GP Abu Dhabi F1 2013, prove libere 2: Vettel al top su giro secco e passo gara, Ferrari da rivedere [FOTO]

Vettel il più veloce nelle prove libere 2 ad Abu Dhabi

da , il

    GP Abu Dhabi F1 2013   Giovedì pre gara

    E’ di Sebastian Vettel il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi 2013 di F1. La Red Bull, tanto per cambiare, dà l’ennesima dimostrazione di velocità assoluta sul giro secco candidandosi a favorita assoluta per la pole position e si mostra anche una spanna sopra a tutti gli altri sul passo gara. Su questo secondo fronte, Vettel dà 1” al giro a tutti gli altri. Altri che, invece, appaiono piuttosto allineati. Qualcosa in più potrebbe avercela la Lotus. La Ferrari, invece, è quella meno in forma al momento. Massa e Alonso sono andati leggermente più lenti di Mercedes e Sauber ma si sono detti comunque fiduciosi sulla possibilità di trovare il bandolo della matassa dopo aver analizzato i dati raccolti oggi.

    GP Abu Dhabi F1 2013. prove libere 2: classifica dei tempi

    1. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m41.335s 33

    2. Mark Webber Red Bull-Renault 1m41.490s +0.155s 32

    3. Lewis Hamilton Mercedes 1m41.690s +0.355s 37

    4. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m41.726s +0.391s 40

    5. Nico Rosberg Mercedes 1m41.758s +0.423s 39

    6. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1m42.006s +0.671s 35

    7. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m42.010s +0.675s 30

    8. Fernando Alonso Ferrari 1m42.171s +0.836s 30

    9. Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1m42.324s +0.989s 40

    10. Felipe Massa Ferrari 1m42.440s +1.105s 35

    11. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1m42.509s +1.174s 37

    12. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m42.607s +1.272s 18

    13. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m42.806s +1.471s 26

    14. Pastor Maldonado Williams-Renault 1m42.952s +1.617s 35

    15. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1m42.998s +1.663s 25

    16. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m43.152s +1.817s 28

    17. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m43.271s +1.936s 35

    18. Valtteri Bottas Williams-Renault 1m43.565s +2.230s 34

    19. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1m44.138s +2.803s 34

    20. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1m44.459s +3.124s 34

    21. Charles Pic Caterham-Renault 1m44.525s +3.190s 37

    22. Max Chilton Marussia-Cosworth 1m45.565s +4.230s 26

    GP Abu Dhabi F1 2013. prove libere 2: cronaca

    ORE 15:40 Così parla Fernando Alonso a caldo, appena uscito dal box:”Sicuramente siamo meno competitivi rispetto ad altri venerdì: dobbiamo capire se è solo la caratteristica della pista che non va bene per noi o è questione di setup. Proveremo a cambiare qualcosa ora ma sappiamo che una molla più rigida o meno rigida può fare poca differenza per cui si preannuncia un weekend molto duro per noi”.

    ORE 15:30 Bandiera a scacchi! Finisce la sessione con Massa che fa 1’47”3 e Alonso 1’47”5. Forse la Ferrari ha girato più carica degli altri? Raikkonen è velocissimo, 1’44”, con la gomma soft. Le Red Bull vanno via 1” più veloci degli avversari. Nulla di nuovo.

    ORE 15:27 Massa gira sull’1’47”7 dimostrando che è soprattutto Alonso ad avere difficoltà. Lo spagnolo fa anche un piccolo fuori pista adesso… Raikkonen passa ora alle soft. Vettel è nettamente superiore con un passo di 1’46”!

    ORE 15:24 1’47” è il passo che stanno dimostrando la Lotus di Raikkonen e le Mercedes. Anche Sauber e McLaren non sono distanti. Alonso, invece, appare in difficoltà con la Ferrari che fatica a stare sotto all’1’48”!

    ORE 15:22 Grosjean rientra al box ancora con qualche problema tecnico. Sessione sfortunatissima per il francese.

    ORE 15:19 Vettel arriva al 17° giro con gomme soft e riesce ancora a sparare un tempo sotto al 1’47”. Ora le Red Bull passano alle medium.

    ORE 15:16 Alonso ora fa 1’47”8. E’ un tempo in linea con quello delle altre monoposto.

    ORE 15:14 Massa dimostra che la Ferrari gestisce ottimamente la gomma soft visto che è al 15° giro con ancora tempi interessanti, attorno all’1’48”0. Alonso, invece, va ancora molto lento.

