Formula E Argentina 2016: Sam Bird conquista Buenos Aires! Buemi 2° posto d’oro

La cronaca dell'E-Prix dell'Argentina 2016 vinto da Sam Bird a Buenos Aires davanti ad un super Buemi. Risultati, classifiche e foto della gara argentina.

da , il

    Sam Bird vince l’E-Prix dell’Argentina, quarta prova del mondiale di Formula E 2015/2016. Il pilota britannico, partito in pole position, ha resistito agli attacchi veementi di uno scatenato Sebastien Buemi e ha conquistato la prima vittoria stagionale a bordo della sua DS Virgin. Secondo posto che sa di vittoria dunque per il leader del mondiale Buemi (E.Dams Renault) avendo rimontato dall’ultima posizione in griglia di partenza. A completare il podio ci ha pensato Lucas Di Grassi con la ABT Audi. Il brasiliano, a pochi giri dal termine, ha provato a vincere la gara ma ha rischiato di finire senza batteria. La gara è stata ricca di colpi di scena e spettacolari sorpassi. In classifica generale Buemi sale cosi a quota 80 punti portandosi a +4 su Di Grassi. Dietro alla coppia di testa troviamo ora Sam Bird salito a 52 lunghezze. Loc Duval, sesto in argentina, scavalca il compagno di box Jerome D’Ambrosio. Per il pilota belga della Dragon Racing un weekend da dimenticare addolcito dai 2 punti conquistati per il giro veloce in gara.

    Classifica

    La cronaca

    SAM BIRD!! Grande vittoria del pilota britannico della DS Virgin che conduce l’E-Prix dal primo all’ultimo giro. Fantastica prova di Sebastien Buemi che, partito ultimo, chiude in seconda posizione davanti a Di Grassi, terzo con la ABT Audi.

    35/35: ultimo giro!!

    34/35: Buemi e Bird stanno rendendo il finale incandescente e stanno rischiando di finire la batteria delle proprie monoposto per la vittoria.

    33/35: La Renault è incollata alla DS Virgin! Finale scoppiettante.

    32/35: Buemi continua a provarci ma non riesce a passare Bird.

    31/35: Sam Bird ha un vantaggio di 2 decimi su Buemi.

    30/35: Di Grassi sta ora perdendo terreno dai primi due. Buemi è a caccia di Bird.

    29/35: Si completa un altro giro con Di Grassi che cerca di ritornare in seconda posizione ma Buemi gli sbarra la strada.

    28/35: Buemi!! Lo svizzero prende la scia di Di Grassi e lo supera.

    27/35: Di Grassi usa il fan boost ma non riesce a passare Bird.

    26/35: I primi tre si stanno studiando e sono incollati. Chi vincerà?

    25/35: La classifica: Bird – Di Grassi – Buemi – Sarrazin – Prost – Frijns – Duval – Senna – Heidfeld – Turvey.

    24/35: Conway ha toccato il muro e ora procede a rilento in pista.

    23/35: Buemi attacca e sorpassa subito Sarrazin. Il pilota della Renault è ora terzo alle spalle dell’ABT Audi di Di Grassi e alla DS Virgin di Bird.

    23/35: Riprende la gara!

    22/35: Piloti sempre dietro la Safety Car. Curioso siparietto tra Sarrazin e Buemi: i due piloti si sono insultati dai rispettivi abitacoli in quanto il pilota Venturi era troppo distante da Di Grassi secondo Buemi.

    21/35: Safety car in pista! La monoposto di Da Costa è in una posizione pericolosa e si fa fatica a spostarla.

    20/35: Riprende la corsa con questa classifica: Bird – Di Grassi – Sarrazin – Buemi – Conway – Frijns – Prost – Duval – Senna – Heidfeld nelle prime dieci posizioni.

    19/35: La maggior parte dei piloti ai box per il cambio vettura. Vediamo come sarà la nuova classifica.

    18/35: Fuori Da Costa! Il portoghese ha finito la sua gara. Un vero peccato per ciò che era riuscito a fare finora.

