Qualifiche GP Brasile F1 2017 a Interlagos, risultati e griglia di partenza: Bottas pole, botto di Hamilton [FOTO]

Qualifiche GP Brasile F1 2017 a Interlagos, risultati e griglia di partenza: Bottas pole, botto di Hamilton [FOTO]

Il Gran Premio del Brasile F1 2017 decide la griglia di partenza. Segui le qualifiche a partire dalle 17:00, la cronaca di Q1, Q2 e Q3

    Qualifiche GP Brasile 2017. Manca Hamilton, c'è Bottas. Pole position dell'"altra" Mercedes, che beffa Vettel nell'ultimo giro della Q3, recupera i pochi millesimi di gap da Vettel, subìto magistrale, e strappa la pole alla Rossa. Hamilton è fuori, al primo giro della Q1, causa errore banale ma decisivo. Perde la macchina sulla veloce Ferradura, sbatte ed è il primo eliminato. Partirà ultimo ma ha il passo per tornare davanti, sul podio. Altri si giocheranno la prima curva, al via. Bottas, Vettel e Raikkonen, nell'ordine. A Bottas riesce il recupero con il colpo di reni, a Seb manca il miglioramento causa problemi alla prima curva, in staccata, nel secondo giro della Q3. Adesso la lotta si sposta sul passo gara e, con altre condizioni attese in gara, la competitività Ferrari può confermarsi. Dietro Raikkonen partirà Verstappen, poi Perez, Daniel Ricciardo, invece, quinto, arretrerà decimo per la penalizzazione. La top ten vede un grandioso Fernando Alonso, in grado di fare il settimo tempo, sarà sesto in griglia di partenza. Hulkenberg, Sainz e Massa chiudono le prime cinque file dello schieramento.  
    CLICCA QUI per seguire LIVE in diretta web le gara del GP Brasile F1 2017 con risultati e classifica a cura di: Fabiano Polimeni

    Fatti principali

    • Gasly (25), Ricciardo (10), Hartley (10) e Stroll (5) arretreranno in griglia per penalizzazioni legate alla sostituzione di parti della power unit e del cambio, nel caso di Gasly e Stroll

    • Hamilton fuori in Q1, incidente alla Ferradura

    18:10

    Classifica Q3 qualifiche GP Brasile F1 2017

    18:08
    Bottas scende a 17"99 nel primo settore. Raikkonen migliora nel settore centrale, Vettel chiude il giro e non ottiene un miglioramento, che invece fa Bottas. Attenzione, Valtteri può andare per la pole, chiude il giro e ce la fa!! SOrpresa Bottas! Primo con 38 ms su Vettel, beffato.. Raikkonen migliora è resta terzo, a 2 decimi dalla Mercedes. Poi Verstappen, Ricciardo, Perez, Alonso, Hulkenberg, Sainz e Massa
    18:07
    Chi si lancia, non ottiene miglioramenti. Lo fa Sainz, ma è in 17"8 nel T1, poi Alonso, in 17"7. Perez migliora nel T2. Ecco ora il tempo di Vettel, che transita nel primo settore in 17"4, non è il suo miglior parziale. Raikkonen invece è record! 17"364
    18:05
    Aspettano fino all'ultimo i primi. Su Interlagos continua a cadere una sottolissima pioggerella. Vettel in pista, poi Verstappen e Ricciardo, poi Raikkonen. Ultimo sarà Bottas. Tutti in pista
    18:03
    Nell'ultimo run, i due finlandesi, Bottas e Raikkonen, dovranno alzare le prestazioni nel T2. A 2 minuti dal termine, ecco uscire dai box con gomma nuova Perez
    18:02
    Bottas perde il confronto con Vettel nel settore centrale, paga oltre 1 decimo rispetto a Vettel. Massa nello stesso punto di Hamilton ha tenuto la Williams dove Lewis ha perso secca la Mercedes. Super controllo di Felipe
    18:01
    Raikkonen ha perso 3 decimi dei 4 complessivi nel settore centrale. Massa non farà un buon giro, causa errore nel tratto intermedio della pista.
    18:00
    Non un gran giro per Raikkonen, solo terzo, 4 decimi di gap da Vettel. Verstappen è quarto, poi Ricciardo, Perez, Hulkenberg e Alonso. Sainz e Massa stanno chiudendo il loro primo run di Q3. Sainz è nono
    17:58
    34"8 nel settore centrale per Bottas, che chiude il giro in 1'08"442. Verstappen paga 2 decimi nel primo settore. Vettel fa meglio di 3 centesimi. Seb c'è per la pole. Raikkonen transita con 28 ms di gap da Sebastian nel primo settore. Si va nel tratto guidato, Vettel in Q2 ha ottenuto il record, lo ripete adesso: 34"680. Finale tutto da motore, via sul traguardo ed è 1'08"360, 82 ms più rapido di Bottas
    17:57
    Dopo Bottas c'è Hulkenberg in pista, poi Verstappen e Vettel, Raikkonen. tutti su gomma supersoft nuova. Si lancia Bottas e conferma 17"4 nel T1
    17:56
    Ultimi 12 minuti delle qualifiche del GP del Brasile. A Interlagos si assegna la pole, via alla Q3. Il primo in pista è Bottas
    17:51
    Dietro ai big, si annuncia una lotta serrata tra Alonso, Massa, le Renault e le Force India: meno di 3 decimi a separarli sul giro secco
    17:50

    Classifica Q2 qualifiche GP Brasile F1 2017

    17:49
    Grandissimo Alonso, rifila 8 decimi a Vandoorne
    17:46
    Perez risponde è fa quasi 2 decimi meglio di Ocon. Alonso è in miglioramento, Grosjean e altri, pure. Ricciardo scende a 17"6 nel primo settore, Bottas stampa un record da 17"3. Aspettiamo le Ferrari, ecco Vettel: 12 ms più lento. Raikkonen fa solo 17"9: lento. Alonso sale sesto e si conferma davanti alle Force India, che rischiano il taglio. Entra Hulkenberg nella top ten, è ottavo è 4 centesimi meglio di Sainz. Bottas scende a 1'08"638, record, ma attenzione a Vettel, che stampa il T2 record e va al comando: 1'08"494. 144 ms davanti a Bottas, poi Verstappen a 5 decimi. Vanno fuori Ocon, Grosjean, Vandoorne, Magnussen e Hartley
    17:45
    Da Alonso in poi, tutti in pista. Sono al sicuro i primi sei: da Bottas a Massa, che pure escono adesso. Ocon migliora, con 1'09"0 è settimo a 1" dal vertice. Ricciardo ancora con gomma soft per provare a migliorare
    17:43
    Esce ora Ocon per il secondo tentativo di giro veloce. E' al limite: decimo. Supersoft nuova per la Force India
    17:41
    Grosjean fa 1'10"1, non basta per entrare nella top ten. E' 11°- Magnussen 14°. Esce adesso Hartley con un set usato, ma è un out-in con prova di partenza, già si prepara alla gara. Tutti ai box adesso, aspettando il secondo run
    17:39
    La gomma soft permette a Ricciardo un secondo giro veloce e migliora: 1'09"533, 6 decimi da Bottas. Progresso di Perez, ottavo.
    17:37
    Sainz settimo crono, ora svetta Massa. Che stato di forma! E' quinto a 7 decimi da Bottas. Gran giro di Felipe. Il primo run di Hulkenberg è insufficiente rispetto a Sainz. Solo 12° Nico. Fuori al momento anche Vandoorne, Grosjean, Magnussen e Hartley, che inizia ora il giro veloce
    17:34
    Il giro di Bottas inizia con il 17"5 nel T1, è record. Nel settore centrale fa 34"9. Il confronto con Vettel vede Seb in 17"4 nel primo tratto. Ecco sul traguardo Valtteri: 1'08"901. Raikkonen veloce quanto Vettel, che nel T2 ottiene 35"0. Non è record. I piloti dicono che inizia a piovere. Vettel si ferma a 112 ms da Bottas. Verstappen chiude terzo il primo run, Ricciardo, ma arriva Raikkonen terzo e scala Daniel. Kimi è a 215 ms. Alonso si conferma Leone: sesto, davanti alle Force India
    17:33
    Via alla Q2. E non perdono tempo Vettel, Bottas, le Red Bull, le Force India, Hartley e Alonso. Solo Ricciardo su gomma soft nuova. Domani Daniel arretrerà di 10 posizioni e vuol passare il taglio con la soft e usarla per una strategia diversa in gara
    17:30
    Nel gioco dei confronti interni, da registrare il gap Hulkenberg-Sainz, Hulk 2 decimi davanti, ma ha avuto bisogno di 2 run. Perez precede Ocon di 2 centesimi, Alonso dà 1 decimo a Vandoorne. Hartley 6 centesimi a Gasly, quelli che fanno la differenza tra l'essere fuori dalla Q2 e l'essere dentro.
    17:28
    Le due Ferrari sono le uniche ad aver passato il taglio con la gomma soft
    17:27

