Prove libere 2 GP Abu Dhabi F1 2016, risultati: Hamilton c’è, Red Bull vera minaccia [FOTO]

Prove libere 2 GP Abu Dhabi F1 2016, risultati: Hamilton c’è, Red Bull vera minaccia [FOTO]

Divari minimi sul giro secco, passo gara molto competitivo per Verstappen e Ricciardo. Ferrari ok in simulazione qualifica, male sul ritmo

    Prove libere 2 GP Abu Dhabi 2016. Via il sole ad Abu Dhabi, non la supremazia di Lewis Hamilton. L'inglese si conferma come il più veloce nella sera di Yas Marina, seppur di appena 79 millesimi su Nico Rosberg. Giro veloce con gomma ultrasoft, più rapida di circa 8 decimi rispetto alla supersoft e di 1"5 sulla soft; molto diversi tra i team sono stati i riscontri sul passo gara, dove Rosberg è sembrato non riuscire a far funzionare al meglio la ultrasoft, perdendo anche mezzo secondo di ritmo rispetto a Hamilton. Chi ha sfruttato al meglio le Pirelli viola sono state le Red Bull, nettamente più veloci ma costrette a un run più breve di quanto non abbiano fatto Hamilton e Rosberg. Divari ridottissimi sul giro secco, perché terzo è Vettel, a poco più di 2 decimi, seguito da Verstappen e Ricciardo, a 5 decimi. Raikkonen è sesto a 6 decimi, dopodiché un solco chiaro prima di trovare le Williams a 1" e oltre. I long run hanno detto che la supersoft funziona bene con Raikkonen, molto rapido nonché l'unico big a provare uno stint di gara, più che con la ultrasoft (con le quali ha sofferto molto graining all'anteriore), mentre le gomme morbide hanno messo le ali alle Mercedes, capaci di stare su un passo tra il 45"5 e il 46"0. Devono però guardarsi da una Red Bull vera minaccia, in grado di copiare i tempi di Hamilton e Rosberg con le gomme gialle e fare anche meglio. Vettel è stato costretto a chiudere 15 minuti prima della bandiera a scacchi le libere 2, per un problema al cambio.  
    Per seguire la gara del GP Abu Dhabi F 2016 LIVE in diretta web, BASTA CLICCARE QUI! a cura di: Fabiano Polimeni

    Fatti principali

    • Ancora una foratura sulla Toro Rosso di Kvyat

    • Ferrari e Red Bull hanno migliorato il giro veloce con ultrasoft al secondo e terzo giro veloce

    • Primo stint di simulazione gara lento per Rosberg sulla ultrasoft

    • Run con la ultrasoft non competitivo per Raikkonen

    • Problemi al cambio per Vettel, chiude 15 minuti in anticipo

    15:31

    classifica tempi prove libere 2 GP Abu Dhabi 2016 (5)