    17/35: Si completa un altro giro con le prime sei posizioni inalterate.

    16/35: Monoposto quasi scariche! A breve ci sarà il cambio vettura.

    15/35: Buemi si sbarazza anche di Frijns e si mette alle spalle di Sarrazin.

    14/35: Frijns e Buemi passano la new-entry Conway e salgono rispettivamente in sesta e settima posizione.

    13/35: Da Costa passa Prost! Il portoghese è secondo con la Aguri McLaren.

    12/35: I piloti hanno circa il 35% di batteria e nel giro di 3-4 giri dovrebbero rientrare ai box per il cambio vettura.

    11/35: Buemi passa anche Duval ed è ora ottavo. Fantastica progressione della Renault che ha guadagnato 10 posizioni in 10 giri.

    10/35: Sam Bird continua a spingere con la sua DS Virgin. Di Grassi ha un gap di +2.8 dal pilota britannico.

    9/35: Altro sorpasso per Buemi che è ora nono.

    8/35: Di Grassi passa Sarrazin e sale in quarta posizione.

    7/35: Top- Ten congelata in questo giro con: Bird-Prost-Da Costa-Sarrazin-Di Grassi-Frijns-Conway-Duval-Turvey-Buemi.

    6/35: Di Grassi pressa Sarrazin. Il brasiliano vuole la quarta posizione e sta aspettando il momento buono per passare.

    5/35: Sebastien Buemi è scatenato! Il leader del mondiale è 10° dopo aver passato Vergne e Abt. Fantastica rimonta per lo svizzero.

    4/35: Di Grassi passa Frijns e si porta alle spalle della Venturi di Sarrazin.

    3/35: D’Ambrosio già ai box. Il belga è sempre ultimo. Intaot Buemi è salito al 13° posto.

    2/35: Anche Di Grassi supera Conway. Il brasiliano della Audi è ora sesto.

    1/35: Si completa il primo giro con Bird seguito da Prost e Da Costa. Frijns è salito in quinta posizione dopo aver superato Conway. Buemi intanto ha superato anche Senna ed è 14°.

    20.01: Pronti…via! Inizia la gara! Bird mantiene la prima posizione con Prost secondo. Buemi risale in 15^ posizione. Partenza disastrosa di D’Ambrosio che è ora ultimo.

    19.59: Tutto pronto, sta per iniziare l’E-Prix dell’Argentina.

    19.55: Ricordiamo che il leader del mondiale partirà dall’ultima posizione in griglia come si può notare nella foto sottostante.

    19.50: Piloti in griglia di partenza.

    19.30: Le qualifiche dell’E-Prix dell’Argentina hanno regalato incredibili sorprese fin dai gruppi di qualifica. La prima è arrivata con il leader del mondiale Sebastien Buemi (Renault E.Dams) che partirà ultimo dopo aver commesso un grossolano errore in frenata nel giro di qualifica. Anche Lucas Di Grassi (ABT Audi) e Jerome D’Ambrosio (Dragon Racing), principali candidati al titolo, hanno faticato e partiranno dal 7° e 10° posto in griglia di partenza. Sorride solo Sam Bird (DS Virgin) che ha conquistato una grandissima pole position battendo Nico Prost (Renault E.Dams) 2° nella Superpole. Buon terzo posto per Felix Da Costa (Aguri McLaren) seguito dalle due Venturi di Sarrazin 4° e Conway 5°. Sam Bird, con i tre punti conquistati grazie alla pole position, è salito a quota 27 punti portandosi a -35 dal leader Buemi. Se il pilota inglese dovesse conquistare l’intera posta in palio potrebbe riaprire le proprie chance di vittoria del titolo mondiale.

    19.00: Buonasera a tutti amici e appassionati di Formula E! Sono Luca Vanni e seguirò per Voi l’intero E-Prix di Buenos Aires. La gara si preannuncia scoppiettante con tanti piloti a caccia del successo. Chi sarà il vincitore? Seguiteci nella nostra diretta!