    Classifica Q1 qualifiche GP Brasile F1 2017

    17:24
    Massa in pista per lanciarsi e stare al sicuro: è 13° attualmente. Ma non c'è nessuno in grado di impensierirlo. Vanno fuori in Q1 Wehrlein, Gasly, Stroll, Ericsson e Hamilton. Massa intanto brilla: quarto tempo, a 3 decimi da Raikkonen
    17:23
    Grosjean migliora e sale settimo, pur con mezza T-Wing, avendone persa una parte. Hulkenberg lo scavalca, è sesto, a 6 decimi da Raikkonen. Magnussen, Hartley, Wehrlein progrediscono ma non basta al momento per essere al sicuro. Ecco ora Vandoorne, 12°. A rischio taglio sono Wehrlein, Gasly ed Ericsson. Mentre esce dal box Stroll per il nuvoo tentativo.
    17:21
    Secondo run della Q1, da Vandoorne, undicesimo, a Hartley, 19°, tutti in pista. Stroll è tornato al box dopo il primo tentativo, con scarsi esiti: 1"8 e terzultimo, rimedia 1" da Massa
    17:19
    Ancora in pista Bottas e Vettel, riescono a limare centesimi sui rispettivi migliori intertempi. Bottas non abbassa il tempo finale, Vettel sì, è a 238 ms da Raikkonen. A parità di gomma Kimi ha effettuato un ottimo giro
    17:17
    Dopo il primo run, a rischio taglio sono Wehrlein, Ericsson, Hartley e Stroll. Hamilton è ovviamente fuori. Raikkonen torna al box, con la miglior prestazione. Bottas è secondo e si lancia per un altro giro veloce, dopo 7 passaggi, ma non migliora nel T1. Vettel è in un giro di ricarica, Perez è l'unico che si sta migliorando: 17"6 nel primo settore, poi non si ripete nel secondo
    17:15
    Vola ALonso, è quinto. Bottas si lancia per un altro giro e ottiene 17"5 nel t1. E' record, ribadito nel T2. ANche Raikkonen sta migliorando e batte Bottas nel secondo settore. Valtteri chiude in 1'09"452, 3 decimi rifilati a Vettel, poi ecco Raikkonen: 47 meglio del connazionale. Verstappen e Perez seguono in quarta e quinta posizione. Ricciardo sta chiudendo il giro e arriverà lì davanti. Si ferma in quarta posizione, 4 decimi e 1 davanti a Verstappen
    17:13
    L'1'10"9 di Hulkenberg viene rapidamente battuto, arriviamo all'1'10"0 di Bottas, 1 decimo più veloce di Raikkonen. Ocon terzo al momento, ma aspettiamo il giro di Vettel, ora nel passaggio buono. Tanto traffico in pista, tutti i piloti sono sul loro giro veloce. Vettel passa in 17"8 nel primo settore, Verstappen adesso realizza 1'09"966 con la supersoft: miglior crono. Solo le Ferrari su gomma soft. Vettel può sfidare il riferimento di Max, è sugli stessi intertempi nel T1 e T2. Chiude il giro e fa 1'09"796, il migliore: 170 ms davanti a Verstappen
    17:11
    Si riparte e arriva il T1 di Hulkenberg, solo in 18"2, meglio Sainz, in 18"0. Ma aspettiamo i big. Vettel è lento, fa un secondo giro di riscaldamento. Bottas transita in 17"8, Perez in 17"7.
    17:10
    Riprendono le qualifiche, di fatto è un inizio, visto che nessuno aveva ancora ottenuto un crono. Subito in pista le Sauber, Ocon, Sainz, Hartley, Hulkenberg e Vettel, ancora con la soft, Seb. Stessa scelta per Raikkonen
    17:08
    Uno dei rarissimi botti di Hamilton, quello della Ferradura. La sessione ripartirà alle 17:10 italiane. Ha perso la Mercedes a centro curva, al posteriore: irrecuperabile a quel punto
    17:06
    17:05
    Siamo sempre sotto bandiera rossa, nessuno ha un tempo ancora
    Hamilton fuori in Q1, incidente alla Ferradura
    17:03
