Formula E Argentina 2017: Sebastien Buemi vince ancora, Vergnè e Di Grassi sul podio

La cronaca della Formula E Argentina 2017, terza prova del mondiale elettrico. Risultati, classifiche e immagini dell'E-prix corso a Buenos Aires.

da , il

    Ancora lui, sempre lui. Sebastien Buemi vince anche laFormula E Argentina 2017 e allunga nel mondiale piloti. L’ex pilota di Formula 1, a bordo della sua Renault, ha rimontato nell’E-Prix di Buenos Aires, corso sulle strade di Puerto Madero, e ha conquistato la terza vittoria consecutiva, primo hattrick della storia del mondiale nato nel 2014. Per il campione del mondo in carica del mondiale elettrico è un risultato molto importante che proietta il pilota svizzero a +29 sui rivali per il titolo. Sul podio di Buenos Aires anche la Techeetah, motorizzata Renault, di Eric Vergnè e la Schaeffler Audi di Lucas Di Grassi. I due piloti hanno provato ad ostacolare Buemi per la vittoria finale, ma alla fine si sono dovuto accontentare dei restanti gradini del podio.

    Resoconto Formula E Argentina 2017

    Formua E Argentina 2017, classifica

    Dopo i gironi di qualifica dell’E-Prix di Buenos Aires, i cinque migliori piloti si sono giocati la Superpole. Lucas Di Grassi, con un ottimo giro, è riuscito a conquistare la prima casella della griglia di partenza e i tre punti in palio. In prima fila anche la Techeetah di Vergnè, mentre Buemi è partito dalla terza casella vicino a Oliver Turvey della Nextev NIO. Quinto Nelson Piquet Jr con l’altra Nextev NIO. L’inizio dell’E-Prix è stato subito vibrante. Di Grassi ha provato a resistere nei primi giri, ma la powertrain Renault era superiore a quella della sua Schaeffler Audi ed è stato subito inghiottito dai due rivali. Prima Vergnè, poi Buemi, lo hanno superato. Il pilota svizzero, una volta raggiunta la seconda posizione, ha iniziato a spingere per superare anche la Techeetah. La missione è riuscita prima del cambio-auto. Nella seconda parte di gara, Buemi ha gestito i 5” di vantaggio su Vergnè, anche se negli ultimi giri il francese è quasi riuscito a raggiungerlo. Per la Techeetah è stato il primo storico podio nella Formula E. Giù dal podio, in quarta posizione, Nico Prost con l’altra Renault. Dietro di lui, tornato finalmente competitivo, Nelson Piquet Jr con la Nextev NIO. Primo punto iridato per Josè Maria Lopez. L’ex campione del mondo WTCC, ha chiuso al decimo posto la sua gara di casa. E-Prix da dimenticare per la Jaguar Racing, ancora fuori dalla zona-punti, e per Sam Bird. Il britannico si è ritirato ed è ora scivolato a -57 da Buemi in classifica generale. Il giro veloce, e il conseguente punto extra, è stato invece conquistato da Felix Rosenqvist della Mahindra motorizzata Magneti Marelli.

    Classifica mondiale Costruttori Formula E 2016/2017

    Classifica mondiale Formula E 2017

    Classifica Mondiale piloti Formula E 2016/2017

    Classifica mondiale piloti Formula E 2017

    La Formula E 2017 torna in pista Sabato 18 Febbraio per l’E-Prix di Buenos Aires, terza prova stagionale del mondiale. Dopo tre mesi di stop forzato, i piloti del campionato elettrico sono pronti a darsi battaglia in Argentina per la vittoria dell’E-Prix. Nell’edizione scorsa fu Sam Bird, a bordo della DS Citroën Virgin, a trionfare sulle strade cittadine di Puerto Madero. L’inglese, secondo nell’E-Prix del Marocco disputato il 12 Novembre scorso, è a caccia della prima vittoria stagione che gli consentirebbe di accorciare il gap dal leader del campionato Sebastien Buemi. Il campione del mondo in carica, a bordo della sua Renault e.Dams, è il grande favorito per la vittoria dell’E-Prix argentino.

    Anteprima E-Prix Argentina 2017:

    Dopo tre mesi di stop, la Formula E 2017 tornerà in pista questo Sabato. A Buenos Aires ci sarà grande spettacolo tra i piloti in pista. Sebastien Buemi, dopo aver vinto i primi due E-Prix stagionali a Hong Kong e Marrakesh, cerca il tris in Argentina per allungare sulla concorrenza. Dietro al pilota svizzero è grande bagarre con cinque piloti racchiusi in pochi punti. Lucas Di Grassi (Schaeffler Audi), Nico Prost (Renault e.Dams), Felix Rosenqvist (Mahindra Magneti Marelli), Sam Bird (Citroën DS Virgin) e Nick Heidfeld (Mahindra Magneti Marelli) sono tutti a caccia di un successo che garantirebbe il ruolo di antagonista al velocissimo Buemi. Attenzione massima anche a Eric Vergnè (Techeetah Renault) e Antonio Da Costa (Andretti BMW). Questi due piloti, competitivi nei primi due E-Prix stagionali ma incapaci di raccogliere un buon bottino di punti, si candidano per il ruolo di outsider nella gara argentina. Girate la pagina per vedere la programmazione TV.

    ORARI TV E-PRIX ARGENTINA

    Sabato 18 Febbraio

    ore 14.30: Prove Libere: in diretta in streaming su Rai Sport Web

    ore 16.00: Qualifiche: in diretta in streaming su Rai Sport Web

    ore 20.00: Gara: in diretta in streaming su Rai Sport Web