Formula E Germania 2017, gara-2: errore del box Mahindra e vittoria a Buemi, DS quinta con Lopez

Il resoconto dell'E-Prix della Germania. A Berlino si sono svolte due gare, una di Sabato e una la Domenica. Nel primo GP è stato Rosenqvist a vincere con la Mahindra. In gara-2 è arrivato il successo di Buemi con la Renault.

da , il

    Formula E Germania 2017, gara-2: errore del box Mahindra e vittoria a Buemi, DS quinta con Lopez

    Sebastien Buemi si aggiudica Gara-2 Formula Germania 2017. Il campione del mondo in carica deve però ringraziare il box della Mahindra per il “regalo” ricevuto inaspettatamente dalla scuderia indiana. Felix Rosenqvist, vincitore di gara-1 e poleman in gara-2, aveva condotto l’E-Prix di Berlino dall’inizio alla fine in prima posizione. Durante il suo “cambio-auto” però, per via di una disattenzione del box della Mahindra, è stato penalizzato di 10” e ha cosi dovuto cedere la vittoria al pilota svizzero della Renault. Per Sebastien Buemi è il successo numero sei in stagione, dodicesimo in carriera nel mondiale elettrico. Grazie ai 25 punti conquistati ha potuto nuovamente allungare in classifica generale su Lucas Di Grassi. Il brasiliano della Audi Schaeffler, partito dalla settima casella, ha chiuso gara-2 sul terzo gradino del podio.

    Il secondo E-Prix di Berlino ha visto anche la fantastica rimonta di Nick Heidfeld. L’ex driver di F1, partito ultimo, ha raggiunto la zona-punti con la seconda Mahindra. Nico Prost, dopo una gara in ombra, si è visto scavalcare in classifica generale da Felix Rosenqvist. Il giovane svedese, con i 46 punti conquistati nelle due gare tedesche, è ora terzo nel mondiale piloti con un ritardo di 71 punti da Sebastien Buemi. Vista la progressione fantastica della Mahindra motorizzata Magneti Marelli, il giovane svedese potrebbe essere ancora in corsa per la vittoria finale. Il gap tra il leader Buemi e il primo inseguitore, Lucas Di Grassi, è invece salito a 32 lunghezze. Nel mondiale costruttori è sempre la Renault in vetta con 229 punti seguita Audi Schaeffler. La scuderia tedesca ha collezionato finora 171 punti.

    Classifica Gara-2 Formula E Germania 2017

    Classifica Formula E Germania 2017 gara 2

    Resoconto Formula E Germania 2017 Gara-1

    Mahindra vince EPrix Berlino 2017

    Formula E Germania 2017, Gara 1 – L’E-Prix di Berlino si apre con la vittoria della Mahindra Racing. Per la scuderia indiana, motorizzata da Magneti Marelli, è il primo storico successo nel mondiale elettrico. La vittoria è arrivata grazie al giovane Felix Rosenqvist. L’ex campione della Formula 3 Europea 2015 ha disputato un grande gara meritando ampiamente il successo. Partito dalla terza casella della griglia di partenza, è riuscito a beffare in partenza la DS di “Pechito” Lopez. Rosenqvist è restato in scia del poleman Lucas Di Grassi per 21 giri, poi alla 22^ tornata è arrivato l’attacco decisivo. Dopo il “cambio-auto” ha mantenuto il vantaggio su Di Grassi fino alla bandiera a scacchi. Per lo svedese, da quest’anno in Formula E, è la prima vittoria nella categoria. Terza l’altra Mahindra di Heidfeld. Epilogo amarissimo invece per Sebastien Buemi. Il campione del mondo in carica, partito 14°, era riuscito a rimontare fino alla quinta posizione finale. A fine E-Prix è arrivata la doccia fredda della squalifica. La pressione degli pneumatici della sua Renault non sono risultati a norma. Di Grassi si è cosi portato a 22 punti dallo svizzero nella classifica iridata. La gara è stata ricca di suspense. Dopo il sorpasso decisivo di Rosenqvist ai danni di Lucas Di Grassi, anche nella seconda parte di E-Prix non sono mancate le emozioni. Al 40° giro è stato penalizzato di 5” (scontati poi al traguardo) Eric Vergnè. Secondo la Direzione di gara pilota francese della Techeetah, nel rientrare in pista dopo il “cambio-auto”, ha ostacolato un avversario. Il francese avrebbe chiuso gara-1 al quinto posto ed invece si è dovuto accontentare dell’ottavo posto finale. Giù dal podio è arrivato Lopez, 4° con la DS. L’ex campione del mondo WTCC non è riuscito a sfruttare la partenza dalla prima fila ed è stato superato dalle due Mahindra nei primi giri. Per Lopez comunque un altro risultato positivo dopo un inizio di stagione tra alti e bassi. In classifica generale Buemi ha mantenuto la leadership con 132 punti. Di Grassi si è portato a -22 dallo svizzero. Prost mantiene la terza posizione con 68 punti ed è tallonato dalle due Mahindra di Rosenqvist (65 punti) e Heidfeld (62 punti).

