Formula 1: statistiche dal GP d’Italia 2009

Statistiche, record, numeri e curiosità dalla Formula 1 dopo il Gran Premio d'Italia edizione 2009 disputato come sempre sul circuito di Monza

da , il

    Statistiche dal Gran Premio d’Italia di Formula 1 edizione 80. Nel tempo della velocità, l’autodromo di Monza, si è assistito ad una delle corse più veloci della storia della F1, vinta da uno dei piloti più anziani.

    GP ITALIA F1. L’80a edizione del Gran Premio d’Italia, la 60a valida per il mondiale di Formula, è stata l’ottava corsa più veloce di sempre. Rubens Barrichello, infatti, ha vinto con una velocità media di 241 km/h, 6 in meno del record assoluto, detenuto sempre da Monza e datato 2003. Allora, però, le vetture avevano meno vincoli aerodinamici e motori da 10 cilindri non limitati (a differenza degli attuali ad 8 che non possono superare i 18 mila giri). Dei primi 23 GP più veloci della storia, ben 21 si sono disputati a Monza. Gli altri due a Spa Francorchamps.

    RUBENS BARRICHELLO. Barrichello ha vinto il suo 11° GP, raggiungendo Jacques Villeneuve e Felipe Massa. Per la 50a volta è stato in testa ad una gara. Per il brasiliano si tratta del terzo successo in Italia. Le altre due volte erano state le parate storiche negli anni dei domini assoluti 2002 e 2004. Solo Michael Schumacher (5 volte) e Nelson Piquet (4 volte) sono saliti più volte di lui sul gradino alto del podio di Monza.

    BRAWN GP. Il secondo posto di Jenson Button regala a Ross Brawn la quarta doppietta di sempre. E’ la prima, però con Barrichello davanti.

    LEWIS HAMILTON. Lewis Hamilton è scattato dalla pole position per la 15a volta in carriera eguagliando Felipe Massa.

    ADRIAN SUTIL. Adrian Sutil ottiene il giro più veloce in gara con 1′24.739 alla tornata 36. E’ la prima volta per la Force India. Per il pilota tedesco a Monza arriva anche la migliore partenza (secondo) ed il miglior arrivo a fine gara (quarto). Secondo e settimo in griglia di partenza è anche il miglior piazzamento complessivo in partenza per la squadra indiana.

    HAMILTON E SUTIL. Hamilton e Sutil hanno condiviso la prima fila in griglia per la prima volta dai tempi della F3 Euroseries a Zandvoort nell’Agosto del 2005 quando erano compagni di squadra nella ASM.

    NICO ROSBERG. Nico Rosberg non va a punti ed interrompe la propria serie positiva dopo 8 GP.

    NICK HEIDFELD. Nick Heidfeld continua ad incrementare il suo record di arrivi consecutivi sotto la bandiera a scacchi: adesso sono 41. Un altro pilota che si sta mettendo in mostra nella stessa disciplina è Rosberg a quota 25.

    GIANCARLO FISICHELLA. Giancarlo Fisichella è stato un pilota italiano in Ferrari che corre su un circuito italiano. Non accadeva da 15 anni. Da Imola 1994 con Nicola Larini.

    LUCA BADOER. I due GP disputati dal collaudatore Ferrari Luca Badoer e conclusi all’ultimo posto, hanno fatto salire il suo record di pilota con più partenze della storia che non ha mai raccolto almeno un punto iridato. Adesso sono 51.

    AUTODROMO MONZA. Il tempio della velocità è stato teatro del 60° GP d’Italia. Tranne l’edizione del 1980, disputata ad Imola, tutte le altre 59 hanno avuto luogo sulla pista brianzola. Il GP d’Italia, assieme a quello di Gran Bretagna, è l’unico che è sempre apparso nel calendario della Formula 1 a partire dal 1950. Considerando anche le edizioni al di fuori del mondiale, sono 80. La prima, datata 1921, fu disputata a Montichiari, vicino Brescia.