    15:30
    Bandiera a scacchi sulle prove libere 2, Hamilton si conferma al comando
    15:27
    Fisichella spiega che con gomma ultrasoft Raikkonen ha sofferto un elevato graining sulle anteriori
    15:23
    Ultimi minuti di prove a Yas Marina. Si confermano i riscontri avuti finora, con Red Bull e Mercedes alla pari su gomma morbida, Red Bull più veloce con la ultrasoft ma minor numero di giri completati nello stint, rispetto a Hamilton. Ferrari buoni indizi sulla morbida a inizio run con Vettel, ma tempi generalmente piuttosto lenti. Al momento è chiaramente dietro Mercedes e Red Bull sul passo
    15:19
    Confronto diretto tra Mercedes e Red Bull. Ora Hamilton fa un gran giro, 1'45"3, Rosberg 1'46"0. Ricciardo 1'45"0, Verstappen 1'45"6. Vettel chiude qui la sua sessione, parcheggia sotto l'hotel con problemi al cambio. Da capire se dovrà montare una nuova unità o si tratta di problemi minori
    Problemi al cambio per Vettel, chiude 15 minuti in anticipo
    15:15
    A 15 minuti dalla conclusione, Mercedes rapidissime con le gomme morbide: 1'45"6 Hamilton, 1'45"9 Rosberg. Verstappen si conferma: 1'45"4, Ricciardo 1'45"9. Mescola che assicura maggior tenuta la soft, Red Bull quindi da tenere in gran considerazione per la gara. Raikkonen migliora con la supersoft il passo non esaltante avuto sulla ultrasoft e chiude l'ultimo passaggio in 1'45"9. Vettel ancora sullo stesso set di gomme morbide (15 giri conclusi), stabile sul 47" medio
    15:11
    Ecco tempi significativi dalle Mercedes, con gomma morbida: 1'46"0 Hamilton, 1'46"1 Rosberg. Cambio gomme per le Red Bull, entrambi i piloti vanno sulla gomma morbida. Vettel continua a marciare su 1'47" medio e gomma soft. Stint lungo anche se non velocissimo
    15:09
    Raikkonen passa alla gomma supersoft. Si alzano i tempi di tutti nell'ultimo passaggio. Aspettiamo ci sia pista libera per i big e tornare a leggere il passo
    Run con la ultrasoft non competitivo per Raikkonen
    15:07
    Hamilton torna ai box e passa alla gomma morbida. Rosberg con questa mescola inizia da un velocissimo 1'45"998, molto meglio che non la ultrasoft. Si alza il ritmo delle Red Bull, resta su un accettabile 1'46"4 di Verstappen e 46"7 di Ricciardo. Raikkonen torna al box, la ultrasoft non ha funzionato sulla Ferrari, nei giri percorsi. Vettel ha alzato il ritmo a 1'48"2
    15:05
    Vola Verstappen: 1'44"789 con la ultrasoft! A fine stint, Hamilton non va oltre un 47" alto, potrebbe aver incontrato traffico. I tempi dicono che la Red Bull sono le più veloci in configurazione gara su gomma ultrasoft. Poi Hamilton, Rosberg molto più lento. Ricciardo fa 46"0 nel secondo passaggio, Verstappen 45"8
    15:03
    Rosberg monta le gomme morbide. Ricciardo continua sul 45"8. Se le ultrasoft terranno questo ritmo per dieci giri, sono assolutamente i più veloci in pista.
    Primo stint di simulazione gara lento per Rosberg sulla ultrasoft
    15:00
    Raikkonen inizia con un ritmo da 47"0, molto meno competitivo di Vettel, stabile tra il 46" basso e, ora, 46"5. Hamilton torna a girare con strada libera e stampa un super 1.45"833. Rosberg in difficoltà, non convince il passo di Nico, a meno non abbia molta più benzina. Ma ecco la conferma Red Bull: Ricciardo, 1'45"505, subito il più veloce in pista. Rosberg rientra ai box, cambierà gomme ma con le ultrasoft è stato molto lento
    14:57
    Rosberg non ottiene tempi veloci sul passo, lascia 9 decimi a Hamilton a parità di gomma nell'ultimo passaggio. Simulazione di diversi segmenti di gara? Difficile crederlo. Vettel è molto veloce, invece, con la soft: 1'46"0 ora 1'46"2. Esce Ricciardo, fa il suo long run con la ultrasoft
    14:54
    Buon passo di Vettel, i primi giri si stabilizzano sul 46"3. Rosberg non impressiona, altro giro in 46"7, contro un Hamilton che è molto più veloce: 46"0. Inizia il long run di Raikkonen, sulla ultrasoft. Le Red Bull attendono, stamane erano molto competitive sul passo
    14:53
    Vettel realizza un buon 46"3 contro il 46"5 di Rosberg e e 46"1 di Hamilton
    14:52
    Rosberg gira in 45"9 con la ultrasoft, Hamilton inizia il run da 1'46"7
    14:49
    Si prepara la simulazione del long run. Vettel inizia con gomma morbida, Rosberg ultrasoft e parte da 1'46"413. Le Toro Rosso non hanno più girato dalla foratura (la seconda di giornata) sofferta da Kvyat
    14:46

    classifica tempi prove libere 2 GP Abu Dhabi 2016 (4)

    14:44
    Ricciardo sta migliorando i propri intermedi e riesce a scavalcare Raikkonen: 1'41"390, 529 millesimi da Hamilton, 1 millesimo da Verstappen
    Ferrari e Red Bull hanno migliorato il giro veloce con ultrasoft al secondo e terzo giro veloce
    14:42
    Alonso sta chiudendo il suo giro veloce con la ultrasoft, Raikkonen è al terzo giro lanciato e continua il progresso nel tratto centrale. Gomma che sulla Ferrari dà la prestazione migliore dopo 2-3 giri veloci. Lima ancora qualche centesimi Kimi: 1'41"464, è a 603 millesimi. Alonso è salito 11mo, a 1"5 da Hamilton. Ottime indicazioni quelle fornite da Vettel, anche se domani le Mercedes avranno altra spinta dalla power unit e i divari saranno superiori
    14:41

    classifica tempi prove libere 2 GP Abu Dhabi 2016 (3)

