Formula E Germania 2016: Buemi vince a Berlino e riapre la corsa al titolo

Formula E Germania 2016: Buemi vince a Berlino e riapre la corsa al titolo
da in Formula E, Tutto Auto
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    Formula E Germania 2016 – Sebastien Buemi vince l’E-prix di Berlino e riapre la corsa al titolo piloti. Il pilota svizzero della Renault E.Dams, dopo un’ottima partenza dalla seconda posizione in griglia di partenza, ha avuto la meglio del poleman Eric Vergnè e ha allungato in solitaria. Sul finale di gara, con l’entrata in pista della safety car, ha visto annullarsi il suo vantaggio sui rivali ma non ha rischiato praticamente nulla negli ultimi due giri concludendo l’E-prix in testa davanti alle due Audi Sport di Abt, secondo e Di Grassi, terzo. Il brasiliano, ancora leader del campionato, ha solo un punto di vantaggio su Buemi e dovrà difenderlo nel doppio appuntamento conclusivo di Londra.

    La vittoria di Sebastien Buemi riapre ufficialmente il mondiale piloti. Il pilota svizzero, ex F1, era costretto a vincere per ridurre il gap (prima della gara erano 11 punti) da Lucas Di Grassi. La missione è stata compiuta anche grazie a Daniel Abt: il compagno di box di Di Grassi, ha chiuso al secondo posto davanti al proprio team-mate, mangiando cosi punti preziosi in ottica iridata. Quando manca solo il doppio appuntamento di Londra, la corsa ai titoli si è fatta elettrizzante: Di Grassi conduce nella classifica piloti con un solo punto su Buemi. Sam Bird, undicesimo a Berlino, ha ufficialmente detto addio alle speranze di diventare il campione del mondo. Anche nella classifica costruttori è sfida aperta tra la Renault E.Dams e la Audi Sport con i francesi avanti di 11 lunghezze. Il difficile tracciato cittadino di Londra assegnerà gli ultimi punti iridati di questa avvincente seconda stagione di Formula E, chi la spunterà sotto al Big Ben?

    Classifica di Berlino

    Quest’anno l’Eprix di Berlino non si correrà presso l’ex Aeroporto di Berlino-Tempelhof ma in un nuovo tracciato nel distretto della capitale. Sul nuovo circuito, lungo 2.030km, si correranno 11 giri che serviranno per decretare il vincitore di questa seconda edizione tedesca. Nel 2015 fu D’Ambrosio a conquistare la vittoria dopo la squalifica di Di Grassi per un’irregolarità alla ABT Audi Sport. Quando mancano solo tre gare al termine della stagione non si può più sbagliare e i piloti in vetta al campionato lo sanno bene. Lucas di Grassi, con i suoi 126 punti e le due vittorie consecutive negli Usa e a Parigi, conduce la classifica meritatamente ma è tallonato da Sebastien Buemi (115 punti) e Sam Bird (82 punti). Nella stagione del pilota inglese della DS Virgin stanno incidendo molto i tre sesti posti consecutivi collezionati dopo la vittoria a Buenos Aires. I due inseguitori dovranno fare risultato e sperare in un passo falso del brasiliano per riaprire i giochi per il titolo.

    Ore 08:15/09:00 – Prove Libere 1 in streaming su Rai Sport web

    Ore 10:30/11:00 – Prove Libere 2 in streaming su Rai Sport web

    Ore 12:00/12.55 – Qualifiche in diretta in streaming su Rai Sport web

    Dalle Ore 15.30 – Pre Gara e Gara in diretta su Rai Sport 1

    582

    PIÙ POPOLARI