GP Bahrain F1 2016: Pirelli comunica i set di pneumatici scelti e come muteranno le condizioni della pista

GP Bahrain F1 2016: Pirelli comunica i set di pneumatici scelti e come muteranno le condizioni della pista
da in Circuito Sakhir F1, Formula 1 2017, GP Bahrein F1, GP F1, Michelin F1, News F1, Piloti F1 2017
Ultimo aggiornamento: Domenica 03/04/2016 16:07

    Pirelli

    La Formula 1 scenderà in pista per il GP Bahrain F1 2016. La Pirelli, fornitore unico di pneumatici, ha comunicato i set di gomme e le mescole scelte da ciascun pilota in vista del secondo appuntamento stagionale. Come potrete vedere nella pagina successiva, le strategie fatte dai team sono molto differenti e questo potrebbe rendere la gara molto incerta e spettacolare. Ricordiamo che ogni pilota ha l’obbligo di scegliere un totale di 13 set pneumatici suddivisi tra: Gomme medie (banda bianca), gomme Soft (banda gialla) e gomma Supersoft (banda rossa). La gara in Bahrein inizierà al tramonto e terminerà sotto la luce artificiale dei riflettori. La Pirelli ha comunicato inoltre come muteranno condizioni della pista durante la gara. Per seguire insieme a noi LIVE in diretta la gara del GP Bahrain F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    La Pirelli ha spiegato le molte insidie e difficoltà che incontreranno i piloti ma anche gli pneumatici durante il weekend. La gara inizierà alle 18.00 e col passare del tempo scenderanno le temperature in modo drastico. L’asfalto è ruvido e abrasivo e questo porterà ad un degrado importante delle gomme durante i giri del GP. Il vento, sempre molto presente in Bahrain, porterà tanta sabbia e detriti in pista causando problemi di grip alle vetture in pista. Lo scorso anno il vincitore Lewis Hamilton adottò la strategia su due soste: partito con gomme soft, le sostituì al 15° giro con altre soft per poi montare le medie al 33° giro. La Ferrari, che chiuse seconda con Raikkonen, usò una strategia differente ma allo stesso tempo buona. Il finlandese partì col soft, mise le medie al 17° giro e montò le soft alla 40^ tornata. La Pirelli, per il GP Bahrain 2016 ha scelto per le mescole: le medie con banda bianca, una mescola low working range, le Soft gialle, mescola high working range e Supersoft rosse, una mescola veloce ma con una vita complessivamente limitata. Girate le pagine per vedere le strategie e scelte dei piloti.

    Come in Australia anche per il GP Bahrain sono state fatte tante scelte differenti da team a team. La Mercedes e la Ferrari hanno optato per due strategie completamente differenti. La scuderia tedesca arriverà in Bahrain con 1 set di medie, 6 di soft e 6 di supersoft mentre la Rossa di Maranello avrà a disposizione 3 medie, 4 soft e 6 supersoft. Questo fa già pensare che Ferrari e Mercedes abbiano in mente di affrontare il weekend in modo differente. Williams (3 medie, 3 soft, 7 supersoft) e Red Bull (2 medie, 5 soft, 6 supersoft) hanno fatto ulteriori scelte e questo mescola ulteriormente i piani di tutti i team. Strategia diversificata, nei due piloti, in Toro Rosso e Haas. Ecco di seguito tutte le scelte dei piloti: Hamilton: 1 media, 6 soft, 6 supersoft Rosberg: 1 medie, 6 soft, 6 supersoft Vettel: 3 medie, 4 soft, 6 supersoft Raikkonen: 3 medie, 4 soft, 6 supersoft Bottas: 3 medie, 3 soft, 7 supersoft Massa: 3 medie, 3 soft, 7 supersoft Ricciardo: 2 medie, 5 soft, 6 supersoft Kvyat: 2 medie, 5 soft, 6 supersoft Magnussen: 1 medie, 5 soft, 7 supersoft Palmer: 1 medie, 5 soft, 7 supersoft Hulkenberg: 2 medie, 5 soft, 6 supersoft Perez: 2 medie, 5 soft, 6 supersoft Verstappen: 1 medie, 7 soft, 5 supersoft Sainz: 2 medie, 6 soft, 5 supersoft Alonso: 3 medie, 4 soft, 6 supersoft Button: 3 medie, 4 soft, 6 supersoft Ericsson: 3 medie, 5 soft, 5 supersoft Nasr: 4 medie, 4 soft, 5 supersoft Wehrlein: 4 medie, 5 soft, 4 supersoft Haryanto: 4 medie, 5 soft, 4 supersoft Grosjean: 2 medie, 4 soft, 7 supersoft Gutierrez: 1 medie, 5 soft, 7 supersoft

    624

    PIÙ POPOLARI