Formula E Londra 2016: Sebastien Buemi e Renault campioni del mondo!

Cronaca di gara-2 dell'E-Prix di Londra, ultimo atto del mondiale di Formula E 2015/2016.

da , il

    Sebastien Buemi è il nuovo campione del mondo di Formula E. Il pilota svizzero della Renault e.Dams si è laureato campione grazie al giro veloce conquistato nella Gara-2 di Londra. L’epilogo del campionato 2015/2016 è stato incredibile e ricco di colpi di scena. In qualifica è stato Buemi a conquistare la pole position e, grazie ai tre punti extra riservati al poleman, ha agganciato Di Grassi in vetta al campionato prima dell’inizio dell’E-Prix. In gara Di Grassi, partito dalla terza casella, ha superato Prost ma ha centrato incredibilmente Buemi. I due piloti sono riusciti a rientrare in gara seppur avessero le monoposto ko. Tornati ai box, hanno lottato per il giro veloce che avrebbe donato loro due punti in classifica. Alla fine è stato Buemi a spuntarla. La gara è stata vinta da Nicolas Prost che ha battuto Daniel Abt.

    Renault e.Dams campione del mondo

    Gara-2 di Londra è stata corsa su due fronti: da una parte Prost che lottava per la vittoria, dall’altra Buemi e Di Grassi a contendersi il giro veloce e i due punti utili per vincere il campionato. Alla fine è stato Buemi a spuntarla e per lui è il primo titolo iridato in categoria dopo il secondo posto nella stagione inaugurale. Per quanto riguarda il campionato costruttori è stata la Renault e.Dams a mantenere il titolo di campione grazie ai 270 punti complessivi.

    La classifica di Gara-2:

    1. Prost, Renault

    2. Abt, Schaeffler Audi

    3. Vergnè, DS Virgin

    4. Heidfeld, Mahindra

    5. Da Costa, Aguri

    6. D’Ambrosio, Dragon

    7. Duval, Dragon

    8. Sarrazin, Venturi

    9. Senna, Mahindra

    10. Piquet Jr, Nextev

    Cronaca Gara-1

    Prost batte Senna e vince la gara. Non stiamo parlando di un epilogo di una gran premio di qualche decennio fa, ma di gara-1 dell’E-prix di Londra, penultima prova del mondiale di Formula E. Questa volta in pista non si sono sfidati Alain e Ayrton ma Nicolas e Bruno che, dopo aver conquistato la prima fila in qualifica, hanno dominato la gara. Per quanto riguarda i due pretendenti al titolo, tutto è rimandato a gara-2 di Domenica. Di Grassi e Buemi, penalizzati dalla pioggia in qualifica, hanno dovuto rimontare dall’undicesima e tredicesima posizione chiudendo in quarta e quinta posizione. Il gap tra i due è ora di tre punti in favore del brasiliano.

    Gara-1

    Gara-1 dell’E-Prix di Londra è stato ricco di colpi di scena, a partire dalla qualifiche condizionato dalla pioggia. Penalizzati proprio i due pretendenti al titolo con Buemi 13° e Di Grassi 11°, è stato Prost a conquistare la pole position. Il brasiliano, dopo un ottimo start, è sempre stato tallonato dallo svizzero e alla fine sono arrivati uno dietro l’altro in quarta e quinta posizione. Di Grassi è salito a quota 153 punti con Buemi fermo a 150. Nel mondiale costruttori la Renault e.Dams si è portata a quota 240 punti ed ha aumentato a 37 i punti di vantaggio sulla ABT Audi Sport. Di seguito la classifica di Gara-1:

    1. Prost Renault

    2. Senna Mahindra

    3. Vergnè DS Virgin

    4. Di Grassi Audi

    5. Buemi Renault

    6. Da Costa Aguri

    7. Bird DS Virgin

    8. Heidfeld Mahindra

    9. D’Ambrosio Dragon

    10. Conway Venturi

    Anteprima

    Formula E 2016 – Nel fine settimana si correranno a Londra gli ultimi due E-prix di questa seconda spettacolare stagione di Formula E. La categoria, dedicata a monoposto completamente elettriche, è arrivata dunque all’atto conclusivo che si preannuncia ricco di insidie ed incerto più che mai. Lucas Di Grassi, leader del campionato a bordo della Schaeffler Audi Sport, dovrà provare a resistere agli assalti di Sebastien Buemi, distante un solo punto con la sua Renault E.Dams. Le due gare conclusive, che si correranno sul circuito cittadino di Battersea Park, saranno dunque decisive per l’assegnazione del titolo piloti e non solo. Anche il titolo costruttori è in palio con la Renault E.Dams avanti di 11 lunghezze sulla Schaeffler Audi Sport. A Londra sarà un weekend di passione. Di Grassi e Buemi sono arrivati in Inghilterra praticamente appaiati dopo aver disputato una stagione diametralmente opposta. Il leader del mondiale è stato molto costante in tutti gli E-Prix disputati, mentre Buemi, dopo una partenza sprint, ha avuto qualche ritiro di troppo che è costato caro in termini di classifica. Anche per il brasiliano della Schaeffler Audi Sport pesa molto la squalifica, per un’irregolarità tecnica, a Città del Messico. Ora però è tempo di pensare a quest’ultimo weekend che sarà ricco di insidie. Il tracciato londinese, lungo 2.925km, è molto particolare come ha spiegato il leader del campionato, Lucas Di Grassi: “Da un punto di vista tecnico è difficile guidare qui perchè ci sono molto curve, il giro è lungo ed è stretta la pista – ha analizzato il brasiliano – Voglio fare un grande weekend e giocarmi al meglio le possibilità di vincere il titolo”. Allineato nel pensiero anche Buemi: “Di Grassi ha fatto una stagione ottima – ha analizzato l’ex pilota di F1 – mi gioco il titolo su di una pista impegnativa e spero che il weekend fili liscio senza imprevisti”. Sulle sponde del Tamigi ci sarà anche l’incognita meteo che potrebbe scombussolare i piani dei due contendenti al titolo.

    Programmazione TV:

    SABATO 2 LUGLIO

    11.30 Prove Libere 1, in diretta streaming su Rai Sport Web

    13.00 Qualifiche, in diretta streaming su Rai Sport Web

    17.00 Gara-1, in diretta streaming su Rai Sport 2 (canali 58 e 558 del Digitale Terrestre)

    DOMENICA 3 LUGLIO

    11.30 Prove Libere 1, in diretta streaming su Rai Sport Web

    13.00 Qualifiche, in diretta streaming su Rai Sport Web

    17.00 Gara-2, in diretta streaming su Rai Sport 2 (canali 58 e 558 del Digitale Terrestre)