Formula 1: tutte le opzioni di Jarno Trulli

Formula 1: tutte le opzioni di Jarno Trulli

Jarno Trulli deciderà a breve il proprio futuro in Formula 1

da in Formula 1 2017, Jarno Trulli, Lotus F1, Mercato Piloti F1
Ultimo aggiornamento:

    Jarno Trulli sta per decidere il proprio futuro. Appena completato il test con le vetture Nascar, il pilota pescarese fa sapere di voler ancora restare in Formula 1 e che la Lotus non è la sua unica opzione. Pur se la più chiacchierata.

    JARNO TRULLI. La Lotus dichiara di aver già messo sotto contratto un misterioso pilota di grande talento ed esperienza. Chi chiede a Jarno Trulli una conferma, però, resta deluso. Il pilota italiano, intervistato da Autosport, dichiara:“Non ho firmato ancora nulla. Sto parlando con alcuni team e presto prenderò una decisione”. Detto della Lotus in pole position (troverebbe lì Mike Gascoyne con il quale ha ben lavorato in Jordan e Renault), Trulli cerca di prendere tempo e tenersi ancora la porta aperta nella speranza che qualcuno tra Mercedes GP o Renault (denuclearizzata dal nemico Pat Symonds) gli dia un colpo di telefono. Non è neanche escluso che, qualora Fisichella ritorni in Force India, Trulli possa entrare in orbita Ferrari con il team Sauber.

    NASCAR.

    Perché no la Nascar americana? Probabilmente perché il nostro connazionale crede di avere ancora qualcosa da dire in Formula 1 e, come l’esperienza di Button dimostra, per vincere qualcosa di importante c’è sempre tempo. Per non sbagliarsi, comunque, il test effettuato a New Smyrna (Florida) con le Stock-Car è stato un successone. Waltrip ha dichiarato:“Jarno ha completato molti giri, tenendo un ottimo ritmo con riscontri interessanti e riportando la vettura ai box senza un graffio. E’ stato un successo…”. Sceso della sua Toyota Camry Sprint Cup dopo 400 giri, Trulli ha commentato:“Girare qui a New Smyrna è semplice e divertente, ma correrci potrebbe cambiare molto le cose. Nella guida la vettura va compresa, e occorre fidarsi – ha aggiunto con la sua solita professionalità – La frenata è cruciale, così come sono importanti il centro e l’uscita di curva. Si muove molto in pista, ed occorre avere capacità, un buon feeling e comprensione di cosa accade. Ci sono così tanti fattori differenti e devi essere davvero una persona intelligente per comprendere cosa succede attorno a te”

    417

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula 1 2017Jarno TrulliLotus F1Mercato Piloti F1