GP Austria F1 2017, strategie: Vettel-Hamilton divergenze su gomme Pirelli

La scelta dei 13 set di gomme Pirelli per il Gran Premio d'Austria di F1 2017 vede Hamilton e Vettel agli opposti (o quasi)

da , il

    GP Austria F1 2017, strategie: Vettel-Hamilton divergenze su gomme Pirelli

    Il Gran Premio d’Austria 2017 di Formula 1 rappresenta il primo scontro in pista tra Vettel e Hamilton dopo i fatti di Baku. Come si comporteranno i piloti di Ferrari e Mercedes? Cercheranno altre provocazioni o terranno a bada i bollenti spiriti? Una prima divergenza nell’approccio la possiamo già apprezzare nell’analisi dei 13 set di gomme Pirelli scelti per il fine settimana. Lewis Hamilton ha deciso di portare ben 8 set di Ultrasoft, 3 di Supersoft e 2 di Soft. Sebastian Vettel, invece, ha snobbato le Soft (solo 1 set) dando più fiducia alle Supersoft con ben 5 set e limitando le Ultrasoft a 7 set. Chi avrà avuto ragione? La risposta arriverà solo al termine del Gran Premio d’Austria. CLICCA QUI per seguire LIVE in diretta web la gara del GP Austria F1 2017 con risultati e classifica!

    Strategie gomme Pirelli per il GP d’Austria di F1 2017

    Preso atto delle decisioni di Vettel e Hamilton sul fronte delle strategie gomme per il Gran Premio d’Austria 2017 di F1, meritano una citazione anche gli altri top driver. In particolare, notiamo che Bottas ha preso una strada molto simile a quella del tedesco della Ferrari con la sola differenza di un set in più di gomme Ultrasoft a discapito di un set di Supersoft. Raikkonen, invece, ha imitato Hamilton con la sola eccezione di un set in più di Supersoft e di uno in meno di Ultrasoft. Chi ha puntato ad occhi chiusi sulle Ultrasoft sono i piloti della Red Bull: sia Ricciardo che Verstappen ne potranno utilizzare ben 9 set.

    I set di mescole Pirelli scelti da ciascun pilota per il GP d’Austria 2017 di F1

    GP Austria F1 2017: 3 mescole più morbide della gamma Pirelli

    Sono le mescole P Zero Yellow Soft, P Zero Red Super Soft e P Zero Purple Ultra Soft quelle che la Pirelli ha messo a disposizione dei piloti per il Gran Premio d’Austria di Formula 1 edizione 2017. Si tratta delle più morbide della gamma per affrontare l’asfalto del circuito di Spielberg che è uno dei più lisci della stagione.

    “Per questo tipo di circuito, la scelta più logica è quella di portare le tre mescole più morbide del range - ha spiegato Mario Isola su pirelli.com – In passato abbiamo visto che Spielberg può riservare alcune sorprese. Dopo prove libere e qualifiche riusciremo a valutare se la strategia migliore è a una o due soste, con i team che dovranno avere una certa flessibilità nella scelta della strategia. I carichi longitudinalisono determinanti in Austria, più di quelli in curva. Nonostante ciò, è probabile che il record sul giro venga abbassato, come abbiamo visto a Baku”.

    Ultima annotazione è in merito alla tattica vincente: potrebbe prevedere anche due pit stop anziché uno solo come abbiamo visto molte volte in questa stagione.