    La pista insidiosa ha tradito Lewis, con l'umido. Macchina con la sospensione anteriore sinistra danneggiata, come l'ala. Pilota a posto, ma che delusione! Partirà ultimo domani. E che rimonta si prospetta!
    17:02
    Si lancia Bottas, subito 17"7 nel T1, ma la sessione viene interrotta immediatamente, bandiera rossa in curva 8! E' Hamilton a essere uscito, clamoroso! Hamilton è uscito subito dopo la Ferradura
    17:01
    Anche Vettel ne approfitta, ma con gomma morbida, diversamente dagli altri.Sei piloti sul tracciato.
    17:00
    Si parte! Via alla Q1 delle qualifiche a Interlagos! Piloti che inizieranno subito, per non rischiare l'arrivo eventuale della pioggia. Pista da gomma slick al momento, il primo a iniziare è Wehrlein, poi Hamilton e Bottas, tutti su gomma supersoft
    16:58
    Ancora tanto lavoro da fare in Williams per preparare la macchina di Stroll. Non è certo che prenderà parte alla Q1
    16:55
    16:45
    Non gradi sensazioni, quelle di Max Verstappen, nelle libere 3. Tanto sottosterzo e un testacoda alla Junçao: eccolo
    16:39
    Sulle qualifiche incombe un 30% di rischio pioggia
    16:31
    Il sole prova a far capolino tra le nuvole, situazione molto incerta sulle condizioni della pista.
    16:27
    Ecco lo stop di Stroll al mattino. Sostituzione del cambio e della power unit, quest'ultima sarà un'unità già usata e non incorrerà in penalità. Tanto lavoro per i meccanici Williams al momento
    16:21
    Torniamo sulla vicenda Renault-Toro Rosso, per registrare il commento di Helmut Marko, immaginiamo "sollecitato" da Abiteboul, dopo che i due hanno discusso animatamente (Abiteboul nello specifico), prima delle libere 3. «Negli ultimi 10 anni, molti dei quali di successo, abbiamo attraversato ogni tipo di emozione con il nostro attuale partner motorista. Come di consueto, al termine di un'altra lunga stagione, le emozioni sono alte ma resta una relazione molto stimata e tale resterà. Non c'è mai stato nessun dubbio che non siamo stati trattati in modo giusto ed equo dai nostri fornitori di motore ed è ancora vero oggi». Come dire: lasciamo alle spalle i commenti di fuoco. Un Marko che prova a spegnere le polemiche
    16:20
    Continua a piovigginare sul tracciato, dovesse continuare così, la pista sarebbe da gomma intermedia, perché decisamente umida
    16:15
    16:06
    Riepiloghiamo le penalizzazioni che verranno applicate dopo la Q3. Gasly arretrerà di 25 posizioni, Hartley e Ricciardo di 10. Stroll di 5, per la sostituzione del cambio dopo i problemi occorsi nelle libere 3
    Gasly (25), Ricciardo (10), Hartley (10) e Stroll (5) arretreranno in griglia per penalizzazioni legate alla sostituzione di parti della power unit e del cambio, nel caso di Gasly e Stroll
    16:03
    Prime, modeste, gocce di pioggia su Interlagos. Al più renderà l'asfalto umido, nulla di più, da quella che è l'intensità attuale
    16:00
    Un titolo da celebrare con pole e vittoria, mancati a Città del Messico per Lewis Hamilton. Una pole position per cominciare, in casa del suo idolo di sempre: Ayrton Senna. E' la missione di Lewis, apparentemente senza avversari sul giro secco a Interlagos. Proveranno a dimostrare il contrario Vettel e la Ferrari, Verstappen e Red Bull. Con non poche difficoltà. Buon sabato, appassionati di Formula 1, tra un'ora saremo in diretta per narrarvi le tre eliminatorie della qualifica. Restate in nostra compagnia

    3998

    PIÙ POPOLARI