GP Bahrain F1 2013, qualifiche: Rosberg in pole position! Ferrari 3a con Alonso dietro a Vettel [FOTO]

F1 2013: web cronaca in diretta live delle qualifiche del Gran Premio del Bahrain

da , il

    GP Bahrain F1 2013, qualifiche: Rosberg in pole position! Ferrari 3a con Alonso dietro a Vettel [FOTO]

    Sono nel segno della Mercedes di Nico Rosberg le qualifiche del Gran Premio del Bahrain 2013. Il tedesco è in pole position per poco più di 2 decimi sul connazionale Sebastian Vettel. Fernando Alonso commette un piccolo errore nel suo secondo tentativo ed abortisce il giro per risparmiare la gomma. Non avrebbe comunque potuto migliorarsi. Il quarto tempo è di Lewis Hamilton che precede Mark Webber, Felipe Massa, Paul Di Resta, Adrian Sutil, Kimi Raikkonen e Jenson Button. Delude la Lotus. Da segnalare che l’inglese della Mercedes e l’australiano della Red Bull saranno arretrati per penalizzazione rispettivamente di cinque e tre posizioni. Massa è stato l’unico a fare il tempo con le gomme dure. Per lui si prospetta una gara con strategia anomala.

    GP BAHRAIN F1 2013, QUALIFICHE: RISULTATI E GRIGLIA DI PARTENZA

    1. Nico Rosberg Mercedes 1m32.330s

    2. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m32.584s + 0.254s

    3. Fernando Alonso Ferrari 1m32.667s + 0.337s

    4. Lewis Hamilton Mercedes 1m32.762s + 0.432s (-5 posizioni da scontare)

    5. Mark Webber Red Bull-Renault 1m33.078s + 0.748s (-3 posizioni da scontare)

    6. Felipe Massa Ferrari 1m33.207s + 0.877s

    7. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m33.235s + 0.905s

    8. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1m33.246s + 0.916s

    9. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m33.327s + 0.997s

    10. Jenson Button McLaren-Mercedes – senza tempo -

    Q2 cut-off time: 1m33.702s

    11. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m33.762s + 1.016s

    12. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1m33.914s + 1.168s

    13. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m33.974s + 1.228s

    14. Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1m33.976s + 1.230s

    15. Valtteri Bottas Williams-Renault 1m34.105s + 1.359s

    16. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m34.284s + 1.538s

    Q1 cut-off time: 1m34.425s

    17. Pastor Maldonado Williams-Renault 1m34.425s + 1.547s

    18. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1m34.730s + 1.852s

    19. Charles Pic Caterham-Renault 1m35.283s + 2.405s

    20. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1m36.178s + 3.300s

    21. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1m36.304s + 3.426s

    22. Max Chilton Marussia-Cosworth 1m36.476s + 3.598s

    ORE 14.01 – Q3 E’ Rosberg il più veloce. La seconda pole position del 2013 per la Mercedes è firmata dal pilota che non ti aspetti. Ottima rivincita per il tedesco che, con 1:32.330, rifila oltre 2 decimi a Sebastian Vettel. Alonso commette un errore nel suo secondo tentativo ed abortisce il giro. I suoi intertempi erano comunque in linea per restare terzo. Quarto tempo per Hamilton che precede Webber, Massa, Di Resta, Sutil, Raikkonen e Button. Ricordiamo che l’inglese della Mercedes e l’australiano della Red Bull saranno arretrati per penalizzazione rispettivamente di cinque e tre posizioni.

    Questa la classifica della terza manche:

    1 Nico Rosberg Mercedes 1’32″330

    2 Sebastian Vettel Red Bull 1’32″584 +00″254

    3 Fernando Alonso Ferrari 1’32″667 +00″337

    4 Lewis Hamilton Mercedes 1’32″762 +00″432

    5 Mark Webber Red Bull 1’33″078 +00″748

    6 Felipe Massa Ferrari 1’33″207 +00″877

    7 Paul di Resta Force India 1’33″235 +00″905

    8 Adrian Sutil Force India 1’33″246 +00″916

    9 Kimi Raikkonen Lotus 1’33″327 +00″997

    10 Jenson Button McLaren – senza tempo -

    ORE 13.56 – Q3 Anche Massa e Button sono in azione adesso. Mancano 3 minuti al termine delle prove.

