GP Abu Dhabi F1 2104, qualifiche: Rosberg in pole, Hamilton nervoso [FOTO]

Le qualifiche del gran premio di Abu Dhabi 2014 disegnano la griglia di partenza dell'ultima gara del mondiale di Formula 1

da , il

    E’ riuscito nel primo obiettivo del week end: nelle qualifiche del Gran premio di Abu Dhabi 2014, Nico Rosberg firma la pole. Perfetto il tedesco, a fronte di un Hamilton che nei due giri chiave della Q3 ha mostrato un po’ di nervosismo, commettendo due errori che ne hanno pregiudicato le chance di partire davanti a tutti. Non basterà comunque questo risultato domani al tedesco, che deve affidarsi alle due Williams, velocissime in terza e quarta posizione, seguite da Ricciardo. Il pacchetto di mischia è tutto qui, prima di un salto netto sulla sesta piazza di Vettel, davanti a un velocissimo Daniil Kvyat.

    Le due Ferrari chiudono la top ten, con Alonso che ha commesso un errore nel giro finale, finendo così dietro a Raikkonen, nono. Per seguire la gara LIVE in diretta web, BASTA CLICCARE QUI!

    a cura di: @fabianopolimeni

    CLASSIFICA QUALIFICHE GP ABU DHABI F1 2014

    classifica tempi Q3 qualifiche gp abu dhabi f1 2014

    14:58 – Vettel migliora il suo primo parziale, con 17.882, Ricciardo è 5 centesimi più rapido, ma non sono indicativi per la pole. Bottas fa il record, 17.56! Rosberg è 9 millesimi più lento, mentre Massa paga 2 centesimi al finlandese. Hamilton arriva e perde quasi 2 decimi, non è un buon tempo, difficile possa farcela. Bottas conferma lo stato di grazia nel T2 con 42.1, Rosber fa 42.000, e Hamilton non ce la fa, un altro decimo perso!

    Bottas è terzo, quattro millesimi da Hamilton. Rosberg migliora la pole, straordinario 1.40.480 del tedesco che si prende la pole position! Bravissimo Nico, Hamilton invece fa 1.40.866, a 386 millesimi!

    Massa è quarto, poi Ricciardo, Vettel, un ottimo Kvyat, Button, Raikkonen e Alonso. Questa la top ten!

    14:57 – Rosberg farà il tempo prima di Hamilton.

    14:55 – Adesso Hamilton dovrà fare un giro perfetto e non sarà facile recuperare i 3 decimi e passa che ha di ritardo. Vettel di nuovo in pista, via al secondo run

    14:54 – Attenzione a Hamilton, è andato fuori con tutta la macchina prima dell’ultima curva: potrebbero togliere il tempo a Lewis, in punta di regolamento. Massa, Bottas, Ricciardo, Vettel, Button, Alonso, Kvyat seguono le due Mercedes. Raikkonen farà un solo tentativo

    14:50 - Vettel dà il primo riferimento nel T1, vale 17.9, stracciato da Bottas con 17.6 e massa, 2 centesimi più rapido. Button è a 17.8, ma Rosberg riscrive tutto: 17.5, record. Hamilton è dietro di 7 centesimi. Il settore centrale vale 42.2 per le due Williams, veloci ma non record assoluto. Rosberg è allineato, con 42.250. Si prende la rivincita Hamilton, con un assurdo 42.1! Chiude il giro Massa, 1.41.119, davanti a Bottas di 2 decimi esatti. Rosberg passa sul traguardo e con 1.40.697 è pole provvisoria. Hamilton non riesce a strappare la posizione a Nico, per un bloccaggio all’ultima curva!

    14:49 – Bottas, Vettel, Massa, Rosberg, Kvyat, Ricciardo, Button_ sono loro a inaugurare la Q3.

    14:48 – Ultimi 12 minuti: si decide la pole.

    14:45 – Ci proiettiamo verso una Q3 con Hamilton in gran forma. Rosberg deve trovare mezzo secondo, tutto nel T3: non sarà semplice. Le Williams vanno forte e monopolizzeranno la seconda fila, con Ricciardo, Button, Alonso, Kvyat, Vettel e Raikkonen tutti in bagarre e separati da pochissimi decimi

    Cronaca Q2

    classifica tempi Q2 qualifiche gp abu dhabi f1 2014

    14:40 – Raikkonen e Button stanno migliorando i rispettivi parziali, ma anche Vergne e Perez, ci sarà gran lotta per entrare in Q3. Button è sesto, Bottas, invece, marca il record nel primo settore.

