Formula 1: statistiche dal GP di Turchia 2009

Statistiche, record, numeri e curiosità dal Gran Premio di Turchia di Formula 1 edizione 2009 dove Jenson Button ha portato a casa la sua quarta vittoria consecutiva mentre la McLaren è rimasta per la terza volta di fila senza punti

da , il

    Sono 4 le vittorie consecutive per Jenson Button mentre sono 3 le gare di fila in cui la McLaren se ne deve tornare a casa a mani vuote. Questo e molto altro ci raccontano i numeri del Gran Premio di Turchia 2009 di Formula 1.

    JENSON BUTTON. Prosegue il momento d’oro per il pilota Brawn GP che si porta a casa la quarta gara consecutiva, la sesta dell’anno. L’ultimo a riuscire i tale impresa è stato Fernando Alonso nel 2006 con la Renault. Con 7 successi in carriera, Jenson Button raggiunge Rene Arnoux e Juan Pablo Montoya.

    SEBASTIAN VETTEL. Il tedesco è partito dalla pole position per la terza volta ma è la prima in condizioni d’asciutto. Sempre per la prima volta, non riesce a vincere scattando dal palo. Destino beffardo per il pilota Red Bull: nelle passate quattro edizioni, il vincitore del GP di Turchia era sempre partito primo.

    MARK WEBBER. Webber sale sul podio per la quinta volta e per la seconda volta ottiene, con il secondo posto, il miglior risultato della sua carriera. Il record del maggior numero di volte sul podio senza mai una vittoria, però, appartiene a Nick Heidfeld e Stefan Johansson. Entrambi sono a quota 12.

    MCLAREN MERCEDES. La McLaren non va a punti da tre gare. Non accadeva dal 2004 quando David Coulthard e Kimi Raikkonen restarono a secco nei Gran Premi di Spagna, Monaco e Canada.

    NICK HEIDFELD. Il pilota BMW estende il suo record di arrivi consecutivi al traguardo. Ora sono 35.

    NICO ROSBERG. Con il quinto posto turco, Rosberg ottiene il miglior risultato dell’anno.

    ROBERT KUBICA. Kubica ottiene i primi punti della stagione dopo un digiuno di 7 gare. Mai in carriera aveva conosciuto un periodo così lungo lontano dalle prime otto posizioni.

    RUBENS BARRICHELLO. Il pilota Brasiliano diventa il pilota che ha completato più giri in Formula 1: sono 13,988 contro i 13,909 di Michael Schumacher.