GP Australia F1 2014, Ricciardo: contento se Red Bull finisce gara a punti [FOTO]

Basso profilo per la Red Bull in vista del Gran Premio d'Australia 2014

da , il

    Ricciardo Red Bull GP Australia 2014

    E’ lontano il tempo in cui arrivavi all’Albert Park e tra tutte le incertezze del Gran Premio d’Australia, sapevi di poter contare su una presenza fissa, quella della Red Bull nel pacchetto di testa. Difficilmente il week end inaugurale del campionato dirà qualcosa di diverso sullo stato di salute del team campione in carica da quanto visto nei test: soffriranno e vederli con entrambe le monoposto all’arrivo sarebbe già un buon risultato.

    La pensa più o meno allo stesso modo anche Daniel Ricciardo, che si augurava un bel balzo in avanti nella sua carriera con il passaggio nel box di Milton Keynes: almeno per ora, non sarà così. «Non per giocare al ribasso, ma se riusciremo a finire la gara e iniziare la stagione con alcuni punti, considerando l’inverno che abbiamo avuto, non penso che dovremmo piangere. Credo che probabilmente li otterremo», ha dichiarato ad Autosport.

    «Se dovessimo andare in pista venerdì ed essere tra i primi cinque nelle libere, in qualifica e poi concludere al decimo posto, saremmo [normalmente] un po’ contrariati. Ma oggi, qui, riuscire a portare le due macchine a punti, sarebbe un risultato solido. Mi auguro potremo sorprendere un po’ di gente», ha proseguito l’australiano.

    In questo avvicinamento all’ora X, fissata nella notte italiana di venerdì, iniziano a circolare anche voci su un’ulteriore giornata di riprese promozionali per la RB10, su un rettilineo, impegnata contro un jet. Alcuni commentatori spagnoli hanno rilanciato la notizia, dicendo che si è trattato di riprese in una base militare, aggiungendo come la RB10 abbia proseguito a girare anche dopo l’esibizione con il jet. Se così realmente fosse, sarebbe interessante scoprire se un delegato della Fia era presente per prendere nota dei chilometri percorsi, che da regolamento non possono eccedere i 100 per le esigenze promozionali.

    AGGIORNAMENTO – Le riprese sono state effettuate con una monoposto degli anni scorsi

    Tornando a Ricciardo, si è speso in lodi per il lavoro dei meccanici e gli ingegneri in fabbrica: «So di certo che il team ha lavorato maledettamente a fondo durante l’inverno, ma ancora di più dall’inizio dei test, quando abbiamo capito dove eravamo. Dal Bahrain hanno fatto molto in fabbrica. Sono sicuro che abbiamo fatto dei passi avanti ma finché non saremo in pista venerdì non sapremo quando terreno avremo recuperato. C’è ancora molto da scoprire, diventeremo via via più forti, più giri faremo e ognuno sarà importante, impareremo a ricucire il gap e prima o poi ce la faremo».

    Riparte il Fanta F1 di Derapate!

    Gp Valencia 2012, la gara

    Eccoci di nuovo a parlare del FantaF1. Il tradizionale gioco on line di Derapate.it riparte con la nuova stagione di Formula 1. Se pensi di poter indovinare chi otterrà la pole e i primi otto classificati di ogni Gran Premio, allora non perdere tempo: iscriversi è semplicissimo, basta cliccare in questo link, mentre il regolamento del gioco, lo trovi qui. Gioca insieme a noi, puoi essere il vincitore dell’edizione 2014 del Fanta F1!