Formula 1: Schumacher cambia manager

Formula 1: Schumacher cambia manager

Formula 1 in movimento: Michael Schumacher e Lewis Hamilton sono in cerca di nuovi manager

da in Formula 1 2017, Lewis Hamilton, Michael Schumacher, Mika Hakkinen, Primo Piano, Willi Weber
Ultimo aggiornamento:

    La stagione 2010 di Formula 1 è alle porte. Parlare dei contratti dei piloti adesso è assolutamente fuori luogo. Sarà per questo che in movimento c’è un altro mercato, quelli dei loro manager. Lewis Hamilton ha recentemente detto che non vuole più essere gestito dal padre ma vuole affidarsi ad un serio professionista dell’ambiente. Tra i papabili spunta Mika Hakkinen. Proprio ieri, un altro grandissimo del calibro di Michael Schumacher ha fatto sapere che potrebbe presto chiudere il rapporto con lo storico Willi Weber, noto come Mr. 20%, il quale sta seguendo anche Nico Hulkenberg.

    MICHAEL SCHUMACHER. Michael Schumacher potrebbe interrompere il lunghissimo rapporto con Willi Weber. Il posto del manager tedesco, impegnato al 100% nella crescita della carriera di Nico Hulkenberg, potrebbe essere ricoperto da Sabine Kehm, già portavoce del pilota Mercedes GP. Secondo la stampa tedesca, la Kehm gestirà interamente gli affari di Schumacher e lascerà a Weber il solo controllo del merchandising.

    A conferma di ciò, viene fatto sapere che l’ex ferrarista ha curato in prima persona l’ingaggio del dicembre scorso con la Mercedes.

    LEWIS HAMILTON. Il pilota McLaren ha deciso di lasciare il padre. Nonostante abbia sempre avuto per lui parole di grandissima stima, Lewis Hamilton ha preferito affidare la cura dei suoi affari multimilionari ad un esperto del settore. La stampa britannica già spara un paio di nomi in pole position: trattasi degli ex piloti Mika Hakkinen e Martin Brundle. Entrambi, curiosamente, hanno guidato anche per la McLaren. Come la storia insegna, con diverse fortune. Il quarantunenne finlandese, ritiratosi a fine 2001 e riaffacciatosi alle competizioni nel DTM, lavora attualmente nella Aces Group, un’azienda specializzata nel management sportivo. “Se mi dovessero chiedere di coinvolgermi sarei molto interessato”, ha dichiarato la vecchia volpe Didier Coton, proprietario della Aces e già manager di Mika Hakkinen. Quanto a Martin Brundle, l’ex pilota nonché commentatore per la BBC ha recentemente curato gli affari dello scozzese David Coulthard.

    384

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula 1 2017Lewis HamiltonMichael SchumacherMika HakkinenPrimo PianoWilli Weber
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI