GP Bahrain F1 2016, risultati prove libere 2: Rosberg si conferma, Ferrari da rivedere [FOTO]

Buon ritmo di Raikkonen in ottica gara, sul giro secco Mercedes irraggiungibile

da , il

    Prove libere 2 GP Bahrain 2016. Si chiude nel segno di Nico Rosberg, il venerdì a Sakhir. Dopo il miglior tempo al mattino, anche nella seconda sessione di libere dimostra di poter tenere a bada Hamilton. Giro più veloce con le gomme supermorbide, provate da tutti e con le due Mercedes a sfoggiare un vantaggio netto. Ci si aspettava le Ferrari, uniche a poter arginare il dominio dei tedeschi, ma Vettel quando ha utilizzato le Pirelli più prestazionali ha commesso due errori nel suo giro e il tempo non è risultato migliore di quello ottenuto con gomme morbide. Anche Raikkonen non ha mostrato grandi progressi con le rosse, ma è una Ferrari che può sorridere guardando alla gara. Raikkonen è stato velocissimo e con tempi molto costanti con gomme medie, coprendo uno stint da 20 giri a inizio sessione. Con le supermorbide, invece, i tempi Mercedes sono stati lenti, decadendo dopo circa 10 giri, mentre Vettel ha saputo girare anche più veloce di Hamilton e Rosberg. Per seguire insieme a noi LIVE in diretta la gara del GP Bahrain F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    La cronaca della sessione

    C’è stato un problema alla trasmissione – probabilmente la rottura di un semiasse alla posteriore sinistra – a mettere fine alla simulazione gara di Vettel quando mancavano 13 minuti al termine, da investigare il motivo. Si mettono in luce nella sera del Bahrain sia Button che Verstappen, terzo e quarto tempo nella simulazione di qualifica. In ritardo Ricciardo, dietro a Kvyat e Bottas, ma da Button terzo a Grosjean 14mo, sono tutti racchiusi in 1″. Rimedia 7 decimi dal compagno di squadra, Stoffel Vandoorne, accusando il gap soprattutto nel primo settore, indice di un qualche errore, mentre negli altri due intermedi ha saputo copiare i tempi del più esperto Jenson.

    a cura di: Fabiano Polimeni

    Classifica prove libere 2 GP Bahrain F1 2016

    18:28 – Ferrari da rivedere soprattutto nel comportamento con gomme morbide, con le quali le Mercedes sono apparse averne di più. Bene con le supermorbide e le medie, invece.

    18:26 – Confortante il 37.7 di Raikkonen con le supermorbide, uguale Rosberg e più rapido di Hamilton che fa 38.1.

    18:24 - Rosberg è tornato a girare forte sul 37.3, Hamilton 38.3 – entrambi gomme morbide – e Raikkonen un ottimo 36.6 con le supermorbide

    18:23 - Chiaramente sotto VSC non abbiamo avuto tempi indicativi, adesso torna la bandiera verde e si avranno ancora 6 minuti per girare

    +++ Si ferma Vettel, non ha più trasmissione e ha spento tutto +++ Virtual Safety Car

    18:14 - Rosberg torna a 37.3, Hamilton 37.2, giri molto veloci adesso se confrontati con il 37.9 di Vettel. Con gomma supermorbida la Ferrari è andata meglio, con le morbide al momento la Mercedes sembra averne di più, ma resta quell’indicazione di Raikkonen con le medie, capace di girare più veloce di questi tempi

    18:13 – Vettel fa 1.37.8 con le gialle, contro un Rosberg da 39.8 e Hamilton 37.2

    18:12 - Rosberg inizia lo stint da 36.9, Vettel sale a 37.4 al secondo passaggio. Raikkonen fa un out-in con le supermorbide, ancora non c’è un tempo indicativo. Hamilton parte subito da 37.4 nella simulazione con Pirelli gialle. I “migliori”, Mercedes e Ferrari a parte, sono Bottas e Grosjean, sul 38 medio…

    18:10 -Adesso sia le Mercedes che Versatppen e Vettel sono su gomme morbide. Raikkonen sulle supermorbide. Seb fa 1.36.8 con le morbide, vedremo se manterrà questo ritmo, ricordando che Raikkonen ha fatto 20 giri su un passo più competitivo con le medie

    18:04 – Hamilton sconfina oltre il 38.1, Vettel rientra al box dopo 13 giri con lo stesso set, uguale “anzianità” per Rosberg.

    18:02 – Vettel salito a 37.5, Rosberg 37.8, Hamilton 37.0, Button 37.6. Gli altri hanno tempi da 1.39 in su. Aspettiamo Raikkonen.

    17:59 – Mercedes sul 37.0 con Hamilton e 37.5 Rosberg, Vettel fa 36.6 con la stessa gomma. I primi due dovranno augurarsi un’ampia differenza di carico benzina, altrimenti i tempi adesso dicono di una Ferrari più veloce. Hamilton scende a 37.0 nell’ultimo passaggio, contro il 37.3 di Button, per dare un’idea.

    17:55 - Avranno tantissima benzina a bordo le Mercedes, per simulare le primissime fasi di gara e i tempi molto lenti lo confermano: 37.3 Rosberg, 36.6 Hamilton

    17:54 – Verstappen inizia la simulazione con gomme morbide, Sainz le medie, Magnussen le morbide, Hulkenberg le medie, tutti gli altri sulle supermorbide. Rosberg fa 1.36.281 con le rosse, Raikkonen girava su questo ritmo con le medie. Kvyat fa 1.37.5 e Bottas 38.8

    17:51 – Wehrlein sale 19mo con gomma morbida, davanti alle Sauber, in gran difficoltà. I piloti riprendono l’attività con gomme supermorbide e simulazione del long run, vedremo quali risultati daranno sulle Mercedes le rosse e le gialle

    17:49 – Non vedremo miglioramenti nelle prime posizioni, tutti hanno utilizzato, Manor a parte, le gomme supermorbide

    17:46 – Raikkonen perde 5 decimi nel T1 dal record di Hamilton. Il settore centrale di Kimi vale 7 decimi più di Rosberg, non sarà un gran giro e ha trovato del traffico nel T2. Con 1.32.452 Kimi precede Vettel di 2 decimi ed è quinto. Molto meglio per ora in simulazione long run la Ferrari e Raikkonen che non sul giro secco

    17:45 – Humor inglese di Button dopo il terzo tempo: «L’ho trovato! Ho trovato il pulsante “vai più veloce”». Grandissimo Jenson. Intanto Vandoorne fa 1.32.999, 7 decimi da Button, Raikkonen si lancia

    17:42 – Vettel rientra con gomme supermorbide, inizierà ora il long run, quando mancano 48 minuti al termine della sessione. Un out-in per Seb, mentre Kimi, al momento 20mo, proverà adesso il giro veloce

    17:39 – Buon giro di Button con gomme rosse, non vuole sfigurare nel confronto con Vandoorne e per ora Jenson stampa un 1.32.281 a 1.2 da Rosberg. Aspettiamo il tentativo del pilota belga. Verstappen si fa vedere in quarta piazza, Sainz è solo 11mo invece, 7 decimi dietro

    17:37 – Detto di Raikkonen e dei suoi 20 giri con gomme medie (!), Vettel non sta facendo parziali interessanti, la gomma supermorbida dura solo un giro.

    17:35 - Vettel ha fatto due errori nel giro, vedremo se si rilancia. Kvyat è quarto, a 5 centesimi da Vettel, che non ha sfruttato però il meglio della gomma rossa.

    17:32 – Record di Hamilton nel T1, pochissimi centesimi a dividerli, Nico chiude in 1.31.001, Hamilton 1.31.242. Nico conferma uno stato di grazia assoluto. Ora è il turno di Vettel lanciarsi: lascia 2 decimi dal record nel primo settore, ma ha la velocità assoluta più alta al rilevamento dopo curva 4. Settore centrale lento per Seb, cede 8 decimi al record, taglia il traguardo in 1.33.137, giro negativo, non migliora il suo precedente andando largo all’ultima curva

    17:31 – Ci siamo: confronto diretto tra i Mercedes e Vettel, tutti adesso su Pirelli rosse. Ricciardo, intanto, si è posizionato tra le due Williams. Sainz buon settimo.

    17:29 – Grosjean sfrutta le supermorbide per posizionarsi sesto, ora anche Sainz e Hulkenberg proveranno la qualifica. Ai box le Mercedes e Vettel, Raikkonen continua a macinare giri, 17, 1.36.7 l’ultimo passaggio

    17:26 – Buon primo settore di Bottas, solo pochi centesimi da Rosberg e il suo record. Nel tratto centrale lascia poco più di 2 decimi e chiude il giro in 1.32.792, comunque alle spalle di Rosberg, Hamilton e Vettel.

