GP Abu Dhabi F1 2016, qualifiche Ferrari. Vettel: “Macchina buona, potevamo essere terzi”

Raikkonen in seconda fila, Vettel subito in scia a 3 centesimi

da , il

    GP Abu Dhabi F1 2016, qualifiche Ferrari. Vettel: “Macchina buona, potevamo essere terzi”

    Avrebbe meritato qualcosa in più la Ferrari nelle qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi 2016. Raikkonen è stato costantemente a ridosso delle Mercedes, certo non così vicino da poter sperare in una prima fila, ma certamente in grado di prendersi la terza. Era lì lì per riuscirci, ma un gran giro di Daniel Ricciardo, l’ultimo della Q3, ha tolto la soddisfazione a Kimi di essere il primo dietro le Mercedes. Quarto, bene così, perché avrà la gomma ultrasoft contro la supersoft di Ricciardo e potrebbe compensare il grip maggiore che assicura la terza piazzola in griglia. Più travagliata è stata la qualifica di Vettel, solo quinto, in costante difficoltà con l’aderenza al posteriore nell’ultimo tratto del circuito. Si prende 3 centesimi da Raikkonen, recuperando un divario superiore dopo il primo giro di Q3. Per seguire la gara del GP Abu Dhabi F 2016 LIVE in diretta web, BASTA CLICCARE QUI!

    E’ onesto nell’analizzare la qualifica, l’ultimo giro e un Verstappen che in realtà non l’ha ostacolato, pur rientrando in pista dopo un errore. «Max stava rallentando, ma non devo dare a lui la colpa. Ho perso ritmo e il posteriore, tutte le qualifiche sono state complicate, la macchina era buona, è un peccato perché il terzo posto era alla nostra portata, forse sono stato un po’ troppo aggressivo.

    Pensiamo di essere con le gomme giuste per la partenza, purtroppo la prima curva non è distante ma dovrebbero essere un vantaggio ugualmente le gomme ultrasoft. Avremmo potuto provare anche noi la supersoft ma non sembrava una scelta molto interessante, vedremo cosa faremo domani. In generale sono contento delle qualifiche, ho faticato a trovare il ritmo ma tutto sommato la macchina era migliore di ieri, avevamo la velocità per battere la Red Bull e sicuramente potremo lottare per il podio».

    I primi due intermedi erano in effetti confortanti, poi quell’aggressività sulle gomme ha pregiudicato la prestazione nel finale, più tecnico e impegnativo sulle coperture. Soddisfatto del rendimento della SF16-H, Kimi Raikkonen. E’ mancato lo zampino finale, trovato da Ricciardo, pochi millesimi che hanno fatto la differenza.

    Qualifiche GP Abu Dhabi: super-pole di Hamilton

    «E’ stata una buona qualifica, la mia macchina si è comportata bene tutto il giorno. Oggi siamo stati molto più veloci rispetto alle prove libere, abbiamo fatto del nostro meglio e ci è mancato poco per conquistare il terzo posto, ma il mio ultimo giro in alcuni punti non è stato perfetto. E’ difficile dire se domani saremo in grado di lottare con le Mercedes: di solito in condizioni di gara il distacco si riduce, ma sono sicuro che anche loro saranno molto veloci. Domani possiamo solo cercare di fare del nostro meglio, tenteremo di partire bene e poi vedremo».