GP Belgio F1 2000, Hakkinen-Schumacher: il sorpasso più bello di sempre?

Video Formula 1: il sorpasso tra Mika Hakkinen e Michael Schumacher in Belgio per il Gran Premio di Spa-Francorchamps della F1 2000

da , il

    Ho rivisto il video del sorpasso tra Mika Hakkinen e Michael Schumacher nel GP del Belgio nella gara di Spa-Francorchamps del 2000 ed ho pensato bene di approfittarne per cercare di chiarire un grande equivoco. Quello che da molti viene ritenuto come il sorpasso più bello della storia della F1, pur essendo un qualcosa di notevole, andrebbe rimesso all’interno del suo contesto.

    Mi spiego meglio. Sul fatto che Mika Hakkinen si sia infilato in un pertugio mentre andava a 300 all’ora, non ci sono dubbi. Che la manovra sia molto spettacolare e di grande livello, quindi. è fuori di discussione.

    Sul sorpasso in sé, però, c’è da fare altre considerazioni. In particolare va ricordato che quella gara era cominciata con il bagnato e che la Ferrari di Michael Schumacher non aveva un grande assetto sull’asciutto. La McLaren di Hakkinen, invece, era l’esatto opposto e da quando la pista aveva cominciat ad asciugarsi, il finlandese aveva rimontato in modo incredbile sul tedesco.

    VOTA LA PIU’ BELLA VITTORIA IN CARRIERA DI MICHAEL SCHUMACHER

    Il modo con cui Hakkinen avvicina Schumacher nel primo tentativo è emblematico della superiorità del suo mezzo.

    Quella tra i due è una lotta impari e nessuno quel giorno ha mai pensato che il pilota della Ferrari potesse difendersi dal ritorno della freccia d’argento. E’ già stato un miracolo che Schuamcher abbia resistito per un giro all’assalto di Hakkinen.

    GUARDA LE FOTO DELL’INCREDIBILE INCIDENTE DI ALONSO IN BELGIO NEL 2012

    Il fatto che poi ci sia stato Zonta di mezzo a creare più suspence non è un fatto da sottovalutare, ma il divario tra le due vetture era talmente ampio che il sorpasso prima o poi ci sarebbe stato e quindi quella mossa non ha avuto nulla di veramente clamoroso. Ripeto, la gara si sarebbe tranquillamente decisa a favore del pilota McLaren anche senza quella manovra.

    Per quanto impopolare, ritengo sia giusto, quando possibile, ridare il vero valore alle cose. Troppo spesso si tende ingenuamente a mitizzare qualsiasi cosa provenga del passato. Sia chiaro, la colpa è prima di tutto dei giornalisti.

    [sondaggio id="447"]