Formula 1: risultati Fanta F1 2010 in Australia

Formula 1: ecco i risultati della Fanta F1, il gioco a pronostici gratuito sulla Formula 1 organizzato da Derapate

da , il

    risultati Fanta F1 2010 in Australia

    Complimenti a Stefano Sbarra che per un sol punto si aggiudica il Gran Premio d’Australia Fanta F1 2010. Al termine di un weekend molto complesso a causa del maltempo ed in una gara ricca di emozioni e colpi di scena, troviamo una classifica di tappa cortissima, con i concorrenti più agguerriti racchiusi in una manciata di punti. Nonostante la prestazione non eccelsa, Fabri88 conserva il primato in classifica generale. Esattamente come Fernando Alonso, il leader è riuscito a contenere i danni ma gli avversari si sono avvicinati.

    GP AUSTRALIA F1. Stefano Sbarra vince il Gran Premio d’Australia. Sul podio virtuale salgono anche Massimo69 e la vecchia conoscenza Super Albe (il vincitore dell’edizione 2009 dimostra di non aver perso il tocco magico!). Indovinare la pole position di Sebastian Vettel era abbastanza facile. Qualcuno si è fatto illudere dai temponi stampati dalle McLaren durante le libere ed è rimasto scottato dalla scelta di puntare su Lewis Hamilton. Anche il giro più veloce in gara, alla fine toccato a Mark Webber, poteva starci: le Red Bull, infatti, sul giro secco restano le vetture da battere ed era prevedibile che, davanti al pubblico di casa, l’australiano avrebbe dato il massimo. Tutt’altro che facilmente indovinabile era l’ordine d’arrivo. In particolar modo, pochissimi hanno pensato che Jenson Button potesse passare per primo sotto alla bandiera a scacchi e che Robert Kubica sarebbe salito sul podio.

    CLASSIFICA FANTA F1. Il leader della Fanta F1 Fabri88 rallenta e la classifica generale si accorcia. Tra le vecchie conoscenze, detto di Super Albe che sale sul podio, troviamo anche Cdp nella top ten. Il prossimo appuntamento, in programma in Malesia già nel weekend che sta per arrivare creerà ulteriore scompiglio in classifica. Ne sono certo. Si va in una pista completamente diversa da Melbourne con condizioni ambientali del tutto inedite. Tenetene conto!