Formula 1 Tv: orari Gran Premio del Belgio 2009

Orario della Formula 1 in Tv per il Gran Premio del Belgio edizione 2009

da , il

    La Formula 1 di fine agosto non conosce sosta. E, mentre cerchiamo ancora di archiviare il GP d’Europa, tocca già prepararsi a quello del Belgio che si correrà sul celebre circuito di Spa-Francorchamps. Come al solito, riepiloghiamo gli orari in Tv e facciamo il punto su pista e condizioni meteo.

    ORARIO F1. Non poteva esserci modo migliore per concludere il travagliato agosto della Formula 1 che il Gran Premio del Belgio. La storica pista tra le Ardenne promette sempre grande spettacolo lasciando raramente delusi gli spettatori. Gli orari del weekend sono quelli di sempre con partenza di Gran Premio e ora di qualifiche fissate per le 14.00. Lo stesso dicasi per la prossima tappa a Monza tra due settimane.

    Programma completo del weekend del GP del Belgio F1 2009:

    Venerdì 28 Agosto

    ore 10:00 – Prove Libere 1 Sessione (90 min.)

    ore 14:00 – Prove Libere 2 Sessione (90 min.)

    Sabato 29 Agosto

    ore 11:00 – Prove Libere 3 Sessione (60 min.)

    ore 14:00 – Qualifiche (Diretta Rai Due dalle ore 13:45)

    Domenica 30 Agosto

    ore 10.00 – Commenti, anteprime e GP2 (“Numero Uno” su Rai Due)

    ore 11.50 – Commenti e anteprime (“GrandPrix” su Italia 1)

    ore 14.00 – GP del Belgio di F1 2009 (Diretta Rai Uno dalle ore 13.10)

    METEO F1. Dici Spa-Francorchamps e pensi al fresco, cielo nuvoloso e pioggerella? Non ti sbagli. Per l’intero weekend sono previste temperature non superiori ai 20 gradi e, soprattutto nelle giornate di venerdì e sabato, ci sono percentuali di pioggia nel primo pomeriggio che sfiorano il 40%. La domenica, invece, dovrebbe essere asciutta ma nei prossimi 3 giorni potrebbero ancora cambiare le carte in tavola. Guai a fidarsi dei boschi delle Ardenne.

    CIRCUITO SPA-FRANCORCHAMPS. Se c’è una pista che non ha bisogno di presentazioni è questa. Chi ha mai resistito alla tentazione di farsi un giro su un qualunque simulatore lungo i 7,004 km del nastro d’asfalto che passa da Spa, Francorchamps e zone limitrofe? Il più lungo del mondiale, il tracciato belga è rimasto l’unico vero esempio di pista all’antica. Pista che seguiva la configurazione del terreno dando luogo a tratti da adrenalina pura come la celebre sinistra-destra-sinistra in saliscendi dell’Eau-rouge. I giri da percorrere sono 44 per una distanza totale di 308,052 km. Le curve sono 19. Le mescole portate dalla Bridgestone soffici e medie. Il pilota più vincente della storia, il vero mago del luogo è Michael Schumacher con ben 6 successi (sarebbero potuti essere comodamente 8). Il record della pista è stato segnato da Kimi Raikkonen nel 2007 in 1:45.994. Anche il finlandese è un tipo che su questi curvoni sa esaltarsi.