Formula 1: Sutil e Liuzzi restano alla Force India

La Force India ha annunciato che i piloti ufficiali per il Mondiale di Formula 1 2010 saranno ancora una volta il tedesco Adrian Sutil e l'italiano Vitantonio Liuzzi

da , il

    La Force India ha annunciato che Adrian Sutil e Vitantonio Liuzzi saranno ancora i piloti ufficiali per la stagione 2010. Per il tedesco sfuma così la possibilità di un passaggio alla Mercedes GP.

    Il pilota di Locorotondo, invece, tornerà a disputare una stagione completa dal 2007, dopo aver sostituito Giancarlo Fisichella, per il quale è escluso, a questo punto, un ritorno alla base:”Puntavo a tornare a correre nel 2010 e alla fine ci sono riuscito. Le cinque gare che ho fatto nel 2009 sono state un riscaldamento, ora mi sento davvero pronto a spingere per la prossima stagione. L’obiettivo è andare a punti e mostrare a tutti cosa siamo in grado di fare“.

    Felice è anche il suo compagno di squadra, che proprio in Italia ha ottenuto il suo miglior piazzamento in qualifica ed in gara, con la partenza dalla prima fila ed il 4° posto finale: “Il 2010 sarà il mio quarto anno consecutivo con il team. Mi sento bene qui, come in famiglia e quando ti senti così puoi concentrarti al 100% sulla pista. Per la prossima stagione voglio andare stabilmente a punti e puntare al podio. Stiamo andando nella giusta direzione e sono fiducioso che si possa raggiungere di più che nella passata stagione” ha dichiarato Sutil.

    Soddisfatto dell’accordo il proprietario della scuderia indiana, Vijay Mallya: “Siamo molto contenti di avere ancora Adrian e Tonio per la prossima stagione. Riteniamo la costanza un elemento chiave in questo momento di sviluppo del team e per la prima volta dopo tanti anni avremo la continuità non solo dei piloti, ma anche lo stesso motore e lo stesso management. Abbiamo le basi giuste per poter fare progressi rispetto all’anno scorso“.

    Inoltre, nelle prossime settimane verrà fatto l’annuncio del terzo pilota, che probabilmente sarà uno tra Paul Di Resta e JR Hildebrand: la scelta verrà fatta in base a chi dei due avrà fatto registrare i tempi migliori nei test per i piloti emergenti.