    Raikkonen è a 1 decimo e mezzo nel T2 dal tempo minimo per passare in Q3, rischia Kimi. Bottas fa il record anche nel settore centrale, con Raikkonen che chiude in 1.42.168 e per il rotto della cuffia è nono, ma Kvyat lo spinge indietro decimo. Fuori Magnussen, Vergne, Perez, Hulkenberg e Sutil! Ce la fa Kimi per apena 3 centesimi. Bottas e Massa migliorano, si portano a 4 e 2 decimi da Hamilton.

    14:38 - Ricomincia l’azione, le due Mercedes e Ricciardo sono fermi ai box e a questo punto non c’è il tempo più per fare un secondo tentativo.

    14:37 – A Button è mancata la benzina per fare il giro! L’hanno richiamato ai box.

    14:35 – Tornano di nuovo in pista per il secondo run sia Vernge che Raikkonen e Kvyat.

    14:32 – Rosberg è veloce nel suo secondo giro, ma perde 2 decimi da Hamilton nel T2. Raikkonen e Hulkenberg rischiano il taglio. Bottas sta volando nel T2, è sui parziali di ROsberg, che conclude con 1.41.459, secondo a oltre 5 decimi. Bottas gli è attaccato: 6 millesimi più “lento” del tedesco. Al momento, fuori Raikkonen, Hulkenberg, Sutil, Magnussen e Button. Hamilton fa la differenza nel T3.

    14:29 – Raikkonen marca 17.9 nel T1, lontano dal 17.73 di Massa, che al momento risulta il parziale più veloce. Rosberg fa meglio, 17.6 per Nico e Hamilton è sugli stessi livelli: 2 centesimi appena più lento.

    Si va nel settore centrale, Massa vale 42.3 con Rosberg che va lungo alla staccata della curva 9 e perde il giro. Hamilton è sul parziale di Massa, che chiude in 1.41.575. Al momento è davanti a tutti. L’errore di ROsberg è avvenuto in frenata al primo dritto. Hamilton ruggisce: 1.40.920, Alonso è terzo a 4 decimi da Massa, secondo. Si rilancia Rosberg, mentre Ricciardo scalza ALonso e fa un buon 41.692.

    14:27 – Button sarà l’ultimo a fare il tempo in questo primo run.

    14:26 – Perez è di nuovo il primo ad andare in pista. Raikkonen, Hulkenberg, Rosberg, Hamilton, Bottas e Alonso, a seguire.

    14:25 – Dopo lo stop, riprendono le qualifiche con la Q2. Quindici minuti per definire chi andrà nella Q3.

    Cronaca Q1

    classifica tempi Q1 qualifiche gp abu dhabi f1 2014

    14:17 - Gran T1 di Alonso, vicino al tempo di Rosberg, purtroppo perde un’eternità nel settore centrale. Fernando si trova 13mo attualmente. Massa, 12mo, è tornato in pista e fa un primo settore record, con gomme supersoft. Solo Bottas riesce a fare il tempo e qualificarsi con le gomme morbide. Maldonado è 15mo e mette nei guai Grosjean, poi però Gutierrez manda fuori entrambi. Altro record di Massa nel T2, super-Felipe!

    Sutil si salva, è 15mo e vanno fuori Grosjean, Gutierrez, Maldonado, Kobayashi e Stevens.

    Il miglior tempo lo fa Hamilton, con Massa che è a 272 millesimi appena, in terza posizione!

    14:16 - Super McLaren. Button terzo, prima che Magnussen faccia meglio di 33 millesimi. Sono a 9 decimi abbondanti dalla pole. Gli eliminati, al momento, sarebbero Maldonado, Gutierrez, Sutil, Kobayashi e Stevens.

    14:13 - Terzo tempo di Ricciardo, a 1 secondo da Hamilton e con 1 decimo su Bottas. Vettel è quinto a 1 decimo e mezzo da Bottas.

    Buon T1 di Alonso, allineato a Ricciardo. Paga 7 decimi al record di Rosberg Fernando, ma può ambire a una posizione tra i primi cinque. Invece no, con 1.42.7 è 11mo, causa anche traffico nel T3. Raaikkonen, invece, stacca un 42.4 che lo porta in quinta posizione, davanti a Vettel e Kvyat, a 1 decimo da Bottas.

    14:10 – Alonso e Raikkonen sono 14mo e 15mo, entrambi fermi ai box. Faranno un altro run con le supermorbide. Grosjean scala fino in ottava posizione. Seguiamo ora Vettel.

