Formula E Long Beach 2015: Piquet Jr emula papà Nelson e vince in California [FOTO]

Formula E Long Beach 2015: Nelson Piquet Jr emula il padre 35 anni dopo e vince il Gran Premio. Il resoconto dell'E-prix vinto dal brasiliano.

da , il

    Piquet jr

    Nell’ E-prix di Long Beach è stato Nelson Piquet Jr a salire sul gradino più alto del podio. Il brasiliano, dopo una partenza perfetta, è riuscito ad imporsi sullo stesso tracciato che vide papà Nelson, 35 anni fa, vincere ai tempi della Formula 1. Questa primissima stagione della neonata categoria dedicata a monoposto completamente elettriche si sta rivelando entusiasmante ed incerta su ogni tracciato. Piquet Jr è stato infatti il sesto vincitore diverso in altrettanti E-prix disputati. Sulle coste della California i piloti hanno dato vita ad una gara bella, divertente e ricca di colpi di scena. Sfogliate le pagine per leggere il resoconto della corsa e le classifiche.

    Nelson Jr come Papà

    L’Eprix di Long Beach ha regalato spettacolo fin dalle qualifiche. Vitantonio Liuzzi, del Trulli Team, è finito a muro ed è dovuto partire dal fondo della schieramento mentre Sebastian Buemi, dopo aver conquistato la pole position, è stato penalizzato di 10 posizioni in griglia per aver usato ‘troppa batteria’ della sua E.Dams. Ringrazia del regalo Daniel Abt che è stato promosso in prima posizione ed ha conquistato i 3 punti extra riservati al poleman. In prima fila anche Nicolas Prost con Nelson Piquet Jr subito dopo. Al via dell’E-prix è stata subito bagarre con Piquet Jr che passa in testa seguito dal resto del gruppo. L’inizio della gara è stata condizionata dall’entrata della Safety Car per due incidenti. In uno di questi è stato coinvolto Jarno Trulli che è stato tamponato da Charles Pic. La gara corre via veloce e piacevole fino al classico pit stop del ‘cambio monoposto’. Nelle manovre di ripartenza alcuni piloti sono stati penalizzati con un Drive Trough per non aver seguito alla lettera il protocollo. Anche Nicolas Prost, leader del Mondiale, è stato vittima di una sanzione per aver utilizzato troppa potenza ed è stato dunque estromesso dalla zona punti. Il francese si è dunque concentrato sul cronometro ed ha fatto segnare il giro veloce per conquistare i due punti extra. Prost ha dunque guadagnato solo due punti in California ed è scivolato in terza posizione nella classifica iridata superato da Lucas Di Grassi, nuovo leader con 75 punti e Nelson Piquet Jr, 2° distante un solo punto dal connazionale. Sul podio della California è salito anche Eric Vergnè, collaudatore della Ferrari, e lo stesso Lucas Di Grassi. Per Vergnè è il primo podio nella categoria. Il francese è ora ottavo in classifica iridata.

    Finite le tappe nelle due Americhe, il Circus della Formula E si trasferirà ora in Europa per gli ultimi 5 E-Prix della stagione.

    Prossimo appuntamento sarà nel principato di Monaco il 9 Maggio.

    Classifica a pag. 3

    Classifica E-Prix Long Beach

    Classifica Long Beach 2015

    Classifica Mondiale

    1. Di Grassi – Audi Sport – 75 punti

    2. Piquet Jr – China Racing – 74 punti

    3. Prost – Edams – 69 punti

    4. Buemi – Edams – 55 punti

    5. Bird – Virgin Racing – 52 punti

    6. Da Costa – Amlin Aguri – 43 punti

    7. D’Ambrosio – Dragon Racing – 42 punti

    8. Vergne – Andretti – 32 punti

    9. Alguersuari – Virgin Racing – 30 punti

    10. Senna – Mahindra Racing – 28 punti

    Renault: contenti del lavoro svolto

    La Formula E sta piacendo ed appassionando la gente. In questo primo scorcio di stagione, dopo i due E-prix asiatici in Cina e Malesia e i due sudamericani, in Uruguay e Argentina, sono arrivate le tappe nordamericane. L’ultimo E-prix, corso a Miami, è stato seguito dal popolo americano in massa e anche a Long Beach ci si aspetta il pienone. Ricordiamo che tutti i piloti in pista guidano le stesse monoposto ossia delle Spark-Renault SRT01_E ma che dalla prossima stagione entreranno in gioco anche altri costruttori. Finora per la casa francese questo neonato campionato è stato un vero successo con vetture affidabili e sicure. Ecco le parole di Roberto Dlacic, ingegnere Renault Sport Technologies: “Su questo tracciato i piloti dovrebbero divertirsi molto, e anche gli spettatori. La pista è larga e favorirà lo spettacolo. Finora le gare sono state incerte e divertenti fino all’ultimo. I concorrenti potranno gicoare all’attacco in quanto non è previsto un consumo eccessivo di ‘batteria’ e dunque l’energia potrà essere sfruttata per stategie offensive. “

    A pag.3 Orari e programmazione Tv

    ORARI E PROGRAMMAZIONE TV

    Tutte le sessioni si disputeranno Sabato 4 Aprile. In Italia, per via del fuso orario americano, saranno dunque trasmesse in diretta nella notte tra Sabato e Domenica mattina.

    ORARI

    Prove Libere 1: 08-15-08.40 ora americana.

    Prove Libere 2: 09.25-09.50 ora americana.

    Prove Libere 3: 10.35-11.00 ora americana.

    Qualifiche Gruppo 1: 12.00-12.10 ora americana.

    Qualifiche Gruppo 2: 12.15-12.25 ora americana.

    Qualifche Gruppo 3: 12.30-12.40 ora americana.

    Qualifche Gruppo 4: 12.45-12.55 ora americana.

    Gara: dalle 16.00 ora americana.

    Programmazione televisiva italiana:

    Resoconto Qualifiche: Dalle 00.00-00.15 di Domenica 5 Aprile, su Fox SPorts 2.

    Gara: Dalle 01.00 di Domenica 5 Aprile, diretta su Fox Sports 2.