    Classifica E-Prix Berlino 2017 Gara-1

    1. ROSENQVIST – MAHINDRA MAGNETI MARELLI

    2. DI GRASSI – AUDI SCHAEFFLER

    3. HEIDFELD – MAHINDRA MAGNETI MARELLI

    4. LOPEZ – DS

    5. PROST – RENAULT

    6. ABT – AUDI SCHAEFFLER

    7. BIRD – DS

    8. VERGNE – TECHEETAH RENAULT

    9. ENGEL – VENTURI

    10. TURVEY – NETEV NIO

    Anteprima Formula E Germania 2017

    Formula E Berlino

    Nel fine settimana si correrà a Berlino la Formula E Germania 2017. Per il mondiale elettrico sarà il giro di boa stagionale. L’evento, che si correrà sulle strade dell’aeroporto di Tempelhof, sarà doppio e dunque molto importante per il proseguo del campionato. Gara-1 si disputerà Sabato 10 Giugno, mentre Gara-2 si svolgerà il giorno seguente. Sebastien Buemi, leader del campionato con 43 punti di vantaggio su Lucas Di Grassi, proverà ad allungare ulteriormente per avvicinarsi al suo secondo titolo mondiale consecutivo. Dietro ai due grandi rivali, c’è il vuoto con Prost distante 74 punti dalla vetta, Heidfeld a -85 e la coppia Vergnè-Rosenqvist a -92. I due E-Prix della Germania saranno l’ultima occasione per rientrare in corsa per il titolo, anche se le possibilità sono veramente minime a meno di clamorosi “0″ per Sebastien Buemi. La DS, dopo il bel podio di Parigi conquistato da “Pechito” Lopez, proverà a ripetersi sulle strade tedesche. Colpo di scena infine per quanto riguarda la griglia di partenza. Esteban Gutierrez, ex pilota di Haas e Sauber in F1, ha deciso di abbandonare il mondiale elettrico per disputare la IndyCar.

    Gutierrez lascia la Formula E e va in Indycar

    L’avventura di Esteban Gutierrez in Formula E è durata appena tre deludenti gare. Il messicano, dopo essere stato silurato in F1, aveva accettato la corte della F.E ed era approdato al Techeetah Renault. Dopo tre E-Prix e appena 5 punti iridati, ha deciso di cambiare nuovamente categoria e approdare in Indy per disputare le restanti gare della stagione. La Techeetah ha ingaggiato al suo posto Stephane Sarrazin. Il francese, veterano delle corse, lascia la Venturi dopo tre stagioni. Il team monegasco, per sostituirlo, ha deciso di puntare su Tom Dillmann. Quest’ultimo è già sceso in pista nell’E-Prix di Parigi del mese scorso sempre a bordo della Venturi VM200. L’E-Prix di Berlino sarà visibile sui canali di Rai Sport, anche se non è stata ancora annunciata la copertura per il weekend di gara. Di seguito gli orari per seguire l’E-Prix della Germania, settima prova della Formula E 2016/2017.

    Orari Formula E Germani 2017

  • SABATO 10 GIUGNO
  • 08.00/08.45 Prove libere 1

    10.30/11.00 Prove libere 2

    12.00/12.35 Qualifiche

    12.45/13.00 Superpole

    16.00 Gara

  • DOMENICA 11 GIUGNO
  • 08.00/08.45 Prove libere 1

    10.30/11.00 Prove libere 2

    12.00/12.35 Qualifiche

    12.45/13.00 Superpole

    16.00 Gara