Giacomo Agostini guarda il 2008: Stoner o Rossi?

Giacomo Agostini guarda il 2008: Stoner o Rossi?

da , il

    giacomo agostini

    Ci sono Campioni con la C maiuscola, uomini capaci di far sognare, di segnare un’epoca, di scrivere la Storia di un particolare periodo o settore.

    Uno di questi è Giacomo Agostini: un mito vivo e vivace, dimostrazione che Talento, Spettacolo e Divertimento posso andare di paripasso senza per questo far torto a nessuno.

    Abbiamo ascoltato l’intervista rilasciata alla Gazzetta, in cui il pilota forse più forte del Motociclismo italiano parla di Valentino, di Stoner, della MotoGP 2008… e prova ad immaginarsi in classifica 2008.

    Quale posto occuperebbe?

    Indovinate un pò?

    CASEY STONER

    Stoner l’anno scorso ha fatto un grande campionato quindi ha tutti i meriti. Quest’anno si deve riproporre, sarà ancora più difficile perchè è difficile conquistare un Campionato del Mondo, ma è ancora più difficile rimanerci e riconquistarlo. [...] per lui sarà molto più dura dell’anno scorso.

    VALENTINO ROSSI

    Valentino… l’anno scorso è stato un anno un pò particolare… ha avuto un pò di problemi di qualsiasi genere, quindi credo che siano stati superati perchè un pilota ha bisogno di avere la testa libera, di non avere preoccupazioni. Io credo che quest’anno Valentino parta con la testa libera e che oltre a Stoner sarà lui l’uomo da battere, non possiamo dimenticare quello che ha vinto [...] è uno che appena ha la possibilità è uno che dà il 100%

    DANIEL PEDROSA

    Lo spagnolo pedrosa è il terzo incomodo, è uno che quando gli va tutto per il verso giusto è uno che può vincere.

    E poi c’è Melandri, c’è Lorenzo, ma credo che non si sono ancora trovati al 100% in MotoGP anche perchè ci vuole tempo per avere la padronanza.

    ELETTRONICA

    Prima il pilota contava di più, ora conto un pò meno anche se conta sempre molto… Perchè si è aiutati molto dall’elettronica quindi vedi che i piloti giovani che arrivano nella motogp sono già veloci, ma i miracoli nn li fa nessuno, c’è un motivo…il controllo della trazione per esempio, adesso c’è una centralina che fa quello che prima faceva il polso, così uno bravo e uno meno bravo riescono a fare la stessa cosa.

    CLASSIFICA 2008

    Se Agostini corresse adesso…beh, in classifica sarebbe naturalmente primo!