Formula E 2016: Jacques Villeneuve lascia la Venturi GP

Formula E 2016: Jacques Villeneuve lascia la Venturi GP
da in Formula E, Jacques Villeneuve
    Formula E 2016: Jacques Villeneuve lascia la Venturi GP

    Scossone nel mondo della Formula E: Jacques Villeneuve ha deciso di interrompere il proprio rapporto con la Venturi GP e abbandonare a stagione in corso. Le decisione è stata consensuale tra le due parti ed è arrivata a pochi giorni dal quarto round del campionato. Il 6 Febbraio a Buenos Aires ci sarà Mike Conway alla guida della vettura monegasca. Il britannico classe 1983, dopo le esperienze in GP2 e IndyCar, sbarca dunque in Formula E dove sarà compagno di Stephane Sarrazin. L’avventura di Villeneuve con le monoposto fully electric è stata breve e avara di soddisfazioni. Nei primi tre round non è infatti riuscito a collezionare nessun punto in classifica generale.

    I rapporti, tra l’ex campione del mondo della F1 e la dirigenza monegasca, si sono fatti tesi dopo l’incidente del canadese nelle qualifiche dell’E-Prix di Punta del Este, ultimo round disputato in campionato. In quella circostanza un errore di Villeneuve portò alla rottura di parte della scocca oltre alle sospensioni della monoposto che misero fuori causa il pilota per la gara del pomeriggio. Anche le prime due apparizioni in Formula E non furono esaltanti con il ritiro nell’E-prix di Pechino (errore di Felix Da Costa ndr.) e al 12° posto in Malesia nel quale perse alcune posizioni dopo un pit-stop lento. Con i risultati che scarseggiano, un progetto tecnico che non decolla e rapporti troppo tesi si è deciso per la separazione consensuale. Il 44enne pilota è apparso comunque deluso per la sua avventura in Formula E: “Non portare a termine un progetto, soprattutto quando l’impegno si esaurisce molto presto è una cosa molto deludente – ha analizzato l’ex campione di F1 – purtroppo non ho avuto tempo di ambientarmi ed è stato frustante non raccogliere punti e risultati. Nelle prime due corse ho sopportato diversi problemi tecnici che non mi hanno fatto guidare molto poi ho sbagliato in qualifica nel terzo round e non ho potuto correre.

    Io e Venturi non eravamo sulla stessa lunghezza d’onda su alcuni argomenti e abbiamo deciso di separarci”. Va ricordato che la qualifica e la gara della Formula E si svolgono sempre a poche ore di distanza una dall’altra e di conseguenza, nel caso di incidenti che comportano la rottura di molti componenti meccanici durante le qualifiche, diventa quasi impossibile riuscire a rimettere in pista le monoposto incidentate per l’E-Prix. Villeneuve, arrivato con tanto entusiasmo e voglia di vincere, si ritrova cosi appiedato e pronto ad una nuova sfida. Ci sarà ancora qualcuno pronto a puntare sul 44enne canadese?
    Discorso simile anche nel Team Aguri dove è stato sollevato dal proprio incarico di pilota titolare Nathanaël Berthon. Il francese lascia dopo aver collezionato 4 punti in stagione frutto dell’ottavo posto a Pechino. La scuderia giapponese, motorizzata McLaren, non ha ancora deciso a chi affidare il sedile in vista dell’E-Prix di Buenos Aires.

    512

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula EJacques Villeneuve
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI