Giacomo Agostini e i record: “Arriverà il declino anche per Valentino”

Giacomo Agostini parla dei suoi record e di quelli appena battuti da Valentino Rossi augurandogli di vincere ancora tanto, ma non troppo!

da , il

    Non che Giacomo Agostini sia invidioso della 69esima vittoria di Valentino Rossi ottenuta sul circuito di Indianapolis la scorsa domenica…

    Vittoria che è andata ad abbattere un record, quello di 68 vittorie, difeso strenuamente fino a domenica mattina scorsa proprio da Giacomo Agostini

    Il più grande campione italiano del passato parla con compiacimento del giovane campione Valentino Rossi, mettendo però un ironico e bonario paletto: Vincere si, ma con moderazione!

    Giacomo Agostini ha accolto con felicità la 69esima vittoria di Valentino, ma con un briciolo di amarezza per aver perso il primato delle vittorie nella classe regina. Agostini si è fermato a 68, mentre Valentino ne ha conquistata una in più proprio sulla pista Indy.

    ?I record non si possono proteggere e sono fatti per essere battuti ? ricorda il grande Agostini ? comunque me ne rimane ancora qualcuno, come le 123 vittorie ed i 15 titoli iridati.

    Giacomo Agostini, da valido combattente qual è, non si arrende! Del resto, 15 Titoli Mondiale sono veramente tanti e non sarà facile (alcuni dicono sia impossibile) raggiungere tale soglia per Valentino.

    Qualcosina ancora mi resta, anche se sono fatti per essere battuti anche quelli. Quest?anno Rossi sta guidando magnificamente ed ha una ottima moto che ha contribuito a mettere a punto. Correrà ancora a lungo perché ama quello che fa e finché si prova piacere a vincere non si vuole smettere. racconta Giacomo Agostini con un velo di nostalgia, e tristemente aggiunge – Prima o poi arriverà anche per lui il momento del declino: solo allora smetterà. Quest?anno per lui non è stata una stagione facile, Stoner è stato un avversario tosto, poi ovvio che in alcune gare abbia avuto vita facile ma a 300 all?ora non è mai facile?.

    Sono già un folto gruppo coloro che sostengono che il pilota di Tavullia abbia battuto il miti Ago in quanto al Titolo di “Miglior Pilota Italiano”, anche se secondo noi, battere le gesta di un mostro del Motociclismo come Giacomo Agostini è impresa alquanto difficile…

    Soprattutto perchè Giacomo Agostini (così come Valentino Rossi) è un campione sia in pista che fuori, un uomo dall’ incredibile umanità e dalla fervente razionalità.

    La stessa che lo porta a dichiarare, con un leggero sorriso di chi la sa lunga: “Io gli auguro di vincere ancora moltissimo, ma di farlo con?moderazione. Tiferò per lui fintantoché arriverà a 120 vittorie e 14 titoli mondiali, poi però basta??.

    Giacomo Agostini, campione di Motociclismo e di buon senso.