GP Austria F1 2015, risultati prove libere 2: Vettel vola, poi si ferma [FOTO]

Le prove libere 2 del Gran Premio d'Austria 2015 chiudono il venerdì a Zeltweg. Segui in diretta i risultati in pista, insieme alla cronaca e le immagini.

da , il

    Emergono note positivissime dalla Ferrari nelle prove libere 2 del Gran Premio d’Austria 2015. Sebastian Vettel si prende il miglior tempo, sul filo dei millesimi, 11 davanti a Rosberg, ma è pur sempre un risultato da segnare. Tanto più se si legge insieme al ritmo gara rapidissimo espresso dal tedesco sulla SF15-T. Tutto perfetto? No, perché ancora un problema sulla trasmissione l’ha rallentato impedendogli di proseguire il long run. L’ha fatto (e bene) Kimi Raikkonen, rapido quando si è caricato carburante e con il compound di gomme morbide. Sono mancate del tutto le Williams sul giro secco, per problemi di bilanciamento, ma sia Bottas che Massa hanno espresso un passo molto veloce e allineato a Ferrari e Mercedes. Per seguire il LIVE in diretta web della gara della GP Austria F1 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    La cronaca della sessione

    Delude Hamilton, solo quinto, causa svariati errori che gli hanno impedito di mettere insieme il giro ed è finito dietro anche a Maldonado.

    a cura di: @fabianopolimeni

    CLASSIFICA TEMPI PROVE LIBERE 2 GP AUSTRIA F1 2015

    1º Sebastian Vettel Ferrari 1’09″600

    2º Nico Rosberg Mercedes 1’09″611 +00″011

    3º Kimi Raikkonen Ferrari 1’09″860 +00″260

    4º Pastor Maldonado Lotus 1’09″914 +00″314

    5º Lewis Hamilton Mercedes 1’10″137 +00″537

    6º Nico Hulkenberg Force India 1’10″160 +00″560

    7º Romain Grosjean Lotus 1’10″267 +00″667

    8º Max Verstappen Toro Rosso 1’10″356 +00″756

    9º Felipe Nasr Sauber 1’10″495 +00″895

    10º Sergio Pérez Force India 1’10″585 +00″985

    11º Carlos Sainz Toro Rosso 1’10″631 +01″031

    12º Daniil Kvyat Red Bull 1’10″686 +01″086

    13º Marcus Ericsson Sauber 1’10″744 +01″144

    14º Valtteri Bottas Williams 1’10″746 +01″146

    15º Felipe Massa Williams 1’11″011 +01″411

    16º Fernando Alonso McLaren 1’11″517 +01″917

    17º Daniel Ricciardo Red Bull 1’11″676 +02″076

    18º Jenson Button McLaren 1’11″919 +02″319

    19º Will Stevens Manor 1’12″522 +02″922

    20º Roberto Merhi Manor 1’13″094 +03″494

    15:30 - Si chiudono le prove libere 2 del Gran Premio d’Austria e si conferma della partita in vista della gara anche la Williams. Raikkonen è stato costante e veloce, Rosberg ha risposto, così come Hamilton, seppur con minor convinzione con le gomme supersoft.

    15:16 – Massa continua a sorprendere e marca 12.285 nel suo long run. Se non ha molta meno benzina di Ferrari e Mercedes, è senza dubbio da ritenere il più competitivo in assetto da gara. Nell’analisi post libere vedremo il complessivo dei tempi di Felipe. Sintomatico il colloquio radio tra box e Hamilton: gli chiedono di trovare un paio di decimi e Lewis dice di non averli. Rientra ora ai box.

    15:14 – Dopo le difficoltà sul giro secco, Massa stacca un ottimo 12.5 con le supersoft. Rosberg e Raikkonen girano appaiati, 12.9 Nico, 12.7 Kimi. La Ferrari sembra esserci, tanto più se pensiamo che Raikkonen ha superato ampiamente i 10 giri sullo stint attuale

    15:06 – Attenzione in Ferrari, ancora problemi al cambio, gli dicono di rientrare ai box. Sebastian stava girando bene con le supersoft nel suo long run: 13.0, 12.8, 12.299. Confrontiamolo con il run di Hamilton, proseguito dopo due 13.1 iniziali con 12.4, 13.3, 12.9, 17.8, 12.6. Poco costante Hamilton, ma ha avuto del traffico in pista, come anche Rosberg e Raikkonen. Kimi prosegue il run con 13.7, 12.6, 14.1, 12.4, 12.9, da confrontare con il 13.1, 12.4,12.8, 12.8 di Rosberg.

