GP Australia F1 2007, video e storia

GP Australia F1 2007, video e storia

da , il

    Raikkonen GP Australia F1 2007 Ferrari

    Così un anno fa.

    Nel Gran Premio d’Australia 2007, Kimi si prende pole positione, vittoria e giro più veloce.

    Dal momento incui si spengono i semafori Kimi Raikkonen dimostra di avere la corsa saldamente in mano.

    Tutto in discussione è stato, invece, il secondo posto con Alonso che parte male e viene scavalcato da un grande problema per lo spagnolo: Lewis Hamilton. Solo chi non lo conosceva sarà rimasto stupito dal talento del rookie di casa Dennis.

    15° giro. Heidfeld, unico a partire con gomme morbide, è il primo a fermarsi. Rientra nel gruppo da secondo che era. Al 19° tocca a Raikkonen. Il ferrarista rientra 4° ed Hamilton va per la prima volta in testa ad un Gran Premio.

    Tra il 20° e il 24° giro si fermano tra gli altri anche Fisichella, Kubica, Alonso e Hamilton. Nonostante la sosta il campione del mondo non riesce a sopravanzare il debuttante britannico e dopo 25 tornate i primi dieci sono Raikkonen, Hamilton, Alonso, Kubica che scavalca Heidfeld, Fisichella, Trulli, Kovalainen, Rosberg e Massa. Quest’ultimi tre ancora senza soste.

    Massa fa il suo unico pit-stop al 30° giro dopo aver passato buona parte del primo stint dietro alle Honda di Barrichello e Button perdendo terreno decisivo.

    Al 36° passaggio si ritira Kubica, il polacco aveva il quarto posto comodamente alla portata. Intanto, in testa alla corsa, Raikkonen arriva al doppiaggioi di Felipe Massa.

    Tra il 41° e il 45° ci sono le seconde soste. Ad aprire le danze è sempre Raikkonen. Poi Hamilton ed infine Alonso. Complice un doppiaggio che rallenta il britannico, qualche secondo perso al box e il numero uno della McLaren che tira come un dannato, Hamilton si trova terzo. Contento lo stesso.

    Andando verso il termine della corsa le emozioni latitano, ad eccezione di uno scontro da brivido per Wurz, centrato da un Coulthard che accusa un colpo di sonno proprio durante un tentativo di sorpasso.

    Al traguardo Raikkonen ha oltre dieci secondi su Alonso e Hamilton. Fuori dal podio Heidfeld, Fisichella tallonato da Massa, Rosberg e Ralf Schumacher. Fuori dai punti Trulli, un Kovalainen pasticcione, delle imbarazzanti Honda, delle Super Aguri in calo rispetto alle qualifiche, i superstiti dell’armata Red Bull e Adrian Sutil.

    F1 GP d’Australia 2007. Ordine d’arrivo.

    1. Raikkonen Ferrari (B) 1h25:28.770

    2. Alonso McLaren-Mercedes (B) + 7.242

    3. Hamilton McLaren-Mercedes (B) + 18.595

    4. Heidfeld BMW Sauber (B) + 38.763

    5. Fisichella Renault (B) + 1:06.469

    6. Massa Ferrari (B) + 1:06.805

    7. Rosberg Williams-Toyota (B) + 1 giro

    8. R. Schumacher Toyota (B) + 1 giro

    9. Trulli Toyota (B) + 1 giro

    10. Kovalainen Renault (B) + 1 giro

    11. Barrichello Honda (B) + 1 giro

    12. Sato Super Aguri-Honda (B) + 1 giro

    13. Webber Red Bull-Renault (B) + 1 giro

    14. Liuzzi Toro Rosso-Ferrari (B) + 1 giro

    15. J,Button Honda (B) + 1 giro

    16. Davidson Super Aguri-Honda (B) + 2 giri

    17. Sutil Spyker-Ferrari (B) + 2 giri