Formula 1 Tv: orari GP di Singapore 2009

Orario e programmi Formula 1 in Tv per il Gran Premio di Singapore edizione 2009

da , il

    Orario del GP di Singapore di Formula 1 edizione 2009. Stavolta c’è davvero da stare attenti. Tra fuso orario e voglia di far correre al buio, Bernie Ecclestone ha creato un bel po’ di confusione. Soprattutto per prove libere e qualifiche. La partenza della gara, invece, sarà alle solite ore 14.00. Occhio anche al meteo!

    ORARIO GP SINGAPORE. Stavolta niente conti con il fuso orario: rischieremmo solo di confonderci. Non a caso, anche i piloti di Formula 1 vivranno la 3 giorni di Singapore mantenendo gli stessi ritmi europei (compreso l’andare a nanna molto tardi e lo svegliarsi attorno alle ore 12 della città-stato). Stranezze alla Bernie Ecclestone. Le prove libere del venerdì andranno in scena alle nostre ore 12.00 ed alle 15.30. Cioè a cavallo tra tramonto, prima, e notte fonda poi. Stesso discorso per le sessioni del sabato con le qualifiche che inizieranno alle nostre ore 16.00 e termineranno quando a Singapore saranno addirittura le 23.00! Più semplice la situazione in gara con partenza alle ore 14.00, vale a dire quando nella città asiatica saranno le 20.00.

    Programma completo del weekend e programmi Tv:

    Venerdì 25 Settembre

    ore 12:00 – Prove Libere 1 Sessione (90 min.)

    ore 15:30 – Prove Libere 2 Sessione (90 min.)

    Sabato 26 Settembre

    ore 13:00 – Prove Libere 3 Sessione (60 min.)

    ore 16:00 – Qualifiche (Diretta Rai Due dalle ore 15:45)

    Domenica 27 Settembre

    ore 14.00 – GP di Singapore F1 2009 (Diretta Rai Uno dalle ore 13.10)

    ore 10.00 – Commenti, anteprime e GP2 (“Numero Uno” su Rai Due)

    ore 11.50 – Commenti e anteprime (“GrandPrix” su Italia 1)

    METEO SINGAPORE. Sono almeno due le incognite. La prima riguarda lo strano orario in cui le auto gireranno in pista. La seconda è il meteo. Per i prossimi giorni, le condizioni sono sempre le stesse: caldo umido, grossi nuvoloni sopra le teste e percentuale di pioggia con temporali attorno al 30%. Qualora l’acqua decidesse di cadere mentre le auto sono in pista, sarà molto interessante valutare i margini di visibilità.

    Foto: www.motorsport.com