    ORE 15:11 Alonso gira alto 1’49” ma sta trovando traffico…

    ORE 15:09 Rosberg con gomme medium si allinea a Raikkonen sull’1’47”5. Con il passare dei giri, il finlandese della Lotus riesce ad avvincere l’1’47”basso visto che la gomma resta costante ma il carico di benzina scende.

    ORE 15:08 Alonso inizia il suo long run con gomme medium. Su questa mescola, c’è il raffronto con Raikkonen che gira sull’1’47.5 circa. Vettel ora sale a 1’47” con le soft che stanno perdendo prestazione.

    ORE 15:06 Massa gira con gomme soft e sembra essere competitivo al pari di Lotus, Mercedes e McLaren. Vettel è su un altro pianeta. Il tedesco accusa un calo di circa 2 decimi al giro con le soft ma è ancora sotto all’1’47”. Le Mercedes rientrano dopo 13 giri: le gomme di Hamilton e Rosberg sono finite!

    ORE 15:02 In Ferrari si lavora al retrotreno della macchina di Alonso.

    ORE 15:01 Dopo 10-11 giri le Mercedes vedono salire i loro tempi oltre 1’48”. Vettel fa il suo primo giro in configurazione gara sull’1’44: impressionante come al solito!

    ORE 15:00 Prima indicazioni dal passo gara: la Lotus di Raikkonen è sull’1’47”. Lo stesso dicasi per la Sauber di Hulkenberg e la McLaren di Perez.

    ORE 14:57 A poco più di mezz’ora dalla fine, ecco la classifica dei tempi dopo che i team hanno usato le gomme Soft.

    abu dhabi f1 libere 2 60m

    ORE 14:55 Alonso sta ragionando con i suoi ingegneri sul setup da preparare in vista dei nuovi long run che si appresta a fare. In Ferrari sono soddisfatti dei livelli di degrado e prevedono una gara senza troppe difficoltà sul fronte della gestione delle gomme. Quello che manca adesso è la prestazione.

    ORE 14:52 Le Mercedes stanno provando dei long run con gomme soft.

    ORE 14:51 Cordoli molto più alti presenti qui ad Abu Dhabi rispetto a quelli visti una settimana fa in India. I piloti a volte ci saltano sopra in modo troppo irruento. Gli slow motion mostrano importanti ripercussioni su gomme e fondo vettura. Alcuni problemi agli pneumatici potrebbero essere causati da questo.

    ORE 14:50 Grosjean lamenta un problema ai freni. Il box gli chiede di rientrare immediatamente per verifiche.

    ORE 14:48 Testacoda per Chilton alla curva 1. In Red Bull si lavora per risolvere lo strano odore sentito da Vettel..

    ORE 14:47 Vettel via radio:”There’s a funny smell in the car, I’m going to pit.”

    ORE 14:45 Dopo un giro più lento, Vettel si rilancia e segna 1m41.335. Button, intanto, rientra al box per una foratura.

    ORE 14:42 Vettel ora è davanti a tutti con 1m41.434. Webber si migliora ed è a 56 millesimi dal tedesco.

    ORE 14:41 Alonso sfiora le barriere nel tentativo di tirar fuori un buon tempo almeno con le gomme soft. Alla fine chiude in 1m42.171 a 6 decimi da Webber ma dopo aver trovato del traffico nel secondo settore.

    ORE 14:39 Vettel si sta lanciando. Grosjean torna in pista ancora con gomme medium e arriva largo alla curva 1. Webber è ora il più veloce con 1m41.556s

    ORE 14:36 Le gomme soft dimostrano di valere almeno un secondo al giro rispetto alle medium ma non è ancora chiaro quanti giri possano durare. Rosberg segna 1m41.758s.

    ORE 14:33 Foratura per Di Resta! Hamilton con le soft segna 1m41.690 ed è primo. Rosberg abortisce il suo primo tentativo dopo ottimi intertempi. Stesso discorso per Perez che nel secondo tentativo fa 1m42.023

    ORE 14:30 Dopo mezz’ora dall’inizio della sessione, questa è la classifica dei tempi. I primi due hanno già usato gomme Soft.

    abu dhabi f1 libere 2 30m

    ORE 14:28 In Lotus si lavora sulla macchina di Grosjean per risolvere i problemi di sterzo lamentati dal pilota.

    ORE 14:27 Sul circuito compare un ingombrante detrito. Sembra un pezzo di un freno di una monoposto. I commissari riescono comunque a sgomberare velocemente la pista.

