GP Bahrain F1 2016, Vettel: “Ferrari può fare il colpaccio”

Formula 1 2016: Vettel si mostra ottimista sulle possibilità della Ferrari di fare molto bene nel GP del Bahrain. Potrebbe essere la scelta delle gomme l'arma in più della scuderia italiana

da , il

    Sebastian Vettel si è presentato sul circuito di Sakhir per affrontare il Gran Premio del Bahrain 2016 di Formula 1 con un grande entusiasmo. Il pilota tedesco vede il colpaccio possibile. Crede che ci siano le condizioni per mettere in difficoltà le Mercedes e portare a casa un grande risultato. “Lo scorso anno abbiamo visto che Melbourne non era una pista ideale per noi ma quest’anno siamo stati molto competitivi e questo significa che è stato fatto un grande passo in avanti rispetto al 2015. In Bahrain siamo andati bene per cui possiamo davvero puntare in alto per questa edizione della corsa”, ha spiegato Vettel in conferenza stampa. Per seguire insieme a noi LIVE in diretta la gara del GP Bahrain F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    Vettel:”Mercedes favorita ma Ferrari pronta a lottare”

    “Rispetto ad un anno fa, ora abbiamo gomme e macchine diverse e ci aspettiamo anche altre condizioni della pista – ha proseguito Sebastian VettelÈ difficile fare adesso una previsione ma penso che potremo essere più competitivi anche se i favoriti restano quelli della Mercedes”. Secondo il pilota della Ferrari, potrà essere determinante la differente strategia sulle gomme scelta dalla scuderia italiana rispetto a quella tedesca:“Potrebbe anche incidere meno di quello che si pensi, in verità. Ma noi siamo convinti di quello che abbiamo fatto. Non ho idea, invece, di che strategia abbiano in mente i nostri avversari e per scoprirla dovremo attendere lo svolgimento del fine settimana”.

    Vettel: “Deluso per il format di qualifiche”

    Sebastian Vettel sta diventando sempre più uno dei leader tra i piloti del Circus. E, con la sua solita schiettezza, lancia pesanti critiche al governo della Formula 1 quando la conferenza stampa tocca l’argomento del nuovo format di qualifiche. “Sono deluso come tutti quelli che conosco per il fatto che non sia cambiato. E’ come un gelataio che vende gelato alla vaniglia quando tutti lo chiedono al cioccolato. Il giorno dopo deve attivarsi per soddisfare la domanda e sicuramente non riapre il negozio vendendo ancora gelato alla vaniglia…”, ha spiegato. “Non siamo fieri di quello che è accaduto e come associazione dei piloti siamo molto delusi – ha proseguito il quattro volte iridato – è giusto provare a fare dei cambiamenti ma quando ci si accorge che l’esperimento non ha funzionato allora non si deve continuare ad andare in quella direzione a tutti i costi”. Vettel ha anche precisato che non sta chiedendo di dare ai piloti la libertà di decidere le regole ma solo di dar loro maggior ascolto:“Non esiste uno sport in cui i praticanti scrivono le regole e noi siamo qui per guidare le nostre macchine. Ma chiediamo di poter dare dei suggerimenti a chi si occupa dei regolamenti”, ha concluso.