GP Australia F1 2015, Pirelli: “Più spettacolo con nuove gomme”

Formula 1 2015: la Pirelli presenta le nuove mescole e promette più spettacolo con tempi sul giro di 2'' più veloci!

da , il

    Le prime prove libere del Gran Premio d’Australia 2015 di Formula 1 sono state anche il primo banco di prova ufficiale per le nuove mescole che Pirelli ha studiato per la nuova stagione. La promessa che l’azienda italiana si sente di fare per la sua quinta annata consecutiva da fornitore unico del Circus è garantire maggiore spettacolo. Ciò significa maggiori sorpassi in pista e gare dall’esito non del tutto scontato, con almeno due pit stop a macchina. Per seguire il LIVE delle qualifiche in diretta da Melbourne, BASTA CLICCARE QUI!

    Le nuove Pirelli

    La stima della Pirelli è che le monoposto di Formula 1 del 2015 possano essere fino a 2 secondi al giro più veloci di quelle del 2014. Questo aumento di velocità è determinato da vari fattori, primo su tutti l’incremento di potenza delle power unit ibride che hanno 12 mesi di sviluppo sulle spalle. L’obiettivo del lavoro svolto dal Gruppo milanese è stato costruire delle gomme posteriori che distribuiscano in modo uniforme calore e forze ottimizzando l’area di impronta a terra. Ciò dovrebbe dare benefici sia in termini di aderenza che guidabilità. Un focus particolare, inoltre, ha interessato la mescola Supersoft che punta a prevenire la formazione di blistering e graining.

    Le parole di Hembery

    “L’Australia è in un’area vitale per Pirelli e per noi ha un grande significato partire da qui con il campionato F1 e presentare nello stesso tempo i piani della nostra stagione Motorsport - ha dichiarato Paul HemberyL’area Asia-Pacifico è dove ha avuto inizio nel 1907, con la Pechino-Parigi, la nostra storia motorsport, che quest’anno festeggia i novant’anni dalla sua prima vittoria ottenuta in un Gran premio nel 1925. Da allora la tecnologia degli pneumatici è cambiata radicalmente, ma le competizioni sono rimaste nel nostro dna come laboratorio dove sviluppare quelle innovazioni in termini di sicurezza e prestazione che dallo sport passano poi agli automobilisti di tutti i giorni”. Quanto alla stagione 2015 di F1 che è al via, il responsabile del settore auto di Pirelli Motorsport, ribadisce la linea da seguire:“I test invernali in Spagna hanno dimostrato che la prestazione delle gomme è in linea con le nostre aspettative e che i miglioramenti che abbiamo apportato sono conformi all’evoluzione delle vetture, come le abbiamo viste finora. Quest’anno c’è anche un nuovo Gp, in Messico, un altro paese essenziale per noi, dove abbiamo una fabbrica. La strategia a livello globale è quella di espandere la nostra attività nel motorsport oltre alla F1 e di consolidarci come il fornitore numero uno nelle competizioni”.