    15:01 – Primissime indicazioni sul passo gara. La sequenza di Raikkonen è la migliore, parte da 12.9, poi 12.8, 13.2, 12.5. Rosberg fa 13.7, 13.5, 13.2; Hamilton, tra i tre l’unico con le supersoft, fa 13.1, 13.2, 12.4. Ora si lancia Vettel, con la mescola più morbida

    IL LIVE

    14:56 – Il long run di Raikkonen sarà con gomme morbide, come anche Rosberg: sono tra i primi a iniziare l’attività. Raikkonen parte da 12.907. Hamilton userà le supersoft.

    14:49 – Button avvisa il box di un calo di potenza in uscita da curva 2 e 3. Williams male, confermano di non aver espresso il meglio con le supersoft. Bottas 14mo e Massa 15mo. Felipe dice al box che la macchina non ha per nulla equilibrio.

    14:47 – Le due Williams restano molto indietro, hanno montato ora le supermorbide, ma sia Bottas che Massa al primo giro non hanno espresso il potenziale della gomma, si rilanciano per un secondo tentativo.

    14:45 – E’ mancato Hamilton al momento, non è stato capace di stampare un giro pulito, troppi errori per Lewis, che ha del potenziale ovviamente, seppur la Ferrari appaia molto molto competitiva, soprattutto nel settore tra tornantino Remus e chicane Lauda.

    14:43 – Vola Vettel! 1.09.600, 11 millesimi davanti a Rosberg al primo giro lanciato. Vedremo se dopo un passaggio lento avrà altro da esprimere dalla gomma

    14:42 – Terzo giro cronometrato di Hamilton e questo sembra quello veloce: 17.0 nel primo settore, stesso tempo per Rosberg, in realtà 3 centesimi più veloce. Nel tratto centrale Hamilton prende 3 centesimi dal record di Raikkonen, che conferma una Ferrari velocissima nel settore con più curve. Rosberg molla, fa 33.6. Problemi per Hamilton nel T3, largo ancora in curva 9 e non migliora il giro.

    Migliora, invece, Maldonado, autore di 1.09.914, a 3 decimi da Rosberg. Si lancia ora Vettel!

    14:40 – Anche Hamilton brucia il primo giro andando lungo in curva 1. Rosberg si lancia per il secondo passaggio e fa 17.094 nel primo settore, è record. Nel T2 invece non realizza i tempi di Raikkonen, rimedia ben 4 decimi, pur migliorando il suo tentativo con le morbide. La differenza torna a farla nel terzo settore, rifilando oltre un decimo alla Ferrari. Nel complesso abbiamo 1.09.611, davanti per 249 millesimi. Hamilton copia i tempi delle Ferrari nel primo settore, 5 millesimi più veloce di Raikkonen a parità di gomme, T2 lento però, non è un buon giro.

    14:38 – I due Mercedes vanno in pista per provare la qualifica. Il giro migliore sta arrivando al secondo giro lanciato, dopo uno lento. Lo dimostra anche Maldonado, che nel T1 migliora il suo riferimento precedente. Raikkonen ha detto ai box che non potrà fare il long run con le supersoft, troppo rovinate dopo i bloccaggi. Lungo di Rosberg in curva 1, salta il primo giro.

    14:35 – Maldonado fa il quinto tempo, a 5 decimi da Raikkonen, che in canna però aveva almeno 3 decimi sul suo tempo attuale.

    14:33 – Altro giro veloce per Raikkonen, dopo uno lento. Ritocca il T1, 7 centesimi meglio in questo passaggio. Anche nel T2 va più forte e il miglioramento è notevole: -2 decimi e mezzo sul suo giro precedente. Passa sul traguardo ma non è un buon T3, ha fatto due larghi in curva 8 e 9 e il tempo complessivo non scende. Ericsson è quinto con le supersoft, quelle montate ora anche da Maldonado.

    14:31 – Il primo giro lanciato di Raikkonen lo porta a migliorare nel primo settore, 17.296 contro il 17.133 di Rosberg, fatto con le morbide. E’ record nel tratto più guidato, in 30.896. Kimi chiude il giro con 21.668, 3 centesimi più veloce del riferimento di Hamilton: 1.08.860 il tempo di Raikkonen, va davanti per 277 millesimi. Il delta atteso dalla Pirelli alla vigilia era tra i 7 e 9 decimi, ha migliorato solo di 4 e poco più Kimi.