    14:38
    Hamilton batte un colpo, 17"545, pochi millesimi meglio di Raikkonen, che ottiene il suo miglior T2 in 42"487. Sta progredendo Kimi, e chiude il giro in quarta posizione, a 646 millesimi. Hamilton affronta il tratto centrale in 42"309, parziale non record. Rosberg ha fatto un solo giro ed è rientrato ai box. Hamilton eccolo sul traguardo, settore finale senza traffico: 1'40"861, 79 millesimi meglio di Rosberg
    14:37
    Rapidissimo Verstappen nel T2, dove ottiene il record, non fa un gran finale, però e si ferma a 449 millesimi da Rosberg, dietro anche a Vettel. Perez fa il quinto tempo, a 1"1 da Rosberg. Hamilton sta per lanciarsi. Ricciardo va ora in pista con la ultrasoft. Mancano le McLaren e le Toro Rosso all'appello con la gomma più morbida e veloce. Raikkonen si lancia per il secondo giro veloce e fa 17"570 nel primo settore, è record.
    14:34
    Raikkonen marca 17"6, allineato al parziale di Vettel con la stessa gomma. Aspettiamo Rosberg, poi toccherà a Verstappen. Nico arriva e fa 17"601, 45 millesimi più rapido delle Ferrari. Kimi affronta il tratto intermedio, chiude in 42"5, niente record per lui, lascia 2 decimi a Vettel. Rosberg è più rapido, record con 42"294, niente di stratosferico tuttavia. Attendiamo il T3, dove Raikkonen è molto lento e non migliora il giro precedente con la supersoft. Rosberg passa sul traguardo: 1'40"940, 190 millesimi meglio di Vettel. Divario molto contenuto. Vedremo se farà un secondo giro veloce. Esce ora Hamilton con la ultrasoft
    14:32
    Raikkonen in azione con la ultrasoft, lo segue Rosberg. Sulla macchina di Hamilton si lavora sulle sospensioni anteriori 
    Classifica - VET-BOT-RAI-MAS-ROS-RIC-VES-PER-HUL-ALO
    14:29
    Si rilancia Vettel, e il primo settore è in linea con il primo tentativo: 17"678 nel T1. Aspettiamo ed ecco il miglioramento nel tratto centrale, record in 42"359. Sta migliorando la prestazione Seb, può scendere sotto il 41"4 attuale. Bottas è 3 decimi più lento invece nnel T1. Ecco Sebastian: 1'41"130, 41"0 nel settore finale è il nuovo riferimento record. Bottas è in linea per migliorare il personale. altri piloti stanno passando alle ultrasoft, non i big.
    14:28
    Massa monta anche lui la gomma ultrasoft. Esce anche Bottas con la stessa mescola. Alonso sta girando invece con la morbida
    14:26
    Si lancia Vettel, record nel primo settore, 17"6. Aspettiamolo nel settore centrale, ma passa in 42"5 e non è record (lascia 1 decimo a Bottas). Giro non esaltante, vedremo se la gomma darà un secondo giro veloce. Chiude Seb con 1'41"404, gran differenza ottenuta nel finale. record in 41"2. Otto decimi a Raikkonen, con una mescola di differenza
    14:24
    Momento importante delle libere 2. Vettel monta la gomma ultrasoft, domani a quest'ora saremo nella Q2 delle qualifiche. Attenzione al tempo che farà, rispetto all'1'42"577 con la soft (Raikkonen 1'42"2 con la supersoft).
    14:23
    Facciamo il punto. Raikkonen è davanti a Bottas per 1 millesimo, ma hanno girato con gomma supersoft. Fisichella dice che i piloti sono contenti del grip trovato sulla macchina rispetto al mattino. Nasr, Gutierrez e Palmer sono gli altri ad aver usato le gomme rosse. Il resto dei piloti attivi finora si sono concentrati sulle gomme morbide. Button è l'unico senza un giro all'attivo, attende che sia pronta la macchina
    Ancora una foratura sulla Toro Rosso di Kvyat
    14:22
    Si chiude la prima fase delle libere 2, abbiamo in pista solo Ricciardo, le Force India e Hamilton che fa un out-in. Gli altri, ai box
    14:20

    classifica tempi prove libere 2 GP Abu Dhabi 2016 (2)

    14:18
    Continuano i run dei piloti, Ricciardo scende a 1'42"728, Perez 1'43"2, Hulkenberg 1'43"5, Nasr 1'44"0 con la supersoft però. Hamilton non riesce a mettere insieme un giro, molto veloce nel primo settore, poi rallenta nel centrale. Rosberg sta alternando giri veloci ad altri più lenti, adesso chiude in 1'42"294 ed è terzo a 37 millesimi. In quattro decimi abbiamo sei piloti
    14:17

