GP Abu Dhabi F1 2013, prove libere 1: sorpresa Grosjean, Ferrari con nuovi componenti [FOTO]

Segui la diretta delle prove libere 1 del Gran Premio di Abu Dhabi 2013

da , il

    GP Abu Dhabi F1 2013   Giovedì pre gara

    Prove libere 1 ad Abu Dhabi che sorridono ancora alla Lotus di Romain Grosjean. Il francese è riuscito a strappare il miglior tempo nelle battute conclusive della sessione, dopo che era stato Lewis Hamilton a guardare tutti dall’alto. Pista con poca aderenza e il miglioramento sarà costante anche oggi pomeriggio, quando le temperature scenderanno rispetto agli oltre 45° C di questo turno mattutino.

    In casa Ferrari sono apparsi due nuovi elementi aerodinamici ai lati delle fiancate, ma solo sulla macchina di Alonso. Non si è guardato alla prestazione sul giro, così si spiega la 12ma piazza per lo spagnolo.

    CLASSIFICA TEMPI PROVE LIBERE 1 – GP ABU DHABI 2013

    1. GROSJEAN -Lotus- 1:44.241

    2. HAMILTON -Mercedes- 1:44.433

    3. VETTEL -Red Bull- 1:44.499

    4. WEBBER -Red Bull- 1:44.712

    5. ROSBERG -Mercedes- 1:44.741

    6. RAIKKONEN -Lotus- 1:44.929

    7. DI RESTA -Force India- 1:45.040

    8. BUTTON -McLaren- 1:45.099

    9. MALDONADO -Williams- 1:45.150

    10. PEREZ -McLaren- 1:45.331

    11. HULKENBERG -Sauber- 1:45.378

    12. ALONSO -Ferrari- 1:45.440

    13. BOTTAS -Williams- 1:45.823

    14. CALADO -Force India- 1:45.924

    15. GUTIERREZ -Sauber- 1:46.068

    16. VERGNE -Toro Rosso- 1:46.114

    17. MASSA -Ferrari- 1:46.124

    18. RICCIARDO -Toro Rosso- 1:46.126

    19. PIC -Caterham- 1:47.600

    20. KOVALAINEN -Caterham- 1:47.670

    21. BIANCHI -Marussia- 1:47.723

    22. GONZALEZ -Marussia- 1:49.565

    a cura di: @fabianopolimeni

    Dal cameracar di Alonso si nota il gran lavoro di volante per correggere la traiettoria, oltre al deciso angolo di volante per chiudere la curva. Grosejan migliora ed è quinto, continua a limare decimi e arriva davanti a tutti, rifilando 2 decimi a Hamilton

    11:23 - Lima i due decimi che lo separavano da Hamilton, Vettel. Il tedesco si trova adesso a 66 millesimi e il record nel T1.

    Da seguire il secondo run di Alonso, pronto a scendere in pista adesso. Vedremo se cercherà il tempo dopo le modifiche all’assetto, troppo ballerino al retrotreno e con un eccessivo sovrasterzo.

    11:18 – Vettel migliora il suo tempo e arriva a 2 decimi da Hamilton, rispetto al quale perde soprattutto nel T3.

    Hamilton davanti a Webber, Rosberg, Vettel, Raikkonen e Maldonado, quando mancano meno di 20 minuti al termine della sessione.

    11:07 – Lotta con l’aderenza che non c’è Alonso al primo intermedio. Lo spagnolo paga 180 millesimi e si trova adesso in 10ma posizione. Abortisce il giro.

    11:01 – Detto fatto, Vettel colleziona l’1’44″8 ma viene scavalcato da un Hamilton che fa meglio di ben 4 decimi. Mercedes in prima e seconda posizione. Alonso è nono e prosegue la valutazione dei nuovi componenti.

    Sommando i migliori intertempi assoluti si dovrebbe mettere insieme un 1’44″8: Vettel primeggia nel T1 e T3, Button nel T2.

    10:54 - Fa due decimi meglio di Grosjean, Vettel. Anche Hamilton sta migliorando il proprio tempo, attualmente vale la settima posizione, mentre Massa ha effettuato delle regolazioni all’ala anteriore.

    Iniziano il programma di giornata le due Ferrari e su quella di Massa non ci sono le nuove appendici ai lati delle pance.

    10:47 - Per due millesimi Grosjean strappa il miglior tempo a Perez. Interessante il team radio di Rosberg, con il muretto che gli suggerisce di passare nelle zone d’ombra sui rettilinei per raffreddare le gomme. Tutti si sono lamentati della scarsa aderenza, un mix tra sporco e temperature elevatissime.

    In casa Williams Maldonado monta gli scarichi nella specifica 2012, dopo che per l’intero anno ha usato quelli Coanda con rampa in stile Red Bull

    10:41 – Pista molto sporca, come sottolineano le difficoltà di Button e Grosjean, protagonisti di controlli al limite.

    Grosjean scende anche lui sul tracciato e nel T1 fa il record provvisorio. Kovalainen, per quanto riguarda la Caterham, ha un programma di 8 giri alternati tra veloci e lenti. Il francese della Lotus si ferma a 3 decimi da Perez.

    10:35 – Button raggiunge Perez in pista che migliora ulteriormente il suo crono.

    Inizia l’attività anche la Mclaren con Perez. Primo tempo cronometrato per il messicano: 1’48″5 che diventa 1’45″8 al secondo passaggio veloce

    10:26 - Marussia ancora unica macchina in pista. Dovrebbero avere un nuovo fondo in vista 2014

    In Caterham, Van der Garde ha ceduto il volante a Heikki Kovalainen, per la seconda volta quest’anno sulla monoposto verde.

    10:12 - Tutto tranquillo in pit-lane, solo Gonzales in pista.

    Anche Alonso in pista per l’installation lap. La F138 monta le nuove appendici laterali con tanto di vernice per rilevare i flussi.

    10:00 - Gutierrez, Hulkenberg e Raikkonen sono i primi a scendere in pista per l’installation lap

    9:57 - Asfalto a ben 48° C mentre la temperatura dell’aria è sui 33° C. Numeri decisamente più alti rispetto alle passate stagioni, vedremo quanto influiranno sulle gomme Pirelli

    Foto AutoMotorundSport

    9:43 – Tornano delle novità visibili in casa Ferrari. Nel giovedì di Abu Dhabi sulla F138 sono apparsi i deviatori di flusso ai lati delle pance con un raccordo nella parte superiore. A Barcellona vennero introdotti per la prima volta degli elementi collegati al cockpit, a Yas Marina si è optato per un’altra strada, limitando l’ampiezza del profilo orizzontale, che sfoggia anche un’aletta verticale interna. Vedremo se verrà impiegata la soluzione nelle prove libere e in gara. Probabile anche che sia un elemento da vagliare in ottica 2014 e si provveda a raccogliere dati oggi.

    GP Abu Dhabi F1 2016, quante ne sai su Yas Marina? Fai il quiz!

    Domanda 1 di 10

    Nel 2010, per quale motivo Alonso anticipò la prima sosta ai box?