Gigi Dall’Igna nuovo direttore generale di Ducati Corse, è ufficiale

Gigi Dall’Igna nuovo direttore generale di Ducati Corse, è ufficiale

Luigi Dall'Igna sarà ufficialmente il nuovo direttore generale del reparto Ducati corse

da in Ducati MotoGP, Lugi Dall'Igna, MotoGP 2017
Ultimo aggiornamento:

    Gigi+Dall+Igna+World+Superbikes+Practice+17l0W6IskVvx

    Era una notizia che già era nell’aria da qualche giorno e oggi arriva la conferma ufficiale: l’ingegnere Luigi Dall’Igna sarà il nuovo direttore generale del reparto corse Ducati. Una mossa coraggiosa, ma anche ben ponderata da chi di dovere che decide di portare al comando di una casa decisamente in crisi di risultati e non solo, un illustre personaggio che ha reso grande e gloriosa un’ altra grande casa italiana: l’Aprilia.
    Si preannuncia dunque aria nuova in casa Ducati con l’arrivo di un personaggio illustre come l’ing. Dall’Igna che ricoprirà un ruolo fondamentale sulla crescita e lo sviluppo sulla scuderia della casa di Borgo Panigale.

    E’ ufficiale, Luigi Dall’Igna prenderà il posto dell’ingegner Bernhard Gobmeier che rientrerà in Germania per ricoprire un nuovo incarico di responsabilità all’interno del gruppo Volkswagen Motorsport. Non cambierà nulla invece per quanto riguarda Paolo Ciabatti che manterrà il suo ruolo nel progetto MotoGP. A supportare la guida in Ducati di Dall’Igna ci sarà anche Ernesto Marinelli, già nel progetto Ducati SBK da due stagioni.

    Queste sono le parole dell’amministratore delegato Claudio Domenicali: “Grazie a questa nomina, possiamo affrontare con fiducia e rinnovata motivazione la prossima stagione.

    Siamo certi che la nuova organizzazione di Ducati Corse, ed una più marcata e mirata strategia sullo sviluppo tecnico, contribuiranno a raggiungere buoni obbiettivi che riporteranno Ducati in un posto di più rispetto e competitività sia in MotoGP che in SBK. Ringrazio Bernhard per il ruolo che ha ricoperto in questi mesi di collaborazione con noi. A Gigi il nostro benvenuto nel nostro gruppo e siam certi che la sua grande esperienza, unita alla nostra tecnologia e al supporto tecnologico del gruppo Audi/VW, ci permetterà di tornare nel mondo delle corse, ai livelli di eccellente competitività che Ducati ha avuto nel recente passato.”

    A cura di Alessio Mora

    366

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ducati MotoGPLugi Dall'IgnaMotoGP 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI