GP Abu Dhabi F1 2012, prove libere 3: Hamilton 1°, Alonso 8°! Problemi per Vettel

Formula 1: diretta live e commenti in tempo reale della terza sessione di prove libere del sabato per il Gran Premio di Abu Dhabi 2012

da , il

    hamilton abu dhabi f1 2012 prove

    E’ di Lewis Hamilton il miglior tempo nella terza e ultima ora di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi di Formula 1 2012. Il pilota della McLaren è nettamente il più veloce di tutti sia con le gomme medie che con quelle a mescola morbida che ieri gli avevano dato qualche preoccupazione. Sebastian Vettel deve accontentarsi della terza posizione dietro anche a Jenson Button ma il suo risultato è comunque di tutto rispetto se si pensa che è arrivato all’ultimo minuto, dopo aver trascorso l’intera sessione fermo al box per un problema ai freni. La Ferrari non si mette particolarmente in mostra ed Alonso chiude all’ottavo posto. La scuderia di Maranello soffrirà anche stavolta in qualifica e dovrà vedersela con un avversario in più: la McLaren. Per completezza, va comunque ricordato che le condizioni ambientali in cui si disputerà la lotta per la pole position (diretta scritta su Derapate.it e diretta Tv su Rai Due dalle ore 14.00) saranno molto diverse dalle attuali. Si passerà dal giorno alla notte. Qui potete leggere la cronaca della sessione appena conclusa.

    GP Abu Dhabi F1 2012, prove libere 3: classifica dei tempi e giri percorsi

    1. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1m42.130s 18

    2. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m42.420s + 0.290s 17

    3. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m42.614s + 0.484s 7

    4. Mark Webber Red Bull-Renault 1m42.743s + 0.613s 18

    5. Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1m42.750s + 0.620s 19

    6. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m43.015s + 0.885s 18

    7. Pastor Maldonado Williams-Renault 1m43.064s + 0.934s 19

    8. Fernando Alonso Ferrari 1m43.133s + 1.003s 15

    9. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m43.184s + 1.054s 22

    10. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m43.338s + 1.208s 19

    11. Felipe Massa Ferrari 1m43.480s + 1.350s 17

    12. Sergio Perez Sauber-Ferrari 1m43.571s + 1.441s 20

    13. Nico Rosberg Mercedes 1m43.593s + 1.463s 20

    14. Michael Schumacher Mercedes 1m43.635s + 1.505s 19

    15. Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1m44.010s + 1.880s 22

    16. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m44.025s + 1.895s 18

    17. Bruno Senna Williams-Renault 1m44.071s + 1.941s 19

    18. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m44.149s + 2.019s 19

    19. Heikki Kovalainen Caterham-Renault 1m45.301s + 3.171s 22

    20. Timo Glock Marussia-Cosworth 1m45.879s + 3.749s 19

    21. Charles Pic Marussia-Cosworth 1m46.036s + 3.906s 19

    22. Vitaly Petrov Caterham-Renault 1m46.261s + 4.131s 22

    23. Pedro de la Rosa HRT-Cosworth 1m46.554s + 4.424s 20

    24. Narain Karthikeyan HRT-Cosworth 1m47.032s + 4.902s 22

    ORE 12.01 Vettel fa 1.42.614 ed è terzo a mezzo secondo da Hamilton e con un decimo di vantaggio sul compagno Webber. SI chiude così la terza sessione di prove libere del GP di Abu Dhabi 2012. Ora prove di partenza per tutti!

    ORE 11.59 Hamilton segna 1.42.130 e consolida il primato. Al secondo posto sale Button con 3 decimi di ritardo. Webber è terzo a 6 decimi dalla vetta seguito da Grosjean a 8, Maldonado a 9, Hulkenberg, Alonso e Raikkonen ad 1 secondo, Di Resta ad 1.2 e Massa ad 1.3. Siamo ancora in attesa di vedere il tempo finale di Vettel.

    ORE 11.56 Vettel in pista. Anche lui con gomme soft.

    ORE 11.54 Tutti in pista con gomme soft. tranne Vettel. Sulla macchina del tedesco, però, vengono montati gli pneumatici. Eccolo che esce dal box.

    ORE 11.50 Alonso, Hamilton, Massa e Webber ritornano in pista. Dopo poco arriva anche Button.

    ORE 11.48 Nessuna macchina in pista adesso. Sul tracciato c’è un insolito silenzio. Da segnalare che la temperatura dell’asfalto è calata di ben 6 gradi negli ultimi 60 minuti. Lo scenario ambientale delle qualifiche, quindi, sarà molto diverso rispetto all’attuale.

    ORE 11.45 Tutti i big sono nuovamente al box in attesa di affrontare gli ultimi minuti dell’ultima sessione di prove libere. L’attenzione in questo momento è tutta su Vettel che resta seduto dentro alla monoposto accerchiato dai meccanici che lavorano sui freni. Sembra che le operazioni stiano per concludersi. Forse il pilota Red Bull riuscirà ad effettuare un ultimo run nei minuti finali.