    Paga quasi 3 decimi alla staccata del primo settore, nel T2 il gap si amplia fino a 8 decimi, non è un buon tempo. Ricciardo fa leggermente meglio nel T1. Alonso, con le supersoft (come Raikkonen) farà tre giri cronometrati.

    | FERRARI, COSA ASPETTARSI DAL GP DI ABU DHABI? |

    14:08 - Vola Bottas, record nel T1 e a 2 decimi dal record di Rosberg nel settore centrale. Perde però 1 secondo nel settore finale. Anche Massa spinge per un secondo giro veloce e migliora il suo crono precedente, portandosi a meno di 2 decimi dal terzo posto di Bottas. Kvyat è bravo a inserirsi tra le Williams, intanto esce ora dai box Vettel con le supersoft: resta solo Ricciardo senza un giro

    14:07 – Rosberg ottiene 1.41.3 e fa 1 secondo meglio di Bottas, aspettiamo Hamilton, con un T3 non perfetto, molto sporco, nonostante tutto toglie 1 decimo al tempo di Rosberg. Bottas è una minaccia chiara al momento. Hulkenberg è quarto, poi Massa, Magnussen, Button. Raikkonen è 11mo, Alonso si sta lanciando per un nuovo giro, e al momento è 15mo.

    14:04 – Buon parziale di Magnussen nel T1, da 18.1 con le morbide, poi Bottas stampa il record, 17.7 e si inizia a fare sul serio. Massa è un decimo più lento, mentre Perez realizza 43.856 ed è il primo tempo della Q1. Alonso firma 18.0 nel T1, buon parziale, con Rosberg autore solo di 17.8. Bottas sta completando un gran giro, pur cedendo 2 decimi nel settore centrale a Rosberg. Con 1.42.346, il finlandese balza in testa: potenzialmente vale 1.41.0 con le supersoft.

    14:00 – Iniziano le qualifiche, via alla Q1. Stevens e Perez subito in pista. Rosberg monta immediatamente le gomme supersoft, come Kobayashi e Stevens. La gomma per la gara sarà senza dubbi la morbida e adesso anche Hamilton esce dai box cone le Pirelli rosse. Gli altri sono sulle gialle

    13:55 – «Stiamo investendo pesantemente, su nomi che portano un valore aggiunto. Stiamo facendo i passi per supportare una strategia definita: le persone sono la parte fondamentale che definisce il successo di qualsiasi tipo di business. Poi c’è un discorso di procedure e infrastrutture, sono queste tre aree quelle sulle quali siamo intervenuti e continueremo», spiega Mattiacci guardando al 2015.

    «E’ importante circondarsi di persone che siano convinte al 100% del progetto, che comporta anche momenti di duro sacrificio, nel quale viene ammessa la critica ma non il dissenso. Vettel è il più giovane campione del mondo, ha una forte disciplina ed etica di lavoro, sono attributi fondamentali che si innesteranno sulla cultura e tradizione Ferrari», aggiunge.

    13:50 - Dieci minuti e inizierà la Q1. A tal proposito, gli eliminati in Q1 e Q2 saranno cinque, considerato il rientro della Caterham.

    Quanto alla temperatura sull’asfalto, ieri avevamo 33° C alle 14:00, tanti quanti se ne registrano al momento

    13:40 - «Lewis nell’ultima sessione non è riuscito a fare un ottimo terzo settore con le gomme option, sono molto veloci ma non durano molto: trovare il giro perfetto, usando la gomma per non farla finire nel T3. Non credo che quanto visto nelle libere 3 rifletterà la differenza che vedremo nelle qualifiche», spiega Paddy Lowe sulle prestazioni del mattino

    13:33 – +++ La notizia circola sulla stampa tedesca: Mattiacci potrebbe essere sostituito nel suo ruolo da Maurizio Arrivabene, uomo di Marlboro e vicino a Ecclestone +++ Quanto sia fondata la notizia è tutto da verificare: è Sport Bild ad aver lanciato il rumor

    13:20 - Ricordiamo che Romain Grosjean verrà penalizzato di ben 20 posizioni per aver sostituito tre componenti della power unit oltre al limite dei 5 elementi. Nel corso della gara verrà rallentato con uno stop&go o un drive through ulteriore, a seconda della posizione che otterrà oggi in qualifica e di quante posizioni sconterà effettivamente sulla griglia.

    13:11 - Appassionati di Formula 1, eccoci di nuovo in diretta per l’ultima qualifica della stagione. Ad Abu Dhabi si decide la griglia di partenza, con le tre eliminatorie conclusive. Chi è il vostro favorito per la pole dopo le libere 3 del mattino?

    GP Abu Dhabi F1 2016, quante ne sai su Yas Marina? Fai il quiz!

    Domanda 1 di 10

    Nel 2010, per quale motivo Alonso anticipò la prima sosta ai box?