    ORE 14:25 Raikkonen monta gomme Soft e segna 1m41.888

    ORE 14:22 Alonso è solo 12° con il miglior giro in 1m44.113. Massa gli è davanti di 7 centesimi. I piloti stanno adesso tutti rientrando al box dopo run non più lunghi di 7-8 giri. Webber si porta in prima posizione con 1m43.021

    ORE 14:19 La Ferrari non riesce a generare carico ed è nel terzo settore che accusa le maggiori difficoltà. Finisce con il perdere quasi 1 secondo. E’ tantissimo. Troppo. Dal box si dicono fiduciosi che riusciranno a migliorarsi. Ma il fine settimana inizia in salita

    ORE 14:17 Grosjean si lamenta:”molte vibrazioni dallo sterzo. Riesco a vibrare ma è molto strano”. Hamilton si migliora con 1m43.355. Vettel sale al comando con 1m43.062. Bloccaggio estremop per Gutierrez. Webber non fa meglio del nono tempo in 1m44.014. La Ferrari fatica soprattutto nel terzo settore che è la parte più guidata della pista.

    ORE 14:14 Vettel si migliora con 1m43.745. Hamilton gira su 1m43.849s. Perez rientra al box dopo uno spiattellamento. Rosberg sale in sesta posizione con 1m43.896s.

    ORE 14:10 Button si migliora portandosi a 52 millesimi dal compagno di squadra. Per lui ci sono ottimi intertempi nei primi due settori. Raikkonen segna 1m43.623s. Vettel è solo sull’1m48.864

    ORE 14:08 Perez ammette via radio: “I feel happy with the car.” E sale al comando con 1m43.564

    ORE 14:07 Un replay mostra Vergne che arriva al bloccaggio alla curva 8. Button è il più veloce con 1m44.079

    ORE 14:06 Tipicamente, i team faranno adesso un primo run di 5-6 giri con gomme Medium. Dopo un rientro al box per effettuare alcune regolazioni, rientreranno di nuovo con le Medium. Successivamente passeranno alle Soft per fare le prime prove in versione qualifica.

    ORE 14:05 I piloti hanno effettuato i primi installation lap. Gli ultimi ad uscire sono Alonso, Webber, Grosjean e Bottas.

    ORE 14:00 Inizia adesso la seconda sessione di prove libere del GP di Abu Dhabi 2013 di F1. 90 minuti a disposizione di team e piloti.

    ORE 13:59 Non è stato eccezionale l’inizio della Ferrari ad Abu Dhabi. Ora proveranno a rifarsi dopo aver provato nuove componenti

    ORE 13:57 Alain Prost a Sky commenta il fatto che Vettel lo ha eguagliato quanto a numero di mondiali vinti:“E’ stata la miglior stagione di Sebastian. Aveva tutto sotto controllo. A 26 anni è giunto al quarto titolo dopo una grande crescita. Io a 26 anni ho vinto la mia prima gara. So che la gente dice che è facile per lui, perché ha la miglior macchina ma io so il suo modo di lavorare anche sui dettagli e devo fargli tutti i migliori complimenti”

    ORE 13:55 Sono 37°C infatti quelli di adesso sul tracciato. Nell’aria siamo a 33°C.

    ORE 13:52 Rispetto agli oltre 43°C di temperatura dell’asfalto registrati nella mattinata di Abu Dhabi, adesso il termometro si appresta a scendere rapidamente al pari del calar del sole. Questa stessa identica situazione sarà incontrata da team e piloti per la gara che, lo ricordiamo, inizierà proprio alle ore 14 italiane.

    ORE 13:50 Dieci minuti al via.

    ORE 13:47 Sono 3 le ore di fuso orario tra Italia e Abu Dhabi. La seconda sessione di prove libere inizierà al tramonto, quando nello stato arabo saranno le 17, e si concluderà alle 18:30, vale a dire senza più neppure un raggio di sole

    ORE 13:44 Al termine della prima sessione di prove libere è stato Grosjean il più veloce. Qui il racconto di quanto accaduto.

    ORE 13:40 Ricordiamo che le mescole portate in pista dalla Pirelli sono le Medium e le Soft (clicca qui per l’approfondimento).

    Questo weekend c’è il Fanta F1 di Derapate!

    kc_fantaf1

    Altro weekend, altro FANTA F1!. Il tradizionale gioco a pronostici di Derapate.it continua con la stagione di Formula 1. Lo scopo del gioco è indovinare la pole position e i primi 8 classificati di ogni Gran Premio. Leggi qui il regolamento, mentre se vuoi metterti alla prova con il nostro gioco, basta cliccare qui. Potresti essere il prossimo vincitore del FANTA F1!

    GP Abu Dhabi F1 2016, quante ne sai su Yas Marina? Fai il quiz!

    Domanda 1 di 10

    Nel 2010, per quale motivo Alonso anticipò la prima sosta ai box?