    17:23 – Massa monta gomme supemorbide per simulare la qualifica, d’altronde l’orario sarà lo stesso. Felipe però si ferma a 1.32.873, lontano 7 decimi da Rosberg che ha usato le gomme morbide, il cui delta dovrebbe essere intorno ai 7 decimi. Anche Bottas esce con le gomme rosse.

    17:22 – Da Sainz 11mo a Perez 19mo, sono racchiusi in 7 decimi. Regolarissimo Raikkonen, ancora in pista e con gomme medie fa 36.3 e 36.9. Il penultimo giro segnala un’ottima consistenza della prestazione

    17:20 – L’attenzione nel preparare la gara con le gomme medie della Ferrari potrebbe far pensare all’idea di puntare alle due soste

    17:19 – In pista abbiamo solo Vettel, Magnussen, Raikkonen (sempre 36.4), Button e Palmer

    17:16 – Ottimo giro di Vettel, fa 1.32.650 ed è e 5 decimi da Rosberg. Vedremo adesso se proseguirà con uno stint lungo o rientrerà subito ai box. Raikkonen è a 10 giri del suo run, marca 36.5 nell’ultimo passaggio. Con gomme morbide, invece, Hamilton dopo il giro veloce fa 33.4

    17:15 – Si lancia Vettel adesso, non sarà un giro da tempo veloce. In Ferrari lavorano in ottica gara al momento. Ricciardo, intanto, è passato quinto. Raikkonen continua a girare sul 36 basso: 1.36.3. Vettel al primo intertempo perde solo 2 decimi da Rosberg.

    17:12 – Attenzione ai tempi di Raikkonen, sta girando tra il 35.9 e 36.1 con gomme medie ed è al settimo giro del suo run. Esce ora Vettel, con gomme morbide. Manca solo Ericsson all’appello dell’installation lap. Da segnalare il 13mo tempo di un buon Wehrlein, davanti alle Sauber e Renault

    17:10 - Lungo di Ricciardo in curva 1. Si prepara a uscire in pista Vettel, mentre Vandoorne stampa il quarto tempo, 1.34.454. Verstappen è secondo, invece, con 1.34.0. Sta arrivando adesso Hamilton, record nel secondo settore, ma più lento di Rosberg nel T1: 1.32.383 per Lewis

    17:07 – Si lancia Rosberg per il primo giro veloce con gomme morbide. Al momento Sainz è il più rapido con gomme medie: 1.35.1, davanti a Raikkonen di 3 centesimi e Hulkenberg di 1 decimo. Già al primo intermedio Rosberg rifila 9 decimi a tutti. Anche nel T2 vola e chiude il giro in 1.32.173, 2 secondi esatti su Gutierrez, ora secondo a parità di gomme

    17:05 – «E’ troppo presto per dire che siamo molto più competitivi della Ferrari, vediamo adesso e domani», commenta Wolff, aggiungendo che la partenza è uno dei “problemi” da risolvere. In pista Vandoorne.

    17:04 – Le Manor ci danno il primo tempo della serata 1.35.8 Wehrlein, battuto da Grosjean per 4 decimi. Raikkonen ha fatto un passaggio dal box e poi è ripartito. Con Sainz, Perez e Rosberg, abbiamo 9 piloti in pista. ORa anche Gutierrez. Rosberg usa gomme morbide nuove

    17:01 - Subito al lavoro Raikkonen, Haryanto, Nasr, Wehrlein, Grosjean e Hulkenberg, tutti con gomme medie nuove

    17:00 – Semaforo verde, si parte con le libere 2

    16:59 – Condizioni molto diverse sul fronte meteo: aria a 20° C, asfalto appena a 24° C, il vento, invece, soffia in senso favorevole al rettilineo di partenza

    | LEGGI ANCHE: PROVE LIBERE 1 – ROSBERG VOLA, FERRARI LAVORA SULLE MEDIE |

    16:56 - «Sensazioni positive ma non perfette, la macchina sta funzionando come speravamo, ma qui abbiamo previsto che sarà più difficile che in Australia: Williams, Red Bull e Force India saranno più forti», spiega Sainz

    16:55 – Luci accese su Sakhir, siamo pronti per l’inizio delle libere 2

    16:00 - Buon pomeriggio amici di Derapate! Siamo in attesa del semaforo verde, tra un’ora inizieranno le prove libere 2 del Gran Premio del Bahrain, dopo che al mattino Nico Rosberg ha messo tutti in riga, a partire da Hamilton. Si attendono risposte dalla Ferrari con gomme morbide