    classifica tempi prove libere 2 GP Abu Dhabi 2016

    14:15
    Rosberg si lancia per un giro veloce, fa il record nel T1, lascia 6 decimi alla miglior prestazione nel T2 e chiude in 1'42"779. Raikkonen è il più rapido al momento, ma rientra. Vettel alle sue spalle è scalzato da Bottas, che gira a 1 millesimo dalla Ferrari di Kimi. Entrambi su gomma supermorbida. Vettel a 3 decimi, poi Verstappen a 4, Ricciardo a 520 millesimi e Rosberg a 522
    14:12
    Kvyat rientra ai box stavolta, i meccanici dovranno controllare il montaggio di elementi che potrebbero potenzialmente danneggiare la gomma. C'è Bottas, intanto, a mettersi davanti a Raikkonen di 197 millesimi. Fa 1'42"611. Rosberg sta girando in simulazione di passo gara, sembrerebbe. Fa 1'45"779 con gomma morbida. Aspettiamo per capire se davvero è su un run con tanta benzina o meno. Vettel replica a Bottas, 1'42"577 con gomma morbida, Raikkonen fa il record nel tratto centrale, Ricciardo in quello conclusivo e si installa terzo, a 2 decimi da Vettel. Fase di grandi evoluzioni.
    14:09
    Verstappen fa meglio di Vettel, ma il margine è minimo: 104 millesimi. Vedremo se continuerà a spingere Max. Sta arrivando anche Raikkonen, sulle supersoft, fa il record nel T2 con 42"7. Vettel si rilancia, migliora nel primo tratto. Kimi si trova Rosberg a rallentarlo un po' nella zona dell'hotel, ma conclude comunque il giro davanti: 1'42"808, 4 decimi su Verstappen. Vettel non è così rapido nel tratto centrale. Esce anche Ricciardo dai box, lasciando il solo Button ad attendere. Progressi generalizzati da parte dei piloti in pista. Perez sale quarto, a 1"1. Ma attenzione, testacoda di Kvyat nella veloce piega a sinistra prima dell'hotel. Ancora foratura alla posteriore sinistra, che ha fatto perdere la macchina a Daniil
    14:06
    Si lancia Vettel, con un ottimo 17"9 nel primo settore e 43"2 nel T2. Quasi 340 orari alla speed trap per la Ferrari, Hulkenberg sale terzo a mezzo secondo da Alonso. Vettel è in linea per andare davanti a tutti e ci riesce, con un tempo di 1'43"337. Buon crono. Esce Hamilton, Raikkonen è su gomma supersoft, lavoro differenziato per Kimi. Gomma morbida invece per Lewis e Verstappen,. Attendono ancora Ricciardo, Rosberg, Bottas. Nico esce adesso, Button invece ha la macchina ancora smontata, tra le due sessioni è stato sostituito il cambio
    14:04
    Eccovi i primi tempi: Gutierrez 1'45"104 con supersoft, Grosjean a 6 decimi, Ocon a 2"2, Wehrlein con un tempo non significativo. Vettel eccolo ora iniziare con gomma morbida, c'è anche Kvyat, stamane costretto a soli 4 giri per un taglio della posteriore sinistra per un contatto con un elemento della carrozzeria. Arriva adesso il tempo di Alonso, 1'44"624, va al comando
    14:02
    Piloti che escono dai box alla spicciolata, Alonso è il quinto. Si va subito per un primo run vero e proprio, per chi è sul tracciato. Magnussen altro pilota che inizia l'attività pomeridiana, seguito da Hulkenberg. Nico e Ocon sono al "debutto" a Yas Marina, visto che nelle libere 1 hanno ceduto il volante a Celis e King rispettivamente
    14:00
    Ocon e le Haas i primi in pista, gomma morbida per i francesi, supersoft per Gutierrez, poi Wehrlein li raggiunge
    14:00
    Via alle prove libere 2 del GP di Abu Dhabi! Si parte con un asfalto a 29° C (stamani era a 36° C)
    13:57
    Nel corso dei prossimi 90 minuti avremo risposte importanti sulla velocità con gomma ultrasoft e poca benzina, nonché sul rendimento di soft e ultrasoft con tanto carburante e temperature inferiori rispetto a quelle viste al mattino
    13:53
    Fisichela conferma che in Ferrari sono stati sostituiti dei sensori sulla macchina di Raikkonen e potrebbe iniziare con qualche minuto di ritardo la sessione. Intanto, rumors di mercato vorrebbero Pascal Wehrlein in Sauber il prossimo anno, avrebbe firmato ad Abu Dhabi
    13:51
    Si va verso il tramonto ad Abu Dhabi
    13:34
    Nel box Ferrari i meccanici lavorano sulla macchina di Raikkonen, sulla sospensione anteriore sinistra
    Nell'attesa che inizi la sessione, metti alla prova la tua conoscenza sul GP di Abu Dhabi, rispondi alle domande del quiz!
    13:00
    Bentrovati, appassionati di Formula 1. A Yas Marina è tutto pronto per la seconda sessione di libere del venerdì, turno che sarà molto più rappresentativo rispetto alla sessione andata in scena stamani. Seguiremo l'evolversi delle libere 2 a partire dalle 14:00, restate aggiornati con il nostro live

    3859