GP Bahrain F1 2012, qualifiche: Vettel in pole position! Ferrari 9a con Alonso

Formula 1: cronaca e commento delle qualifiche del Gran Premio del Bahrain di F1 2012

da , il

    Gp del Bahrain 2012 vettel pole position

    Va a Sebastian Vettel la pole position del Gran Premio del Bahrain di Formula 1 2012. Il pilota Red Bull è il più veloce nelle qualifiche del circuito di Sakhir e scaccia ogni eventualità di crisi. Al termine di una Q3 molto equilibrata, troviamo in prima fila la McLaren di Lewis Hamilton seguita da Mark Webber, Jenson Button e Nico Rosberg. La Mercedes esce delusa e ridimensionata con Michael Schumacher eliminato addirittura nella prima manche. La Ferrari non fa meglio della nona posizione con Fernando Alonso che consuma tutte le gomme a mescola morbida prima della Q1.

    Q1: eliminato Schumacher

    Colpo a sorpresa di Heikki Kovalainen che spara la sua Caterham in Q2 spedendo all’inferno Michael Schumacher che accusa problemi all’alettone posteriore, in particolare al sistema DRS. Anche Jean-Eric Vergne con la Toro Rosso è fuori assieme ai soliti piloti di HRT, Virgin e Petrov con la seconda Caterham.

    Q2: fuori Raikkonen e la Ferrari di Massa

    Non ha mai fatto faville Kimi Raikkonen a Sakhir. Qualcuno – con molta ironia – sostiene che non è interessato a salire sul podio visto che qui servono, al posto dello champagne, un beverone analcolico. Fatto sta che il finlandese della Lotus viene battuto anche dal compagno Grosjean e non entra nella top ten. A fargli cattiva compagni ci sono Kobayashi, Hulkenberg, il “solito” Massa, Senna, Kovalainen e Maldonado. Il venezuelano ha accusato problemi al Kers che gli hanno impedito di girare. “Ho deciso si salvare un set di gomme in vista della gara di domani e questo mi ha fatto perdere delle posizioni. Domani non sarà facile e speriamo in una buona strategia”, ha dichiarato Felipe Massa.

    Q1: pole position a Vettel

    Fernando Alonso entra nella top ten ma si trova senza gomme morbide nuove da utilizzare per giocarsi al meglio le proprie chance. Le speranze della Ferrari erano quelle di arrivare nei primi dieci ma forse hanno esagerato un po’ troppo con i tentativi delle prime due manche. Fatto sta che lo spagnolo non effettua neanche un giro cronometrato a si accontenta della piazzola numero nove grazie al fatto che Paul di Resta fa lo stesso. Per la pole position del Gran Premio del Bahrain è grande lotta. E’ Sebastian Vettel a stampare il giro più veloce davanti alla McLaren di Lewis Hamilton, all’altra Red Bull di Mark Webber, a Jenson Button, Nico Rosberg, Daniel Ricciardo, Romain Grosjean e Sergio Perez.

    GP Bahrain F1 2012: risulati qualifiche e griglia di partenza

    1. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m32.422s

    2. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1m32.520s + 0.098

    3. Mark Webber Red Bull-Renault 1m32.637s + 0.215

    4. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m32.711s + 0.289

    5. Nico Rosberg Mercedes 1m32.821s + 0.399

    6. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m32.912s + 0.490

    7. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m33.008s + 0.586

    8. Sergio Perez Sauber-Ferrari 1m33.394s + 0.972

    9. Fernando Alonso Ferrari No time

    10. Paul di Resta Force India-Mercedes No time

    11. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m33.789s + 1.367

    12. Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1m33.806s + 1.384

    13. Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1m33.807s + 1.385

    14. Felipe Massa Ferrari 1m33.912s + 1.490

    15. Bruno Senna Williams-Renault 1m34.017s + 1.595

    16. Heikki Kovalainen Caterham-Renault 1m36.132s + 3.710

    17. Michael Schumacher Mercedes 1m34.865s + 2.443

    18. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m35.014s + 2.592

    19. Vitaly Petrov Caterham-Renault 1m35.823s + 3.401

    20. Charles Pic Marussia-Cosworth 1m37.683s + 5.261

    21. Pedro de la Rosa HRT-Cosworth 1m37.883s + 5.461

    22. Pastor Maldonado Williams-Renault No time

    23. Timo Glock Marussia-Cosworth 1m37.905s + 5.483

    24. Narain Karthikeyan HRT-Cosworth 1m38.314s + 5.892