Gilera GP800: l’italiana che sfida i samurai

Gilera GP800: l'italiana che sfida i samurai

da , il

    gilera gp800

    “Nata dal desiderio”

    Questo è lo slogan con cui Gilera rilancia il marchio e il nuovo mezzo di locomozione che fonde l’ handling di uno scooter con le prestazioni prepotenti di una bicilindrica: un nuovo concetto di moto, indefinito e piacevole, innovativo e sportivo che si prepara a stupire i centauri pronti ad osare qualcosa di più di un semplice touring scooter.

    Bicilindrico a V di 90°, 839 cc, 4 valvole per cilindro. 75 cv di potenza.

    Con la GP800 nasce una nuova specie. Oltre lo scooter, qualcosa di mai visto prima.

    Il veicolo da strada più potente e veloce mai prodotto da Gilera in quasi un secolo di storia.

    Linee importanti, dinamiche e pulite caratterizzano un design che affonda le radici nella tradizione italiana, reinterpretandola. Posteriore sportivo e telaio a doppia culla in tubi d’acciaio che avvolgono un bicilindrico a V ruggente e scattante sono solo due delle caratteristiche peculiari di questa due ruote passo lungo.

    Raffredamento a liquido e iniezione elettronica Magneti Marelli, distribuzione monoalbero a 4 valvole per cilindro e doppia accensione, la GP800 può raggiungere addirittura i famosi 45° di piega, prerogativa delle moto di categoria superiore.

    SCHEDA TECNICA

    Motore: Bicilindrico 4 tempi, a “V” di 90°, longitudinale.

    Cilindrata: 839,3 cc

    Alesaggio: 88 mm

    Corsa: 69 mm

    Carburante: Benzina senza piombo N.O.R. min. 95.

    Rapporto di compressione: 10,5:1

    Potenza max all’albero : 75 CV (55,16 kW) a 7.250 rpm

    Coppia max: 76,4 Nm a 5.750 rpm

    Scarico: Sistema closed loop mediante sonda lambda allo scarico e catalizzatore a 3 vie.

    Distribuzione: Monoalbero a camme in testa (SOHC) a 4 valvole, iniezione elettronica.

    Accensione: Elettronica a scarica induttiva e anticipo variabile integrata nella centralina di iniezione, con immobilizer elettronico, led di dissuasione e blocco automatico pompa di iniezione per inclinazioni del veicolo oltre il limite di aderenza. Doppia candela.

    Avviamento: Elettrico.

    Raffreddamento: A liquido con termostato a tre vie.

    Cambio: Trasmissione primaria a cinghia con variatore continuo di velocità (CVT), con effetto freno motore. Trasmissione finale a catena.

    Frizione: Frizione centrifuga.

    Telaio: A doppia culla, traliccio in tubi di acciaio ad alta resistenza.

    Sospensione anteriore: Forcella telescopica idraulica in alluminio a steli Ø 41, corsa verticale della ruota 122 mm

    Sospensione posteriore: Forcellone in lega di alluminio, con mono ammortizzatore idraulico disposto lateralmente in posizione orizzontale, regolabile nel precarico molla su sette posizioni, corsa verticale della ruota 133 mm

    Freno anteriore: Doppio disco in acciaio inox Ø 300 mm semiflottante, con doppia pinza flottante Brembo a doppio pistoncino. Tubazione in treccia metallica.

    Freno posteriore: Disco in acciaio inox Ø 280 mm con pinza flottante a due pistoncini. Tubazione in treccia metallica.

    Cerchio ruota anteriore: Lega alluminio pressofusa 3.50×16″

    Cerchio ruota posteriore: Lega alluminio pressofusa 4.50×15″

    Pneumatico anteriore: Tubeless 120/70 R 16″ radiali.

    Pneumatico posteriore: Tubeless 160/60 R 15″ radiali.

    Lunghezza: 2.237 mm

    Larghezza: 790 mm al manubrio.

    Passo: 1.593 mm

    Altezza sella: 780 mm

    Peso a secco: 245 kg

    Capacità serbatoio : 18,5 litri (di cui 3 di riserva).

    Velocità max: Ca. 200 km/h

    Emissioni : Euro 3

    Max angolo inclinazione (con solo pilota): 45°

    Accelerazione (0 – 100 km/h):: 5,7 sec

    Per scoprire la GP800 è possibile prenotare il test ride nelle maggiori città italiane. Basta visitare il sito Gilera e prenotare una sessione di prova presso il concessionario più vicino.

    Ennesima dimostrazione di Customer Care rigorosamente italiana e di passione smodata per le due ruote di alta categoria.

    Nata dal desiderio…noi ci crediamo!