    ORE 13.54 – Q3 1:32.543 per Rosberg. Alonso è secondo con 1:32.667. Hamilton terzo: 1:32.762. Gli altri vanno in pista. Solo Massa e Button restano ancora al box.

    ORE 13.51 – Q3 Rosberg Hamilton, Di Resta, Sutil e Alonso vanno subito in pista. Gli altri scelgono di fare un solo tentativo. Ricordiamo che la Red Bull ha un solo set di gomme morbide a disposizione avendone usato uno in più nel Q1.

    ORE 13.50 – Q3 Inizia la terza manche: 10 minuti per definire l’ordine di partenza dei primi dieci in griglia. Se la giocheranno Alonso, Massa, Vettel, Webber, Rosberg, Hamilton, Di Resta, Sutil, Raikkonen e Button.

    ORE 13.46 Qualifica particolare. In previsione lotta alla pole position non si riesce ancora a capire come mai ci sia una grande differenza di prestazione tra un set di gomme e l’altro.

    GP Bahrain F1 2013, qualifiche: diretta LIVE [FOTO]
    LaPresse

    ORE 13.44 – Q2 Termina la seconda manche. Gli eliminati sono Vergne, Bottas, Hulkenberg, Ricciardo, Perez e Grosjean. Si salva Button per 60 millesimi ed esulta via radio come se fosse in pole position. Per la prima volta nella top ten entrano le due Force India.

    Questa la classifica della Q2:

    1 Sebastian Vettel Red Bull 1’32″746

    2 Nico Rosberg Mercedes 1’32″867 +00″121

    3 Mark Webber Red Bull 1’33″098 +00″352

    4 Kimi Raikkonen Lotus 1’33″146 +00″400

    5 Fernando Alonso Ferrari 1’33″316 +00″570

    6 Paul di Resta Force India 1’33″335 +00″589

    7 Lewis Hamilton Mercedes 1’33″346 +00″600

    8 Felipe Massa Ferrari 1’33″358 +00″612

    9 Adrian Sutil Force India 1’33″378 +00″632

    10 Jenson Button McLaren 1’33″702 +00″956

    11 Romain Grosjean Lotus 1’33″762 +01″016

    12 Sergio Pérez McLaren 1’33″914 +01″168

    13 Daniel Ricciardo Toro Rosso 1’33″974 +01″228

    14 Nico Hulkenberg Sauber 1’33″976 +01″230

    15 Valtteri Bottas Williams 1’34″105 +01″359

    16 Jean-Eric Vergne Toro Rosso 1’34″284 +01″538

    ORE 13.43 – Q2 Vettel fa un altro giro veloce e sale in vetta facendo anche segnare il miglior tempo assoluto: 1:32.746 per lui.

    ORE 13.41 – Q2 In zona rischio Bottas, Vergne, Hulkenberg, Perez, Button, Sutil, Ricciardo ma anche Raikkonen!

    ORE 13.38 – Q2 Rosberg è primo con 1:32.867. Hamilton è quinto con 1:33.346. Grosjean è settimo con 1:33.762.

    ORE 13.35 – Q2 Tutti tranne Hamilton, Rosberg e Grosjean hanno completato il loro primo giro veloce. Ecco la classifica provvisoria:

    1 Fernando Alonso Ferrari 1’33″316

    2 Paul di Resta Force India 1’33″335 +00″019

    3 Sebastian Vettel Red Bull 1’33″471 +00″155

    4 Felipe Massa Ferrari 1’33″501 +00″185

    5 Mark Webber Red Bull 1’33″907 +00″591

    6 Kimi Raikkonen Lotus 1’33″997 +00″681

    7 Adrian Sutil Force India 1’34″046 +00″730

    8 Jenson Button McLaren 1’34″239 +00″923

    9 Sergio Pérez McLaren 1’34″605 +01″289

    10 Nico Hulkenberg Sauber 1’34″947 +01″631

    11 Daniel Ricciardo Toro Rosso 1’35″081 +01″765

    12 Valtteri Bottas Williams 1’35″145 +01″829

    13 Jean-Eric Vergne Toro Rosso 1’35″168 +01″852

    ORE 13.34 – Q2 Raikkonen è quarto. Anche il finlandese non si migliora rispetto alla manche precedente.

    ORE 13.33 – Q2 Di Resta scavalca tutti con 1:33.335. Ora anche la Ferrari è in pista. Tutti i piloti in azione.

    ORE 13.32 – Q2 Vettel si mette in prima posizione con 1:33.471. E’ più lento del giro in Q3. Webber è secondo con 1:33.907 e sostanzialmente conferma quanto fatto in precedenza.

    ORE 13.26 – Q2 Inizia la seconda manche: 15 minuti a disposizione dei piloti e altri 6 da eliminare. Stavolta sia Vettel che Webber sono tra i primi ad uscire in pista. Tutti con gomme medie.

    ORE 13.22 – Q1 Finisce la prima manche. Gli eliminati sono: Chilton, Van der Garde, Bianchi, Pic, Gutierrez e Maldonado. Incredibile caso in casa Williams: Bottas è salvo avendo fatto segnare lo stesso tempo di Maldonado! Passa il finlandese perché ha fatto il giro prima del compagno di box.

    Questa la classifica della prima manche:

    1 Fernando Alonso Ferrari 1’32″878

    2 Sebastian Vettel Red Bull 1’33″327 +00″449

    3 Nico Rosberg Mercedes 1’33″364 +00″486

    4 Lewis Hamilton Mercedes 1’33″498 +00″620

    5 Romain Grosjean Lotus 1’33″498 +00″620

    6 Paul di Resta Force India 1’33″762 +00″884

    7 Felipe Massa Ferrari 1’33″780 +00″902

    8 Kimi Raikkonen Lotus 1’33″827 +00″949

    9 Mark Webber Red Bull 1’33″966 +01″088

    10 Adrian Sutil Force India 1’34″048 +01″170

    11 Jenson Button McLaren 1’34″071 +01″193

    12 Daniel Ricciardo Toro Rosso 1’34″120 +01″242

    13 Sergio Pérez McLaren 1’34″310 +01″432

    14 Jean-Eric Vergne Toro Rosso 1’34″314 +01″436

    15 Nico Hulkenberg Sauber 1’34″409 +01″531

    16 Pastor Maldonado Williams 1’34″425 +01″547

    17 Valtteri Bottas Williams 1’34″425 +01″547

    18 Esteban Gutiérrez Sauber 1’34″730 +01″852

    19 Charles Pic Caterham 1’35″283 +02″405

    20 Jules Bianchi Marussia 1’36″178 +03″300

    21 Giedo Van der Garde Caterham 1’36″304 +03″426

    22 Max Chilton Marussia 1’36″476 +03″598

    ORE 13.18 – Q1 Hamilton segna il quinto tempo ed esce dalla zona pericolo che a questo punto interessa i soliti noti, cioè i piloti di Caterham, Marussia, Toro Rosso, Sauber e Williams.

    ORE 13.17 – Q1 Webber sale in settima posizione. Entrambe le Red Bull girano con gomme morbide. Vettel è in seconda posizione con il tempo di 1:33:327.

    ORE 13.15 – Q1 In attesa che arrivino anche Vettel, Webber e Hamilton sul traguardo, Alonso guida la classifica con 1:32.878. Lo spagnolo rifila mezzo secondo a tutti gli altri.

    1 Fernando Alonso Ferrari 1’32″878

    2 Nico Rosberg Mercedes 1’33″364 +00″486

    3 Romain Grosjean Lotus 1’33″498 +00″620

    4 Paul di Resta Force India 1’33″762 +00″884

    5 Felipe Massa Ferrari 1’33″780 +00″902

    6 Kimi Raikkonen Lotus 1’33″827 +00″949

    7 Adrian Sutil Force India 1’34″048 +01″170

    8 Jenson Button McLaren 1’34″071 +01″193

    9 Jean-Eric Vergne Toro Rosso 1’34″314 +01″436

    10 Nico Hulkenberg Sauber 1’34″409 +01″531

    11 Valtteri Bottas Williams 1’34″429 +01″551

    12 Pastor Maldonado Williams 1’34″765 +01″887

    13 Daniel Ricciardo Toro Rosso 1’34″867 +01″989

    14 Esteban Gutiérrez Sauber 1’35″027 +02″149

    15 Charles Pic Caterham 1’35″921 +03″043

    16 Jules Bianchi Marussia 1’36″178 +03″300

    17 Giedo Van der Garde Caterham 1’36″667 +03″789

    ORE 13.10 – Q1 Alonso esce dal box. Gli altri stanno completando il loro primo giro cronometrato. A breve potremmo conoscere i loro tempi. Raikkonen, intanto, arriva largo alla curva 1.

