GP Australia F1: prove libere 2 con pioggia

GP Australia F1: prove libere 2 con pioggia

Formula 1: seconda sessione di prove libere del Gran Premio d'Australia caratterizzata dalla pioggia che interviene a metà dei novanta minuti ed obbliga piloti e team a rivedere i propri piani di lavoro

da in Circuito Melbourne F1, Formula 1 2017, GP Australia F1, Piloti F1 2017, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Era attesa: è arrivata. La pioggia ha colpito il circuito di Albert Park a Melbourne durante la seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Australia. E’ bastato uno scroscio a metà dei 90 minuti per veder alzare in modo inesorabile il responso cronometrico. Solo nel finale i team sono riusciti a montare gomme slick. Il miglior tempo è di Lewis Hamilton, ottenuto nella prima mezz’ora. Dietro al campione del mondo 2008 si piazza il compagno di squadra Jenson Button ed i piloti di Red Bull e Mercedes GP Mark Webber e Michael Schumacher. Le Ferrari sono piuttosto in ombra.

    PROVE LIBERE F1. Seconda sessione di prove libere caratterizzata da uno scroscio di pioggia che nel bel mezzo dei novanta minuti ha scombussolato i piani di lavoro dei team. Alla fine il miglior tempo è andato a Lewis Hamilton che con Jenson Button ha confezionato una confortante doppietta McLaren. McLaren che, ricordiamo, ha portato in pista una versione corretta del proprio profilo estrattore dopo l’avvertimento ricevuto in Bahrain dal delegato tecnico della FIA Charlie Whiting. Terzo è Mark Webber davanti a Michael Schumacher ed al russo Petrov con la Renault. Dal sesto in poi il distacco è già sopra al secondo. La Ferrari è solo 15a e 17a con Alonso davanti a Massa. Tra i due, esattamente come nelle prime prove libere, c’è Sebastian Vettel. Il tedesco della Red Bull è finito nella sabbia a pochi minuti dal termine.

    FERRARI. La scuderia Ferrari rende noto che la collaborazione con la Shell è stata prolungata fino al 2015. Assieme i due marchi hanno disputato 450 gare e ottenuto 150 vittorie in Formula 1. Fernando Alonso si mostra tutt’altro che preoccupato del fatto che praticamente tutti gli addetti ai lavori indichino la Red Bull come vettura più veloce del momento:“Un conto è avere la macchina migliore, un conto è avere la vettura che vince. Noi siamo sereni”, ha dichiarato. Lo spagnolo è poi tornato sulla noia della prima gara:“Questo non è il circo del sole, è la F1, si lotta al massimo per guadagnare ogni millesimo. Se si vogliono incidenti o altre cose parliamo di un altro genere di show”. Tranquillo e sicuro di sé è anche Felipe Massa:“Arrivare secondo nella prima gara è già un bel raccogliere punti – ha dichiarato – Quello che conta è fare un campionato molto costante ad alto livello”. Il brasiliano si è mostrato molto leale nel duello alla prima curva del Bahrain con Alonso. Adesso, però, vuole prendersi la rivincita.

    VIRGIN F1. Dal paddock arrivano alcune curiosità. Una di queste riguarda la Virgin Racing che ha ottenuto dalla FIA l’autorizzazione a modificare il proprio telaio per un motivo molto semplice: E’ stato progettato un serbatoio troppo piccolo che non consentirebbe alle vetture di Glock e Di Grassi di concludere i Gran Premi con tranquillità!

    RED BULL. Sempre in tema di carburante e consumi, Sebastian Vettel ha smentito la teoria di Ron Dennis secondo il quale la Red Bull del pilota tedesco avrebbe rallentato durante il GP del Bahrain non per un problema tecnico ma perché stava finendo la benzina. “Forse Ron Dennis vuole attirare l’attenzione sulla sua teoria perché nessuno gli chiede più un’opinione”, ha risposto in modo provocatorio il tedesco. E a chi gli fa notare che ha parcheggiato la sua monoposto non appena superata la bandiera a scacchi senza neanche completare il giro d’onore, Vettel spiega che “Semplicemente, non volevo danneggiare ulteriormente la vettura!”.

    GP Australia F1 2010, prove libere 2: classifica dei tempi e giri percorsi.
    1. Hamilton McLaren-Mercedes 1:25.801 13
    2. Button McLaren-Mercedes 1:26.076 + 0.275 16
    3. Webber Red Bull-Renault 1:26.248 + 0.447 22
    4. Schumacher Mercedes 1:26.511 + 0.710 16
    5. Petrov Renault 1:26.732 + 0.931 26
    6. Buemi Toro Rosso-Ferrari 1:26.832 + 1.031 29
    7. Sutil Force India-Mercedes 1:26.834 + 1.033 22
    8. Liuzzi Force India-Mercedes 1:26.835 + 1.034 17
    9. Barrichello Williams-Cosworth 1:26.904 + 1.103 25
    10. Rosberg Mercedes 1:26.956 + 1.155 22
    11. Kubica Renault 1:27.108 + 1.307 28
    12. de la Rosa Sauber-Ferrari 1:27.108 + 1.307 25
    13. Kobayashi Sauber-Ferrari 1:27.455 + 1.654 23
    14. Hulkenberg Williams-Cosworth 1:27.545 + 1.744 25
    15. Alonso Ferrari 1:29.025 + 3.224 20
    16. Vettel Red Bull-Renault 1:29.134 + 3.333 19
    17. Massa Ferrari 1:29.591 + 3.790 21
    18. Kovalainen Lotus-Cosworth 1:29.860 + 4.059 15
    19. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1:30.510 + 4.709 43
    20. Trulli Lotus-Cosworth 1:30.695 + 4.894 17
    21. Glock Virgin-Cosworth 1:32.117 + 6.316 9
    22. di Grassi Virgin-Cosworth 2
    23. Chandhok HRT-Cosworth 1
    24. Senna HRT-Cosworth

    709

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuito Melbourne F1Formula 1 2017GP Australia F1Piloti F1 2017Primo Piano
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI