Formula 1: torna anche Ralf Schumacher?

Dopo Michael Schumacher, anche suo fratello Ralf potrebbe fare ritorno in Formula 1 nel 2010

da , il

    Dopo il ritorno di Michael Schumacher, fresco di un accordo triennale con la Mercedes GP, anche il fratello minore Ralf potrebbe seguirlo in Formula 1 nel 2010.

    Secondo il quotidiano tedesco Bild, l’ex pilota di Jordan, Williams e Toyota, oggi 34enne, avrebbe già rifiutato l’offerta di un team, ma rientrerebbe nel caso in cui gli fosse affidata una vettura competitiva e con un progetto all’altezza, dato che ci sono ancora 5 volanti liberi.

    Sulle sue tracce ci sarebbero Renault e Toro Rosso.

    La soluzione più conveniente sembra essere la squadra francese, ancora alla ricerca del pilota che affiancherà Robert Kubica, mentre la scuderia italiana ha già confermato alla fine della scorsa stagione Sebastien Buemi ed è quasi certa di fare altrettanto anche con Jaime Alguersuari, come ha dichiarato egli stesso nei mesi scorsi.

    Un’altra chance potrebbe tradursi, ad esempio, nella USF1, la cui formazione piloti è ancora ignota.

    Più difficile, invece, la strada che porta alla Sauber ed alla Campos, intenzionate, molto probabilmente, ad affiancare i veterani Nick Heidfeld e Pedro De La Rosa ai già annunciati Kamui Kobayashi e Bruno Senna.

    Schumi Jr. finora ha ottenuto 6 vittorie, tutte al volante della Williams, riportandola al successo dopo 3 anni di astinenza nella gara di Imola 2001, ed in Canada. Nello stesso anno ha conseguito la prima doppietta di due fratelli precedendo sul traguardo la Ferrari di Michael.

    Terminata la parentesi a Grove, passa alla Toyota, dove resta per 3 anni prima di essere sostituito dal suo connazionale Timo Glock.

    Dal 2008, non avendo trovato un volante nella massima formula, è protagonista di una nuova avventura nel DTM, al volante della Mercedes. Neanche a farlo apposta, la vettura che guiderà suo fratello maggiore nel prossimo Mondiale.

    Dunque, il duello in famiglia è destinato a riproporsi?