    ORE 13.08 – Q1 Restano al box Alonso, Vettel, Webber e Hamilton per i top driver. Gli altri assaggiano l’asfalto. I team minori già girano con gomme medie. Gli altri sono sulle dure.

    ORE 13.06 – Q1 Solo Hulkenberg e Gutierrez hanno fatto registrare un giro cronometrato. Ora anche gli altri rompono gli indugi.

    ORE 13.00 – Q1 Inizia la prima manche: 20 minuti di durata e 6 piloti eliminati al termine. Per il momento nessuno esce in pista.

    ORE 12.55 Cinque minuti al via. 42°C sull’asfalto, 34°C nell’aria. La situazione diventa bollente…

    ORE 12.45 “Le vere protagoniste delle qualifiche”, così vengono chiamate le gomme in casa Ferrari. In effetti le due mescole, medium e hard, non si sono fatte ancora capire a pieno. Non tutti i piloti, ad esempio, sono riusciti a fare il miglior tempo nelle libere montando le gomme più morbide.

    gomme ferrari alonso massa bahrain 2013

    ORE 12.36 Ecco un bel po’ di foto che arrivano calde calde dal Bahrain!

    FOTOGALLERY: IL SABATO DEL GP DEL BAHRAIN F1 2013

    ORE 12.33 Ecco quanto accaduto nelle prove libere del sabato mattina: Alonso il più veloce ma distacchi minimi. Sarà questo lo scenario che avremo in qualifica? Ricordiamo che Hamilton sarà penalizzato di 5 posizioni per sostituzione anticipata del cambio a seguito del problema tecnico avuto due ore fa.

    ORE 12.22 Facciamo il riepilogo di quanto accaduto ieri: nella prima sessione di prove libere è stato Massa il più veloce con una Ferrari subito in forma mentre, nella sessione del pomeriggio, è toccato a Kimi Raikkonen farla da padrone.

    ORE 12.13 Inganniamo l’attesa con un po’ di amarcord: qui trovate la storia del GP del Bahrain dal 2004 al 2012. Dopo aver rivissuto i momenti più importanti della gara nel deserto, potete anche mettervi alla prova con il nostro quiz.

    ORE 12.06 ATTENZIONE! Hamilton deve sostituire il cambio: 5 posizioni di penalità per lui! Un secondo protagonista viene depennato dalla lista dei poleman. L’altro è Mark Webber che è stato penalizzato di tre piazze per l’incidente con Vergne in Cina. Qui il dettaglio del lavoro fatto dai meccanici sulla sua macchina dopo il danno subito al termine delle prove libere. Si teme che non riesca neanche a prendere il via delle qualifiche. E’ lotta contro il tempo.

    hamilton sospensione cambio bahrain

    ORE 12.01 Manca un’ora all’inizio delle qualifiche. A Sakhir sono adesso le ore 13. Clicca qui per conoscere tutti gli orari del weekend del GP del Bahrain.

    ORE 12.00 Appassionati di Formula 1, benvenuti alla web cronaca in diretta live delle qualifiche del Gran Premio del Bahrain 2013. Per restare aggiornati su ciò che accade in pista è sufficiente ricaricare di volta in volta questa pagina. C’è una sola ora di fuso orario tra lo stato arabo e l’Europa pertanto il via della lotta alla pole position, fissato alle ore 14 locali, andrà in scena alle nostre ore 13. Ricordiamo che il pilota più veloce al venerdì è stato Kimi Raikkonen mentre il più rapido nella sessione di libere del sabato che si è conclusa due ore fa è stato Fernando Alonso. Anche la Red Bull, soprattutto con Sebastian Vettel, appare un serio avversario.

    Continua il FANTA F1 di Derapate!

    Gp Valencia 2012, la gara

    Eccoci di nuovo a parlare del FantaF1. Il tradizionale gioco on line di Derapate.it riparte con la nuova stagione di Formula 1. Se pensi di poter indovinare chi otterrà la pole e i primi otto classificati di ogni Gran Premio, allora non perdere tempo: iscriversi è semplicissimo, basta cliccare in questo link, mentre il regolamento del gioco, lo trovi qui. Gioca insieme a noi, puoi essere il vincitore dell’edizione 2013 del Fanta F1!