    IL LIVE

    14:28 – Attenzione a Raikkonen, monta le supersoft ed è il primo a farlo. Vedremo quanto migliorerà dall’attuale 1.10.298

    14:26 - Rientra Seb e lascia Hulkenberg e Perez a girare, ma in realtà è un passaggio in pitlane per il ferrarista, che torna a girare. 15 tornate all’attivo, deve accelerare il lavoro e recuperare quanto perso al mattino

    14:24 - Vettel ritocca la sua prestazione nel T1, resta a 1 decimo e mezzo dal record di Rosberg. Ottimo T2, in 31.145, a 3 centesimi dal riferimento di Raikkonen e chiude con 1.10.298, stesso tempo al millesimo di Raikkonen. Entrambi a 161 millesimi da Hamilton. Il divario si fa registrare nel T3 prevalentemente, rispetto all’inglese

    14:22 – Al momento abbiamo un po’ più indietro del previsto le due Force India, che dovrebbero poter far valere la power unit a Zeltweg.

    14:19 - Di nuovo in azione Vettel, per il suo secondo run, con gomma morbida usata. Alle sue spalle ora c’è Bottas, insieme a Massa gli unici tre in pista. Verstappen via radio dice al box che ha mal di testa…

    14:17 - “Sorprende” il sesto tempo di Verstappen, circondato da motori Mercedes. Sainz va lungo in curva 1 ed è 12mo.

    14:15 - Tanti bloccaggi in curva 1, tra gli ultimi Grosjean alla ricerca del limite. Hamilton nel frattempo è passato al comando, girando in 1.10.137, 161 millesimi meglio di Raikkonen e 2 decimi su Rosberg, poi Vettel a 5 decimi.

    Alonso, che pure ha cambiato la power unit, lamenta via radio l’impossibilità di ricaricare del tutto l’Ers durante il giro.

    14:12 – Rosberg risponde a Hamilton, gli salta davanti e il gap da Raikkonen è ora di 58 millesimi. Grosjean, assente stamane quando ha girato Palmer, è quinto a 6 decimi, davanti a Verstappen

    14:10 – Svariati miglioramenti al momento. Kvyat è nono, Maldonado ritocca il suo T2, Sainz balza ottavo e Hamilton scalza Rosberg, facendo il record nel T1 e portandosi a 63 millesimi da Raikkonen. In 7 centesimi ci sono tre piloti

    14:08 – Lungo di Ericsson alla curva Remus, esce Rosberg e si lancia per il giro: 17.133 è record nel primo settore, termina a 7 centesimi da Raikkonen, con 1.10.368. Conforta trovare le Ferrari ora a 321 orari contro i 323 di Rosberg.

    14:06 – Buon giro di Raikkonen, strappa il record nel settore centrale e migliora il suo T1 personale, balza in testa con un ottimo 1.10.298. Maldonado lo ritroviamo terzo, poi Hulkenberg, Verstappen, Pereez, ma ora Vettel, al quinto giro consecutivo, fa 1.11.335, terza prestazione

    14:02 – Abbiamo il primo tempo di questo venerdì da parte di Vettel: 1.13.584, davanti a Ericsson di 4.2 secondi. Fa meglio di tutti Raikkonen, con 1.11.259. Tutti i piloti, Stevens a parte, sono usciti con un set di gomme morbide nuovo. Hamilton marca un T1 record, 17.4, seguito dal 31.6 nel T2, stamane non è riuscito a chiudere il giro che era in assoluto il più rapido, lo fa ora e marca 1.11.155

    PRE LIVE

    14:00 – Via alle prove libere 2 a Zeltweg. Pista a 23° C, aria a 17° C. Ericsson e Vettel subito in pista, seguiti da Merhi e Nasr

    13:51 - Sulla Ferrari di Vettel è stato sostituito un semiasse, perciò un problema relativamente di lieve entità quello verificatosi al mattino

    13:50 - Torniamo a riproporvi un’immagine del nuovo musetto McLaren, che verrà montato nel corso di questa sessione sulla macchina di Alonso

    | LEGGI ANCHE: LA CRONACA DELLE LIBERE 1 |

    14:00 - Cielo nuvoloso, Gené però dà una possibilità di pioggia solo del 15%. Invece per il ferrarista la pioggia è praticamente certa nella giornata di domani

    13:30 - Stamane abbiamo anticipato come alcuni piloti avrebbero sostituito le power unit, incorrendo in penalità. Alonso avrà ben 20 posizioni di arretramento, per aver cambiato il quinto motore termico, il quinto turbo e la quinta MGU-H. A meno che non faccia la pole position, all’arretramento in griglia si sommerà una penalizzazione cronometrica in gara, con un drive through.

    Dalla Red Bull, invece, hanno smentito di aver già montato il nuovo motore, anche per loro il quinto in stagione. Probabilmente sarà una scelta rinviata a domattina, per avere un propulsore con meno chilometri da usare nelle libere 3, qualifiche e gara

    13:22 - Nuovamente bentrovati, appassionati di Formula 1. Ci prepariamo al secondo turno di prove libere a Zeltweg, con un occhio al cielo per capire se verrà a piovere o meno