    ORE 11.42 In Red Bull si lavora duramente sui freni di Vettel. C’è il rischio che il tedesco non riesca a scendere in pista. Grosjean si porta in terza posizione mentre Maldonado sale in quarta usando ancora gomme medie.

    ORE 11.41 Alonso rientra al box. Massa inizia a spingere e sale in 7a posizione a 3 decimi dal compagno di squadra ed a 1.7 secondi da Hamilton.

    ORE 11.39 Sono Grosjean e Senna i primi a montare gomme a mescola morbida. A breve saranno sicuramente imitati dalla maggior parte dei colleghi. Webber lima due decimi al suo miglior tempo e si riprende la terza posizione davanti ad Alonso.

    ORE 11.37 Hamilton torna al box soddisfatto. Button, intanto, sale al secondo posto a 7 decimi dal compagno di squadra e con altrettanto vantaggio sulla coppia Webber-Alonso che ora vede lo spagnolo davanti all’australiano di un decimo.

    ORE 11.35 Alonso sale in terza posizione con 1.43.634. Davanti a lui c’è un mostruoso Hamilton che si migliora ancora e segna 1.42.148 e un vicinissimo Mark Webber con 1.43.619. Gli altri top driver sono più staccati. Vettel è sempre al box.

    ORE 11.32 Hamilton vola: 1.42.481. Alonso è ora decimo a 1.8 secondi! Vettel è ancora senza tempi cronometrati.

    ORE 11.31 Webber sale in 5a posizione ad 1.3 secondi da Hamilton. L’australiano continua poi a spingere e riduce il distacco a 998 millesimi. Ora è secondo.

    ORE 11.30 A metà dei 60 minuti a disposizione, tocca a Fernando Alonso. Anche Button inizia a farsi vedere mentre Vettel si rifugia nuovamente al box.

    ORE 11.25 Hamilton rompe gli indugi e stacca tutti con un bel 1.42.851. Vettel e Webber scendono in pista mentre Alonso e Button sono ancora fermi al box.

    ORE 11.24 Massa inizia a spingere e con 1.44.370 sale in quarta posizione dietro a Maldonado che, nel frattempo, è salito al comando della classifica con 1.43.979.

    ORE 11.21 1.44.264 ed Hamilton sale in vetta. Nulla di rilievo ancora per Massa che alza il piede nel secondo e nel terzo settore.

    ORE 11.19 Hamilton e Massa tornano in pista.

    ORE 11.17 Con 1.44.654 è Raikkonen a portarsi adesso in prima posizione. Il finlandese è più veloce del compagno Grosjean di un decimo abbondante. Il francese rischia persino di toccare un guard-rail.

    ORE 11.15 Kobayashi con 1.45.628 si porta al comando. I big sono ancora fermi al box. Dietro di lui c’è l’altra Sauber di Perez. Tutti stanno girando con gomme medie.

    ORE 11.10 Nessun pilota ha ancora completato un giro cronometrato. Il primo seriamente intenzionato sembra adesso Kobayashi. Gli altri sono tutti rientrati momentaneamente al box.

    ORE 11.05 Sono Alonso e Hamilton gli ultimi due piloti a scendere in pista. Anche stanotte i meccanici della Ferrari hanno fatto le ore piccole al lavoro dentro al box. La scuderia italiana sta davvero tentando l’impossibile pur di limare il gap dalla Red Bull in qualifica.

    ORE 11.00 Inizia la terza sessione di prove libere! Sin dai primi minuti c’è fermento in pista. La Ferrari spruzza sulla macchina di Alonso la solita vernice verde per verificare il percorso dei flussi aerodinamici.

    ORE 10.50 Mancano dieci minuti all’inizio dei 60 minuti di prove. Ad Abu Dhabi in questo momento sono le ore 13.50. 44 gradi è la temperatura dell’aria mentre 32° quella dell’asfalto.

    prove libere sabato abudhabi f1 2012 diretta live
    LaPresse

    E’ tutto pronto per la diretta live della terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi 2012. Le scuderia di Formula 1 sono all’interno dei loro box con tecnici e meccanici impegnati ad eseguire le ultime regolazioni. Nella giornata di venerdì, il più veloce di tutti è stato Sebastian Vettel. Anche le McLaren sono apparse in buona forma soprattutto con le gomme a mescola media. Ricordiamo che la Pirelli ha portato sul circuito di Yas Marina l’accoppiata di pneumatici Soft e Medium. La Ferrari non sembra ancora in grado di impensierire la Red Bull, soprattutto sul giro secco. Vedremo se i molti dati raccolti ieri da Alonso e Massa avranno portato oggi a qualche miglioramenti significativo. Alle ore 11.00 italiane sarà aperta la pit lane. Le qualifiche, invece, scatteranno alle ore 14.00. Per restare aggiornato su ciò che accade in tempo reale, ricarica questa pagina!