Formula 1: Stefan GP si libera di Toyota

Formula 1: Stefan GP si libera di Toyota

Formula 1: la Stefan GP si separa da Toyota

da in Fia, Formula 1 2017, Team F1 2017, Toyota F1
Ultimo aggiornamento:

    La Stefan Grand Prix ha definitivamente alzato bandiera bianca. La scuderia serba che aveva ereditato il progetto Toyota ha definitivamente preso atto che non potrà partecipare al mondiale 2010 di Formula 1. L’ultima speranza per l’imprenditore Stefanovic era quella di comprare, in extremis, la licenza dell’USF1. Jean Todt ed i capi della Federazione Internazionale dell’Automobile, però, si sono opposti impedendoci di vedere in pista il progetto targato Toyota.


    STEFAN GP.
    Non che ce ne fregasse molto delle sorti della Stefan GP. Ci sarebbe piaciuto, però, avere un soggetto in più nella griglia di partenza. Un soggetto non del tutto alle prime armi come il nome farebbe supporre, dato che la scuderia serba avrebbe fatto correre le vetture progettate dalla Toyota prima di decidersi a lasciare la Formula 1. La Stefan GP, insomma, sarebbe stata una sorta di Brawn GP del 2010. E chissà, forse proprio temendo una clamorosa vittoria, hanno pensato bene di stroncare sul nascere le ambizioni di Stefanovic. Preso atto dell’ennesimo semaforo rosso, l’imprenditore serbo ha reso noto che l’accordo con i giapponesi termina qui. Adesso proverà ad iscriversi alla stagione 2011 rispettando il normale iter imposto dalla FIA. “Siamo molto grati alla Toyota, che è una grande azienda e ha fatto un grande lavoro.

    Al momento non vi è alcuna possibilità di organizzare qualcosa. Stiamo sostanzialmente cercando di vedere in che direzione andremo in un futuro molto prossimo”, ha dichiarato il boss della Stefan dando appuntamento al prossimo anno.

    F1 2011. Non solo Stefan GP. Tra i soggetti più accreditati ad un ingresso in Formula 1 per la stagione 2011 ce n’è uno già scartato 12 mesi fa. Si tratta della Epsilon Euskadi. La squadra spagnola di Joan Villadelprat è in polemica con la scelta dell’inesistente US F1 che, di fatto, li ha esclusi dal mondiale:“Noi eravamo già pronti a giugno e avevamo anche le finanze per essere presenti in F1. Poi non so perchè siamo stati esclusi”. Il tecnico con esperienza in McLaren e Ferrari ha fatto sapere che ci riproverà per l’anno prossimo.

    389

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiaFormula 1 2017Team F1 2017Toyota F1