del Canada, sono quindi nuovamente le gomme le protagoniste di questo mese. La Pirelli nel suo albo d’oro conta 44 vittorie in F1 e l’ultima sua apparizione in griglia risale al 1991.

    Foto: auto.it